Workstation (fissa) sfruttabile al massimo

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
Salve a tutti.
Mi unisco alla discussione con un quesito: usare un PC da centro commerciale per un CAD 3D usato non in modo professionale (cioè 8/10 ore al giorno) e con rendering di base non spinto (quello che si otteneva dieci anni fa per capirci) è un'eresia oppure funziona?
Riguardo a Win10: l'ho usato per un po' e non mi ha dato problemi. L'unica rottura di scatole era che faceva gli aggiornamenti quando voleva e ultimamente mi sembra che impieghi più tempo per gli upgrade lui di quello che lo usa un utente.
Valuta se aprire una discussione apposita.
La domanda è vaga, da vedere com'è questo pc "da centro commerciale", prova a postare le specifiche e modello. Inoltre da capire cosa intendi per "render di base non spinto", meglio se posti immagini d'esempio.
 

francescodue

Utente Junior
Professione: operaio tecnico
Software: Creo2 / Proe Wildfire 2.0
Regione: Veneto
La mia domanda nasce da quanto afferma Archimede Pitagorico all'inizio. Mi sembra che stia usando un PC piuttosto vecchio. Qualunque PC che trovi nei negozi adesso (diciamo un i3/i5 8/16GB RAM e SSD da 256GB con scheda video magri non dedicata) ha delle prestazioni superiori. Considerando che, da quanto capisco, non intende utilizzarlo per uso professionale (ad eccezione del CAM, che è un mondo che non conosco), mi sembra che potrebbe tranquillamente caricarci sopra un CAD e usarlo senza problemi. Riguardo al render: mi riferivo ai render basilari non fotorealistici che si potevano ottenere con CAD di 8/10 anni fa. Certo se il fattore tempo conta poco, si possono ottenere ottimi risultati anche con macchine limitate.
Qualche anno fa ho potuto discutere con un collega di uno studio, il quale affermava di non avere mai avuto problemi ad usare schede grafiche non approvate dalle sotwarehouse.
La mia è una semplice curiosità, se qualcuno ritiene che meriti una discussione apposita ben venga.
 

Onda

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2019, Rhino v6, Autocad 2008, Patran 2019, Nastran 2019, Apex,
Regione: Italia
Non è possibile dare una risposta alla tua domanda. troppo generica.
Ad ogni modo, un PC da centro commerciale, dipende come è configurato. per fare cose semplici 8 Gb di ram sono un limite minimo. il processore deve essere veloce, ma i CAD sfruttano un solo core. la scheda video può funzionare anche una non certificata / professionale. dipende dal software e dalla fortuna. alcuni software di render che lavorano con mesh poligonale preferiscono le schede video gaming, i software cad 3D professionali vogliono le schede video "professionali". Se usati con schede video gaming a volte funzionano e a volte danno problemi, che possono essere lentezza, sfarfallio, artefatti, o crash nei casi più gravi. Per il render serve potenza, più ne hai più sono veloci, per fare cose semplici, ne basta poca..
se devi iniziare, un pc vecchio o economico può andare bene, se ci devi lavorare tutti i giorni, non ha senso risparmiare i soldi per avere problematiche che si riscontrano tutti i giorni.
Assumendo poi che i software che utilizzi siano correttamente licenziati, questi normalmente costano molto di più di un buon hardware...
 

francescodue

Utente Junior
Professione: operaio tecnico
Software: Creo2 / Proe Wildfire 2.0
Regione: Veneto
Grazie dei chiarimenti.
Personalmente spendere fior di euro per le licenze dei programmi e poi andare al risparmio per un PC sarebbe un controsenso oltre che una stupidaggine: come hai fatto notare si perderebbe più tempo poi per i crash e i rallentamenti che per il lavoro.
Ma per chi usa un programma in azienda in modo saltuario, perché magari fa solo degli aggiornamenti una volta ogni tanto sui prodotti, conviene spostare il programma su un PC economico e lasciare quello principale a chi lo usa continuativamente.
 

Onda

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2019, Rhino v6, Autocad 2008, Patran 2019, Nastran 2019, Apex,
Regione: Italia
se la licenza è floating ha senso. altrimenti non credo
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
Grazie dei chiarimenti.
Personalmente spendere fior di euro per le licenze dei programmi e poi andare al risparmio per un PC sarebbe un controsenso oltre che una stupidaggine: come hai fatto notare si perderebbe più tempo poi per i crash e i rallentamenti che per il lavoro.
Ma per chi usa un programma in azienda in modo saltuario, perché magari fa solo degli aggiornamenti una volta ogni tanto sui prodotti, conviene spostare il programma su un PC economico e lasciare quello principale a chi lo usa continuativamente.
ormai l'hardware usato costa talmente poco...l'unico problema è l'affidabilità, per questo meglio rivolgersi a chi fornisce almeno 6 mesi di garanzia.
 

Tristus

Utente attivo
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
Sono convinto che qualsiasi tecnologia acquisterò sarà già obsoleta appena esco dal negozio (virtuale o fisico che sia) visto che dopo un mese esce il "modello nuovo".
Non è piu' cosi', per fortuna. Questo avveniva ai tempi in cui cominciavano a circolare i primi Pentium. Quando acquistai il mio primo Pentium 100 dopo qualche mese vendevano il Pentium300. E' cosi' son andati avanti per anni. Oggi, se opti per un buon processore e un quantitativo di ram decente, puoi lavorare tranquillo per anni.
A mio avviso le 2 cose che contano di piu' sono il processore e la ram. Percio' se scegli un processore Intel I7 e almeno 8 giga di memoria (meglio sarebbe averne almeno 16) avrai una riserva di potenza decente. Questa è la base di riferimento da cui partire, Processore e Ram.

Con 800 euro è possibile acquistare una macchina discreta. Questi sono tutti Intel I7 con 8 giga di ram

 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
Non è piu' cosi', per fortuna. Questo avveniva ai tempi in cui cominciavano a circolare i primi Pentium. Quando acquistai il mio primo Pentium 100 dopo qualche mese vendevano il Pentium300. E' cosi' son andati avanti per anni. Oggi, se opti per un buon processore e un quantitativo di ram decente, puoi lavorare tranquillo per anni.
A mio avviso le 2 cose che contano di piu' sono il processore e la ram. Percio' se scegli un processore Intel I7 e almeno 8 giga di memoria (meglio sarebbe averne almeno 16) avrai una riserva di potenza decente. Questa è la base di riferimento da cui partire, Processore e Ram.

Con 800 euro è possibile acquistare una macchina discreta. Questi sono tutti Intel I7 con 8 giga di ram

piuttosto di comprare un i7 usato a questo punto meglio andare per un assemblato nuovo, magari utilizzando un ryzen 5, io credo che si riesce a fare qualcosa entro i 1000 euro
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
Vero è che se dovessimo andare appresso alla tecnologia al ritmo con cui escono le novità dovremmo svenarci ogni giorno....Personalmente vado al ritmo delle mie reali esigenze e concordo con Tristus sul fatto che una buona macchina con una buona cpu e una buona dotazione di ram per un po' di anni ti consente di stare tranquillo. Le mie ws sulla carta sono obsolete all'incirca dello stesso periodo della scheda madre di Archimede ma ancora ci faccio di tutto...cad, office, internet, fem e non mi è mai successo che il pc mi si piantasse al massimo ci impega qualche manciata di minuti in più rispetto all'ultimo ritrovato della tecnologia non mi cambia il mondo...tuttio ciò vale se i requisiti hardare sono corretti (buona dose di ram e spazio HD...solo la scheda video in ambiti particolari può essere una limitazione ma quest'ultima su fisso la si cambia). Così tanto per dare un'idea della differenza di prestazioni tra la cpu che consigliavo a Archimede e una delle cpu più fresche i7-9700 https://cpu.userbenchmark.com/Compare/Intel-Core-i7-9700-vs-AMD-Phenom-II-X4-980/m816180vsm5445
e la mia cpu https://cpu.userbenchmark.com/Compare/Intel-Core-i7-3820-vs-AMD-Phenom-II-X4-980/m739vsm5445
Poi con un pizzico di overclock fatto benino ci toglie delle belle soddisfazioni in tutta sicurezza. Sinceramente parlando... quando posso e ho un po' di tregua questi pc destinati alle isole ecologiche li recupero e do loro nuova vita e se devo dirla tutta.....di morire fino ad adesso non hanno proprio voglia. Uno dei prossimi progetti in cui voglio cimentarmi è convertirli in dei mediacenter con Android tv.
 

