Viti TPN

Guido

Utente Standard
Professione: non ricordo più
Software: calcolatrice sharp
Regione: centro-orientale
#1
Ciao Ragazzi,

recentemente ho acquistato delle viti tpn di manovra.

Avrei una domandina ?

Il materiale con cui sono realizzate (acciaio...?) mi sembra particolarmente tenero ! ....troppo tenero !

All'utensile si lavorano come se fosse "burro".
Il timore è che le estremità , lavorate per ospitare la classica chiavetta , possano deformarsi o che la sede della chiavetta "dagli oggi e dagli domani" si possa "allargare" generando gioco...

Qualcuno sà dirmi se le estremità possono (o devono) essere trattate termicamente ?

Grazie
Guido
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#2
Sarà che sono realizzate in AVP anzichè in C45 o altri materiali addirittura migliori.
Oramai succede spesso che per abbassare i costi i produttori forniscano componentistica realizzata in materiali "ad alta resa" nella lavorazione,ma di scarsa tenuta alle sollecitazioni.

Se le applicazioni sono critiche, o anche si presume possano esserlo, bisognerebbe sempre farsi dare una scheda tecnica in cui ci sia perlomeno la designazione del materiale.
In tal caso si potrebbe anche scoprire che esistono almeno 2 versioni dello stesso componente: una in acciaio di qualità ed un'altra in materiale più corrente.
Restando alle viti trapezoidali, spesso capita che le chiocciole si possano avere sia in ottone che in bronzo. Ovviamente è facile intuire la differenza in termini di costi, ma anche in termini di durata.

Quanto al tuo quesito, se il materiale è acciao ad alta velocità meglio non fargli neppure vedere qualche cosa che assomigli ad una fiamma o ad un forno.
Piuttosto potresti far fare qualche trattamento aintiusura, tipo sulfinizzazione o fosfatazione al manganese (meglio la prima, ma solo a bassa temperatura).
Inoltre meglio scegliere un grado di accoppiamento il più preciso possibile, meglio se forzato, in modo da "prevenire" qualsiasi giuoco.
Se ciò non fosse possibile, per esempio per esigenze di montaggio, in alternativa sempre meglio andare di Loctite.
 
Ultima modifica:

Guido

Utente Standard
Professione: non ricordo più
Software: calcolatrice sharp
Regione: centro-orientale
#3
Grazie per la risposta.

Attualmente ho optato per un accoppiamento "spinato" con interferenza per l'estremità ad azionamento manuale.
Concordo per gli accoppiamenti molto precisi.

Queste viti sono realizzate per rullatura.....pertanto duttili.

Le chiocciole sono state tornite e fresate (perchè di forma non commerciale) usando bronzo adatto. Non mi preoccupa l'usura della vite, essendo l'applicazione di solo "tiraggio/spinta" , ma la resistenza a fatica.

Resto in attesa di altre opinioni

Guido
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
Tecnicamente sia le viti che i filetti femmina che vengono realizzati tramite rullatura hanno una resistenza meccanica migliore rispetto all'omologa lavorazione di aspirazione di truciolo.
Inoltre vengono complesse le fibre del pane del dente, donando una capacità migliore e quindi una insensibilità migliore agli intagli, quindi una durata a fatica migliore.
Screenshot_20181202-215103.jpg
Se la vite è tenera vuol dire che non è in C45 o E355 o in materiali nobili ma viene fatta in acciaio al piombo o automatico affinché abbia una lavorabilità maggiorata e quasi tutti i materiali normali hanno il loro omologo al piombo.
 

antonio_sc

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: PTC Creo Parametric
Regione: Campania
#6
Inoltre vengono complesse le fibre del pane del dente, donando una capacità migliore e quindi una insensibilità migliore agli intagli, quindi una durata a fatica migliore.
A me hanno detto che presentano anche maggiore resistenza all’usura dato che la deformazione provoca una "lisciatura superficiale" diminuendo l’attrito ed il rumore, ma non ho mai verificato la cosa :giggle::unsure: