Home Comunicati stampa I riduttori sono pronti per l’IIoT con il sensore cynapse® di WITTENSTEIN...

I riduttori sono pronti per l’IIoT con il sensore cynapse® di WITTENSTEIN alpha

I riduttori oggi diventano “parlanti” grazie alla funzionalità “cynapse®” di WITTENSTEIN alpha.

Di che si tratta? Di riduttori che, grazie al sensore cynapse® possono registrare e memorizzare diverse variabili di processo e ambientali che influenzano il riduttore in esercizio e comunicarle ai sistemi di automazione e a tutte le più comuni piattaforme IoT industriali (IIotT).

Questa funzionalità – denominata “cynapse®” – comprende modulo sensore, uscita dati via IO-Link e relativa connettività I4.0, ma può essere ulteriormente ampliata con diverse funzioni logiche integrate per realizzare applicazioni personalizzate.

Sono strumenti preziosi per registrare in modo diretto i valori rilevanti per il processo quali temperatura, vibrazioni, accelerazione e posizione di montaggio. Inoltre, permettono di monitorare i rispettivi valori di soglia configurabili individualmente; impresa talvolta ardua nella pratica, perché non è facile stabilire, ad esempio, il livello di vibrazioni considerato “normale” o la forza di accelerazione oltre la quale fare scattare un allarme per vibrazioni eccessive.

Con cynapse si raggiungono livelli ancora maggiori di trasparenza, prestazioni, affidabilità e disponibilità anche degli assi più complessi. Si riescono, inoltre, a rilevare tempestivamente eventuali stati di funzionamento critici, con riduzione al minimo del rischio di danni al riduttore e alla trasmissione e abbattimento dei costi per riparazioni o guasti alle macchine. I dati raccolti possono, poi, essere integrati in modo efficiente nei programmi di manutenzione e assistenza dell’intera macchina o dell’impianto, con conseguente ottimizzazione degli investimenti.

I riduttori con sensore cynapse sono del tutto identici per design e ingombri alle serie standard; in questo modo le soluzioni esistenti non necessitano di alcuna modifica. L’unico elemento che li differenzia è il sensore, completamente integrato nel riduttore.

La variante smart è ora disponibile per i riduttori Premium (come i riduttori extra performanti con uscita ad albero e flangia con fori ad asola XP+ o la serie con flangia in uscita e gioco torsionale ≤ 1 RP+), ma verrà estesa a tutte le serie. Un importante traguardo per la produzione interconnessa auspicata dal mondo Industry 4.0. e per la trasformazione digitale dei processi e delle strutture di produzione, perché forniscono informazioni aggiuntive che i sistemi di automazione e le applicazioni cloud possono utilizzare per aumentare la flessibilità, la disponibilità e la produttività delle macchine e degli impianti.

Per sfruttare al meglio le opportunità che l’Industria 4.0 offre, WITTENSTEIN ha istituito una nuova unità organizzativa: il Digitalization Center. Un team di specialisti in sensoristica, elettronica, software, dati e cloud per dare ai clienti tutta una serie di servizi digitali con l’obiettivo di aumentare la produttività e migliorare il monitoraggio delle condizioni operative, la manutenzione predittiva e molto altro.

I riduttori con sensori cynapse si inseriscono nell’ambito della tecnologia smart, insieme al portale web WITTENSTEIN Service Portal dove, semplicemente inserendo il numero di serie o scansionando il codice a barre del proprio prodotto, il cliente ha accesso a tutte le informazioni, spiegazioni e dati tecnici, video tutorial sul montaggio e la messa in servizio, documentazione, i file dei firmware e i riferimenti di contatto.  Attraverso il Service Portal è anche possibile richiedere in maniera facile e veloce la sostituzione di un prodotto o fare una richiesta di reso per ispezione o riparazione. La app per utilizzare questo servizio è scaricabile in qualsiasi momento da qualsiasi smartphone o PC.

Per ulteriori informazioni visita: https://alpha.wittenstein.it/cynapse/

Articolo precedenteDubbio su un simbolo trovato in un disegno
Articolo successivoProgettazione/disegno costruttivo riduttore vite senza fine