Home CAD Solid edge Novità in Solid Edge 2024: aumentare la velocità, le prestazioni e l’affidabilità...

Novità in Solid Edge 2024: aumentare la velocità, le prestazioni e l’affidabilità della simulazione

Da Kyzmen Wood

I miglioramenti in Solid Edge Simulation e Simcenter FLOEFD per Solid Edge aumentano le prestazioni e la velocità della simulazione, con miglioramenti alla mesh, alle analisi strutturali e all’interoperabilità. Il nuovo modello compatto IGBT facilita l’incorporazione di componenti elettronici negli studi di simulazione, mentre il Generatore di mesh cartesiane e i controlli di qualità delle mesh migliorati consentono di velocizzare i flussi di lavoro di meshing e simulazione, con una velocità di meshing da due a tre volte superiore.

Simulazione Solid Edge

Una maggiore interoperabilità consente agli utenti di Solid Edge Simulation di importare i risultati della temperatura solida da uno studio Simcenter FLOEFD for Solid Edge. Un nuovo comando all’interno dell’opzione “Carichi esterni” di Solid Edge Simulation, “Importa temperatura solida”, è ora supportato in aggiunta ai precedenti comandi “Importa pressione del fluido” e “Importa temperatura del fluido”. Questo comando è disponibile solo con gli studi di Statica Lineare ed è utile per trovare le sollecitazioni e le deformazioni termiche nei solidi.

La nuova opzione di applicare la forza a qualsiasi punto definito dall’utente consente un maggiore controllo degli studi di simulazione. L’opzione è stata aggiunta alla barra di comando Forza, consentendo agli utenti di applicare le forze a qualsiasi punto 2D o 3D della geometria, aumentando le capacità rispetto alla tradizionale opzione “Punto” che supportava la selezione dei vertici.

La visualizzazione dei controlli di qualità della mesh è stata migliorata per facilitare l’identificazione delle aree di scarsa qualità. Ora i colori sono più chiari e più facili da decifrare, e gli utenti possono aumentare l’efficienza riuscendo a individuare immediatamente gli errori. Gli utenti possono anche cambiare il colore di riempimento degli elementi falliti dalla finestra di dialogo “Verifica qualità elemento” per una migliore visibilità.

Simcenter FLOEFD per Solid Edge

Modello compatto IGBT e generatore di maglia cartesiana

Il modello compatto di transistor bipolare a gate isolato (IGBT) è ora composto da un elemento elettrico e da modelli compatti a due resistori (2R), che offrono una rappresentazione efficiente dell’elemento IGBT.

L’elemento IGBT può essere descritto specificando le resistenze termiche dalla giunzione alla parte superiore o inferiore. È inoltre possibile definire una serie di grafici I-C per diversi valori di temperatura, per un’analisi e una caratterizzazione dettagliate da parte degli utenti.

La finestra di dialogo di modifica della definizione di IGBT consente agli utenti di aggiungere facilmente il modello a un’analisi specifica. La temperatura di giunzione viene utilizzata per determinare la Potenza elettrica dal grafico I-V, che viene poi applicata al modello attraverso il componente 2R.

Il generatore di mesh cartesiane in Simcenter FLOEFD per Solid Edge garantisce prestazioni ottimizzate, offrendo una mesh più veloce e utilizzando meno risorse. Grazie alle operazioni accelerate, tra cui l’importazione e la generazione di mesh di circuiti stampati intelligenti (PCB), l’efficienza complessiva è migliorata con flussi di lavoro di meshing e simulazione più rapidi. Le funzionalità di visualizzazione migliorate e gli aggiornamenti continui dopo la modifica dei parametri migliorano ulteriormente il flusso di lavoro complessivo.

Analisi strutturale migliorata

Simcenter FLOEFD per Solid Edge può essere collegato al solutore Simcenter 3D (SC3D) Nastran, sbloccando la potenza dell’analisi non lineare. Il solutore SC3D Nastran 401 introduce impostazioni aggiuntive nelle Opzioni di controllo del calcolo, consentendo una regolazione fine delle simulazioni. Le impostazioni comprendono la regolazione della memoria scratch, l’affinamento della modalità di contatto, il controllo delle fasi del solutore, l’impostazione del tempo finale e l’esplorazione di scenari di grandi spostamenti. I miglioramenti offrono anche una maggiore flessibilità e controllo nell’analisi non lineare e una maggiore precisione quando si lavora con grandi spostamenti.

I contatti basati sulle tolleranze consentono simulazioni precise con opzioni di contatto migliorate. Si possono specificare le tolleranze per creare contatti tra corpi con spazi, si possono definire tolleranze lineari e angolari e si possono creare contatti di colla senza soluzione di continuità per garantire risultati di simulazione accurati e affidabili.

