vite mordente

anca91

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: italy
gentili colleghi potreste indicarmi un disegno affidabile di una vite mordente avvitata ad una madrevite ?
 

anca91

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: italy
forse non ci siamo capiti la pag 125 - 126 non esiste sul link che mi hai dato . Appena lo apro infatti il libro che esce arriva fino a pag 117 , potreste indicarmi per cortesia anche qualche dispensa online ?
 

MBT

Utente Senior
Professione: tiro righe, compilo tabelle...
Software: non serve un software per fare quel che faccio...
Regione: nella Terra di Mezzo
anca non ha tutti i torti. La preview indicata da Radio "ogni tanto" non mostra la pagina 125-126....
 

anca91

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: italy
potrebbe andare bene questo tipo di accoppiamento ?
inoltre vorrei capire dato che sui libri non si capisce na ceppa che cosa si intende per accoppiamento vite madrevite . L unica cosa che ho capito è che la madrevite ha il filetto rivolto verso l interno mentre la vite verso l esterno . :eek:
 

Allegati

anca91

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: italy
perfetto ho capito :) non c'è bisogno di altre informazioni grazie
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
potrebbe andare bene questo tipo di accoppiamento ?
inoltre vorrei capire dato che sui libri non si capisce na ceppa che cosa si intende per accoppiamento vite madrevite . L unica cosa che ho capito è che la madrevite ha il filetto rivolto verso l interno mentre la vite verso l esterno . :eek:
La "vite" è il "perno" con la filettatura attorno. La "madrevite" è il "buco" con la filettatura dentro. L'accoppiamento vite madrevite è quando avviti il "perno" nel "buco".

Per un accoppiamento corretto la madrevite deve avere una parte di filetto non impegnato, per evitare gli ultimi filetti che sono sempre incompleti.

Inoltre deve avere lo "scarico". Come si fa la madrevite? