Home CAD NX Suggerimenti e trucchi NX | Convalida dello stampo

Suggerimenti e trucchi NX | Convalida dello stampo

Di Jimmy Costello

Introduzione

Oggi ci occupiamo di utensili, in particolare di come utilizzare la convalida della “stampabilità” per confermare che i progetti degli stampi sono conformi agli standard di produzione. Guardate il video qui sotto.

Convalida del pezzo stampato

NX offre due tipi principali di controlli di convalida per le parti stampate. Questi due metodi sono la Validazione della stampabilità e la Validazione delle funzioni, ciascuno con i propri vantaggi. In questo blog spiegheremo cos’è la convalida della stampabilità e come può migliorare il processo di progettazione.

La convalida del pezzo assicura che i parametri dello stampo siano conformi agli standard precedentemente stabiliti. Questi standard sono fissati per favorire l’uniformità della produzione e la qualità complessiva del risultato finale. Alcuni potenziali errori che possono verificarsi nei prodotti di progettazione degli stampi sono segni di affondamento, vuoti e deformazioni. Per evitarli, la convalida dello stampo può aiutare a valutare il progetto per identificare le possibili cause di questi punti deboli.

Impostazione di parametri e preferenze

Prima di eseguire i controlli di convalida della stampabilità, la prima cosa da esplorare sono le Preferenze di progettazione della parte stampata. Questo strumento consente di selezionare i parametri e i valori che meglio si adattano alle nostre esigenze di progettazione. Per la stampabilità, ci sono sette parametri che possono essere attivati e disattivati. Questi parametri aiutano a tenere conto di alcune delle cause principali di progetti di stampi difettosi e sono già pronti con valori preimpostati per accelerare il processo di convalida.

Moldability Validation offre sette parametri chiave che possono essere facilmente testati. Organizzati per colore, questi parametri offrono il massimo livello di personalizzazione per soddisfare le esigenze di test.

L’altro strumento chiave all’interno delle Preferenze di progettazione delle parti stampate è la possibilità di personalizzare il colore associato a ciascun parametro. Quando vengono eseguiti i test di convalida, gli errori vengono evidenziati con un codice colore, consentendo una facile valutazione dei risultati. Per facilitare l’organizzazione, i parametri possono essere impostati su schemi di colori specifici che corrispondono agli obiettivi di progettazione.

Analisi dei risultati della convalida della modellabilità

Una volta impostati i parametri e i valori, siamo pronti per iniziare la convalida di stampabilità. A tale scopo, selezionare il pulsante Convalida stampabilità nella scheda Progettazione di parti stampate e il resto del lavoro verrà completato automaticamente. Al termine, si aprirà il Navigatore di progettazione di parti stampate.

All’interno di questo navigatore, tutti i risultati dei controlli sono organizzati per tipo di parametro. Ogni controllo ha un risultato associato e una spiegazione più completa si trova più a destra. Insieme al navigatore, anche la finestra di visualizzazione si aggiorna per riflettere i risultati del test. Eventuali fallimenti o errori saranno contrassegnati ed evidenziati con i colori associati.

Risultati della convalida della modellabilità
Ecco un esempio di come può apparire la finestra di convalida della modellabilità dopo l’esecuzione dei test.

Per analizzare i risultati di un singolo test, è possibile fare doppio clic su uno dei messaggi della finestra di visualizzazione o selezionare il segno più accanto al tipo di parametro che ci interessa. Questo ci consentirà di visualizzare i risultati a un livello più alto e può essere molto utile per capire i passi successivi da compiere per migliorare il design del nostro prodotto.

Cosa succede dopo i risultati

Una volta pronti i risultati, possiamo decidere quali saranno i passi successivi nel processo di progettazione. Ci sono tre strade principali che possiamo seguire. Se tutti i parametri superano con successo i controlli, sappiamo di avere un progetto solido e completo che dovrebbe essere adatto alla produzione di stampi. Tuttavia, se durante i test emergono degli errori, è necessario modificare la strategia iniziale. Il progetto iniziale può essere modificato per adattarlo agli standard degli stampi, oppure possiamo esplorare opzioni di produzione che non richiedono stampi. Entrambe le opzioni sono valide, ma devono essere valutate individualmente da caso a caso.


Source link

Articolo precedenteStudio del movimento SOLIDWORKS: Aggiunta di una molla torsionale
Articolo successivoPROSTEP presenta la piattaforma di scambio dati OpenDXM GlobalX v9.5