Home CAD Solid edge Novità in Solid Edge 2024: Sfruttare in modo facile e veloce i...

Novità in Solid Edge 2024: Sfruttare in modo facile e veloce i dati di progettazione creati in altri sistemi CAD.

Da Kyzmen Wood

Indipendentemente dall’origine dei dati di progettazione, Solid Edge semplifica il lavoro. Oltre alla capacità di Solid Edge di sfruttare i dati di progettazione creati in altre applicazioni CAD, i nuovi miglioramenti a CAD Direct, alla Traduzione e alla Migrazione dei dati rendono il tutto ancora più semplice, grazie all’ampliamento dei formati supportati. Che si tratti di passare da un altro sistema CAD, di riutilizzare i dati di progettazione legacy o di lavorare con i fornitori, Solid Edge rende il lavoro con i file di terzi facile come i dati nativi.

CAD Direct

Solid Edge CAD Direct è una funzionalità di progettazione 3D integrata che migliora la produttività dell’utente quando lavora con la geometria dei sistemi CAD più diffusi. CAD Direct consente agli utenti di inserire i dati di progettazione da SolidWorks Inventor, PTC Creo, CATIA e ACIS direttamente negli assiemi di Solid Edge, senza la necessità o il fastidio della traduzione.

I nuovi formati supportati di SolidWorks Inventor, PTC Creo, CATIA e ACIS si aggiungono alla serie di tipi di file supportati, tra cui NX, SolidWorks, JT, STEP e file Parasolid (parte o assieme). CAD Direct facilita anche il lavoro e la collaborazione con partner, fornitori e altri reparti della sua azienda, supportando più tipi di file, senza la necessità che tutti utilizzino lo stesso sistema di modellazione.

I file possono essere inseriti direttamente in un assieme Solid Edge senza la necessità di tradurre il file separatamente, e il collegamento viene mantenuto tra il file padre e la geometria Solid Edge, mantenendo l’associatività tra i file. I corpi solidi e le superfici possono essere inseriti anche sotto forma di Componenti interni. La geometria inserita può essere utilizzata per modifiche a valle, come relazioni o caratteristiche di assemblaggio. Con l’associatività mantenuta tra la geometria CAD Direct e il file padre, le modifiche apportate nel file padre possono essere riflesse in CAD Direct, oppure gli utenti possono interrompere il collegamento.

Traduzione e migrazione dei dati

I potenti strumenti di riutilizzo dei dati di Solid Edge consentono agli utenti di tradurre e migrare i dati in modo efficiente, efficace e coeso. Ciò consente agli utenti di sfruttare i dati di progettazione creati in altre applicazioni CAD. I miglioramenti alla traduzione e alla migrazione includono:

  • Importazione di Catia CGM
  • Importazione di Creo e Inventor migliorata
  • Importazione di dati mesh DWG/DXF
  • Esportazione STL migliorata
  • Esportazione 2D migliorata
  • Migrazione migliorata di SolidWorks e Inventor

Tutte queste nuove funzionalità e miglioramenti di Solid Edge 2024, insieme a molte altre, sono state annunciate durante la nostra anteprima dal vivo dell’11 ottobre.

Source link

Articolo precedenteSimulazione Creo Ansys: Tutto quello che c’è da sapere su Creo Ansys
Articolo successivoL’IIT Madras, Altair si uniscono per lanciare il laboratorio di simulazione della eMobility