Home CAD Solidworks Rimuovere un server di archivio SOLIDWORKS PDM replicato

Rimuovere un server di archivio SOLIDWORKS PDM replicato

A volte le esigenze aziendali impongono che uno specifico archivio replicato non sia più necessario. Può essere che si stia cambiando la sede replicata, che si stia trasferendo il server tra macchine (fisiche o virtuali) nella stessa sede o che semplicemente non sia più necessaria la replica. Qualunque sia il motivo, la procedura consiste nel rimuovere il server di archiviazione replicato prima di dismetterlo. Questo aiuterà a prevenire e limitare gli errori e i file orfani. Questo articolo spiega come rimuovere un server di archiviazione replicato SOLIDWORKS PDM Archive Server. Iniziamo.

Rimozione dell’archivio replicato

Prima di tutto, è importante ricordare che i backup sono importanti! Prima di ogni altra cosa, assicuratevi di avere backup recenti di entrambi i server di archivio e di database. Nel caso in cui qualcosa vada storto, sarete felici di avere questi backup a cui tornare.

    1. Nello strumento di amministrazione, fare clic con il tasto destro del mouse sul vault che si intende rimuovere e selezionare Rimuovi.Rimozione di un server di archivio SOLIDWORKS PDM replicato

       

 

    1. Nella finestra di dialogo visualizzata, verificare che si desideri rimuovere il vault specifico dal server selezionato e inserire le credenziali SQL “sa”.Credenziali SA Finestra di dialogo per l'amministrazione di SOLIDWORKS PDM

       

 

    1. Colpire nella seguente finestra di dialogo e il processo avrà inizio.Rimuovere il database degli errori dei file SOLIDWORKS PDM

       

 

    1. na volta completato il processo, lo strumento di amministrazione dovrebbe mostrare che il vault replicato non è più presente.
        1. Nota: Se viene ancora visualizzato il server appena rimosso, fare clic con il pulsante destro del mouse sul server Nome del server host e selezionare Aggiorna dal menu che appare.Amministrazione di SOLIDWORKS PDM Repliclone

           

Rimozione manuale

Nel caso in cui la procedura descritta sopra non funzioni o si sia perso l’accesso al server o ai server replicati da rimuovere, esiste un metodo alternativo, manuale.

Importante: Questo metodo di rimozione manuale deve essere utilizzato solo se necessario, poiché il potenziale di errore è maggiore.

La procedura di rimozione manuale varia in base allo stato finale dei vault interessati. Se si stanno rimuovendo le repliche in modo da non avere più un archivio replicato (passando da un archivio “principale” e 1 o più repliche a un solo archivio “principale”), questo sarà il primo scenario: Se si rimuovono le repliche in modo tale da avere ancora 1 archivio principale e 1 archivio replicato, si tratta dello Scenario B.

  • Scenario A: Eliminazione manuale di TUTTE le repliche.
  • Scenario B: Rimuovere manualmente una o più repliche (NON TUTTE).

 

Indipendentemente dallo scenario, i passaggi inizieranno come segue:

Parte 1: Individuazione dei file

  • Avviare il SQL Management Studio e accedere al server SQL come amministratore (“sa” o altro).
  • Caricare il ShowUniqueARchiveServerFiles_v3.sql interrogazione.
  • Eseguire la query sul database (DB) per ottenere l’elenco delle versioni dei file uniche per il server da rimuovere.
  • Se la query restituisce dei file, è necessario replicarli (se possibile) prima di procedere alla rimozione manuale.

 

Parte 2: Rimozione manuale

  • Aprire la tabella chiamata Server di archivio.
  • Espandere il Data Base e fare clic con il tasto destro del mouse su dbo.ArchiveServers

 

    1. Seleziona Modifica le prime 200 righe.Rimuovere manualmente il server di archiviazione in SOLIDWORKS PDM

       

 

  • La tabella conterrà una riga per ogni server di archiviazione che sta replicando il vault.
  • Selezionare la riga del server o dei server da rimuovere.
  • Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla riga, selezionare Elimina e confermare l’eliminazione.
  • Ripetere se necessario.
      • Per Scenario A: Ripetere l’operazione finché non esiste solo la voce Main server.
      • Per Scenario B: Ripetere l’operazione fino a quando le repliche che si intende rimuovere non sono state eliminate.