Archimede Pitagorico

Utente poco attivo
Professione: Artigiano
Software: ...vari...
Regione: veneto
grazie per i consigli... io quasi quasi prendo un HD ssd da "3 lire".. scollego i due che ho ( 1 software + 1 dati) e lo collego da solo su una uscita SATA e provo a installare Win10... se gira benino... per quest'anno "la sfango" in cerca di mesi migliori e (magari meno F24 da pagare) e portafogli piu' ricco
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
:cry:
grazie per i consigli... io quasi quasi prendo un HD ssd da "3 lire".. scollego i due che ho ( 1 software + 1 dati) e lo collego da solo su una uscita SATA e provo a installare Win10... se gira benino... per quest'anno "la sfango" in cerca di mesi migliori e (magari meno F24 da pagare) e portafogli piu' ricco
Nun me di ho pagato un botto anchio
 

Archimede Pitagorico

Utente poco attivo
Professione: Artigiano
Software: ...vari...
Regione: veneto
Vi aggiorno.. ho fatto il "passo"... riuscito al 99%... e tanto caos di driver "da ricercare e adattare" ad hardware obsoleto.. son pure riuscito a mettere in rete un pc con xp (collegato ad una cnc) e win10 ( contro ogni aspettativa da quel che vedevo scritto in giro). Ho win10 senza attivazione (per ora
) ma il "collo di bottiglia" è la scheda grafica... a volte si blocca e spegne il monitor.. avete alternativa da consigliarmi al posto della mia GEFORCE 210 senza esagerare col budget?
Dico... con un 80/100 euro si trova qualcosa di nuovo o cerco un usato? Con le limitazioni in zona rossa non si vedono molti soldi.... purtroppo.
Grazie a tutti per i consigli
 

ale47p

Utente attivo
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
per win10 andrei su una gforce 1050 o giù di lì, se è per xp ti conviene cercare su google "used graphic card for win xp", ovviamente ti compaiono anche le pubblicità da negozi italiani, e ne trovi già a 20-40 euro
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
Vedi se trovi qualcosa di usato, il buget è basso e ora i prezzi dell'hardware è schizzato alle stelle.
Spesso le gtx 1050ti vengono vendute a pari prezzo con le 1650. Considerando che le prime sono quel che resta di fondi di magazzino, roba superata, meglio le 1650 e 1650 super.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
Vi aggiorno.. ho fatto il "passo"... riuscito al 99%... e tanto caos di driver "da ricercare e adattare" ad hardware obsoleto.. son pure riuscito a mettere in rete un pc con xp (collegato ad una cnc) e win10 ( contro ogni aspettativa da quel che vedevo scritto in giro). Ho win10 senza attivazione (per ora
) ma il "collo di bottiglia" è la scheda grafica... a volte si blocca e spegne il monitor.. avete alternativa da consigliarmi al posto della mia GEFORCE 210 senza esagerare col budget?
Dico... con un 80/100 euro si trova qualcosa di nuovo o cerco un usato? Con le limitazioni in zona rossa non si vedono molti soldi.... purtroppo.
Grazie a tutti per i consigli
Grandeee.... Alla fine che upgrade hai fatto?
 

Archimede Pitagorico

Utente poco attivo
Professione: Artigiano
Software: ...vari...
Regione: veneto
Preso un HD ssd... scaricato da Microsoft win10 per chiavetta usb... fatto chiavetta.. e installato... re-installato programmi e riconfigurati da zero (toolbar personalizzate, tasti rapidi)... manca la configurazione del 3D connexion e ho finito. Una pecca fastidiosa è che all'avvio si apre sempre la configurazione modem TIM anche se non richiesto e (spesso) "perde la connessione". Per ripristinarla devo riavviare win10 (nel modem tutte le luci LINEA e WIFI accese e regolari).. presumo/spero sia il modem TIM (sia quelli acquistati da me (di solito i TP-LINL) che quelli free TIM) più di 2/3 anni non mi durano.. e li spengo ogni sera pure.. mah.
La scheda GE FORCE210 è presa per il collo... cercherò qualcosa di alternativo economico
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
Preso un HD ssd... scaricato da Microsoft win10 per chiavetta usb... fatto chiavetta.. e installato... re-installato programmi e riconfigurati da zero (toolbar personalizzate, tasti rapidi)... manca la configurazione del 3D connexion e ho finito. Una pecca fastidiosa è che all'avvio si apre sempre la configurazione modem TIM anche se non richiesto e (spesso) "perde la connessione". Per ripristinarla devo riavviare win10 (nel modem tutte le luci LINEA e WIFI accese e regolari).. presumo/spero sia il modem TIM (sia quelli acquistati da me (di solito i TP-LINL) che quelli free TIM) più di 2/3 anni non mi durano.. e li spengo ogni sera pure.. mah.
La scheda GE FORCE210 è presa per il collo... cercherò qualcosa di alternativo economico
Secondo me gli sbalzi di tensione non fanno bene ai router...un Dlink pagato un botto mi è durato pochissimo. Su ebay qualcosina di schede professionali usate si trova...al momento quelle gaming sono salite di prezzo in modo pauroso.