La funzione Rapporto di aspetto massimo definito dall’utente nella meshatura locale migliora la meshatura strutturale con una maggiore precisione. Specificando i rapporti di aspetto massimi per componenti specifici, è possibile migliorare l’efficienza con un maggiore controllo sul processo di meshatura, soprattutto per le strutture sottili.

Ulteriori miglioramenti

Con il potente Component Explorer, gli utenti possono gestire gli attributi dei componenti, sperimentare un’organizzazione semplificata e impiegare una gestione efficiente dei componenti. Gli elenchi di componenti termici possono essere esportati e importati, consentendo di modificare facilmente proprietà come il materiale, il valore della sorgente di volume, la potenza dei due resistori (2R) e la corrente del diodo a emissione luminosa (LED). Gli utenti possono semplicemente esportare l’elenco dei componenti in Microsoft Excel, apportare le modifiche necessarie e poi importare l’elenco senza problemi, semplificando il loro flusso di lavoro.

La personalizzazione degli articoli di Teamcenter FLOEFD offre maggiore flessibilità e adattabilità. Gli utenti possono personalizzare il modello di dati di Simcenter FLOEFD per Solid Edge per allineare i requisiti specifici e archiviare comodamente i file del modello di dati FLOEFD utilizzando l’archiviazione locale o quella di Teamcenter. Questa personalizzazione può anche integrare perfettamente FLOEFD in un sistema di gestione dati esistente.

Il solutore Linux migliorato di Simcenter FLOEFD for Solid Edge supporta ora la co-simulazione con i Functional Mock-up (FMU) esportati da altri software, consentendo analisi integrate e complete. Questa soluzione garantisce una compatibilità senza problemi e consente agli utenti di sfruttare tutte le informazioni essenziali, memorizzate all’interno delle FMU esportate da FLOEFD, compresa la geometria del modello.

Analisi strutturale migliorata

Simcenter FLOEFD per Solid Edge può essere collegato al solutore Simcenter 3D (SC3D) Nastran, sbloccando la potenza dell’analisi non lineare. Il solutore SC3D Nastran 401 introduce impostazioni aggiuntive nelle Opzioni di controllo del calcolo, consentendo una regolazione fine delle simulazioni. Le impostazioni comprendono la regolazione della memoria scratch, l’affinamento della modalità di contatto, il controllo delle fasi del solutore, l’impostazione del tempo di fine e l’esplorazione di scenari di grandi spostamenti. I miglioramenti offrono anche una maggiore flessibilità e controllo nell’analisi non lineare e una maggiore precisione quando si lavora con grandi spostamenti.

I contatti basati sulle tolleranze consentono simulazioni precise con opzioni di contatto migliorate. Si possono specificare le tolleranze per creare contatti tra corpi con spazi, si possono definire tolleranze lineari e angolari e si possono creare contatti di colla senza soluzione di continuità per garantire risultati di simulazione accurati e affidabili.

La funzione Rapporto di aspetto massimo definito dall’utente nella meshatura locale migliora la meshatura strutturale con una maggiore precisione. Specificando i rapporti di aspetto massimi per componenti specifici, è possibile migliorare l’efficienza con un maggiore controllo sul processo di meshatura, soprattutto per le strutture sottili.

Ulteriori miglioramenti

Con il potente Component Explorer, gli utenti possono gestire gli attributi dei componenti, sperimentare un’organizzazione semplificata e impiegare una gestione efficiente dei componenti. Gli elenchi di componenti termici possono essere esportati e importati, consentendo di modificare facilmente proprietà come il materiale, il valore della sorgente di volume, la potenza dei due resistori (2R) e la corrente del diodo a emissione luminosa (LED). Gli utenti possono semplicemente esportare l’elenco dei componenti in Microsoft Excel, apportare le modifiche necessarie e poi importare l’elenco senza problemi, semplificando il loro flusso di lavoro.

La personalizzazione degli articoli di Teamcenter FLOEFD offre maggiore flessibilità e adattabilità. Gli utenti possono personalizzare il modello di dati di Simcenter FLOEFD per Solid Edge per allineare i requisiti specifici e archiviare comodamente i file del modello di dati FLOEFD utilizzando l’archiviazione locale o quella di Teamcenter. Questa personalizzazione può anche integrare perfettamente FLOEFD in un sistema di gestione dati esistente.

Il solutore Linux migliorato di Simcenter FLOEFD for Solid Edge supporta ora la co-simulazione con i Functional Mock-up (FMU) esportati da altri software, consentendo analisi integrate e complete. Questa soluzione garantisce una compatibilità senza problemi e consente agli utenti di sfruttare tutte le informazioni essenziali, memorizzate all’interno delle FMU esportate da FLOEFD, compresa la geometria del modello.

Source link

Articolo precedenteAther Energy sceglie il portafoglio Xcelerator di Siemens per accelerare lo sviluppo di soluzioni di mobilità elettrica
Articolo successivoProgettazione di parti stampate : Nuove funzionalità | Suggerimenti e trucchi di NX | Edizione dicembre 2023