 

 

  • Verificare che il server o i server corretti rimangano in questo elenco.

 

Da qui, gli scenari inizieranno a differire. La prossima serie di istruzioni è suddivisa per Scenario.

Scenario A (continua)

    • Fare clic con il tasto destro del mouse sul database del vault.

 

    • Seleziona Nuova query.Nuova interrogazione del database del Vault di SOLIDWORKS PDM

       

 

    • Inserire quanto segue: TRUNCATE TABLE ArchivioServerStored

 

    • Verificare che il database del caveau sia quello selezionato ed eseguirlo.Troncare l'archivio tabelle del server SOLIDWORKS PDM

       

 

    • Se il database ha una tabella denominata ArchiveServerRemoved, eseguire anche TRUNCATE TABLE ArchivioServerRimosso

 

    • Ora aprire il registro di sistema e navigare nella seguente chiave: HKEY_LOCAL MACHINE\Software\SolidWorks\Applications\PDMWorks Enterprise\Archive Server\Vaults\[VAULTNAME]*
        • Nota: Questo deve essere il nome effettivo del vault. In altre parole, se il vault si chiama PDM_vault_3, la chiave sarà HKEY_LOCAL MACHINE\Software\SolidWorks\Applications\PDMWorks Enterprise\Archive Server\Vaults\PDM_vault_3

       

       

 

    • Cancellare il Replicare valore.Eliminazione del valore di replica SOLIDWORKS PDM

       

 

    • Aprire l’archivio del vault e individuare la cartella “0” (il percorso della cartella sul server si trova nella chiave di registro: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Solidworks\Applications\PDMWorks Enterprise\ArchiveServer\Vaults\[VAULTNAME]\TabellaArchivio)Eliminazione della tabella di archivio SOLIDWORKS PDM

       

 

    • Cancellare Utenti.dat.00xx.bin (le “xx” saranno due cifre, come 09, o 02, ecc.).Istruzioni per la rimozione di un server di archivio SOLIDWORKS PDM replicato

       

 

    • Aprire Servizi e individuare il file Archive Server Service.

 

    • Fare clic con il tasto destro del mouse e riavviare il servizio.Riavviare il servizio di archivio SOLIDWORKS PDM

 

Scenario B

    • Aprire l’Editor del Registro di sistema sul server da rimuovere.

 

    • Individuare: HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\SolidWorks\Applicazioni\PDMWorks Enterprise\ArchiveServer\Vaults\[VAULTNAME]SOLIDWORKS PDM Eliminare la cartella di registro

       

 

    • Eliminare la cartella del Registro di sistema.

 

    • Passare a HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\SolidWorks\Applications\PDMWorks Enterprise\ArchiveServer\Computers\lt;local>\ArchivesServer di progetto SOLIDWORKS PDM Vault Archive Server

       

 

    • Rimuovere il nome del vault dal campo Volte voce.

 

    • Accedere alla cartella Archivio del vault replicato ed eliminarla.SOLIDWORKS PDM Replicate Eliminare la cartella di archivio

       

 

    • Riavviare il servizio Archive server (in Servizi).

 

Replicare manualmente i file

Amministrazione di SOLIDWORKS PDM Il messaggio Il Vault contiene file non ancora disponibili

È possibile che si riceva un errore relativo al vault con la seguente dicitura: “Il vault contiene file che non sono ancora disponibili su nessun altro server di archiviazione e che pertanto non possono essere eliminati”. In questo caso, è necessario “forzare” o replicare “manualmente” i file prima di procedere alla rimozione. Questa operazione viene eseguita per evitare la perdita di dati ed è abbastanza semplice.

Controllare lo stato di replica del vault

  • Dallo strumento di amministrazione PDM, accedere al vault come utente ADMIN integrato.
  • Seleziona Replica dal menu di sinistra.
  • Quindi selezionare Archivio e fare clic con il tasto destro del mouse su Stato dell’archivio.

 

    1. Seleziona Aprire.SOLIDWORKS PDM Controllare lo stato di replica del Vault

       

 

    1. Dovrebbe essere presentato un rapporto di stato che assomiglia un po’ a questo:Schermata di stato dell'archivio in SOLIDWORKS PDM

       

 

    1. Se l’archivio è stato replicato su altre macchine, si vedranno diverse voci nel file Archivio Server e può confrontare i valori per file non replicati e la percentuale di file completamente replicati sul server che si è scelto di esaminare.

 

    1. La consultazione di questa pagina non indica i file esatti necessari per la replica, ma è possibile tornare a questa pagina per verificare che tutto sia stato replicato.

 

Replica su richiesta e individuazione dei file non replicati

Eseguire comandi “get latest” più mirati su singoli file o cartelle di file.

    1. Se si punta a file e cartelle con un minor numero di sottocartelle o documenti, l’operazione dovrebbe richiedere meno tempo, ma a volte può lasciare indietro dei file. Fortunatamente, questi verranno visualizzati come ancora da replicare.
        1. Quando si fa clic con il tasto destro del mouse su Stato dell’archivio, selezionare Mostra file mancanti.SOLIDWORKS PDM Mostra opzione file mancanti

           

       

        1. Questa operazione dovrebbe generare un file .csv che può essere aperto come foglio di calcolo e utilizzato per individuare i file mancanti. (Il Nome del file La colonna conterrà il percorso del file a partire dalla cartella principale “\”.

       

        1. A questo punto, individuare le cartelle e i file che si desidera replicare “manualmente” (nota anche come replica “on-demand”) e fare clic con il tasto destro del mouse.

       

        1. Ricevi le ultime novità.

       

        1. Una volta completata l’operazione, controllare il file Stato dell’archivio di nuovo la pagina. Selezionare aggiornare e verificare che tutti i file siano replicati.

       

 

A questo punto, ci sono alcune scelte (scegliete quella migliore per voi).

    1. Eseguire un “get latest” sull’intero vault da qualsiasi server di archivio in cui mancano ancora dei file secondo la pagina dello stato dell’archivio sotto la voce replica.
        1. Procedere come segue:
            1. Dalla radice del vault, selezionare tutti i file e le cartelle visibili (CTRL + A)

           

            1. Cliccare con il tasto destro del mouse.

           

            1. Ottieni l’ultima versione.

           

           

       

        1. Questa operazione spesso risolve il problema, ma può richiedere un po’ di tempo, soprattutto nei caveau più grandi.

       

       

Viste orfane del Vault

È possibile che alcune viste del vault “puntino” ancora all’archivio replicato rimosso nei passaggi precedenti. Questi vault “orfani” hanno perso la connessione al vault (in questo caso attraverso l’archivio) e non consentono più l’accesso come previsto.

Il modo più semplice per correggere questo problema è eliminare la vista File Vault e ricrearla con lo strumento Impostazione vista. Tuttavia, se l’utente aveva dei file controllati quando l’archivio replicato è stato rimosso, c’è il rischio di perdere il lavoro sui file controllati. In questo caso, seguire le seguenti istruzioni per Sostituire una vista del vault orfana.

Note aggiuntive

Sebbene le istruzioni di cui sopra forniscano una base solida per il completamento di questa fase, essa potrebbe essere solo un’altra fase di un processo più ampio (come menzionato in precedenza), come lo spostamento del server replicato. Per facilitare la transizione in uno scenario di questo tipo, abbiamo incluso di seguito alcuni punti di interesse aggiuntivi e promemoria generali sulle migliori pratiche.

Articolo precedenteNano Dimension presenta l’inchiostro dielettrico INSU200 con proprietà termo-meccaniche per l’elettronica stampata in 3D
Articolo successivoLa resina C-Lite ESD sviluppata in collaborazione da Mechnano e Tethon3D supera i test di degassificazione della NASA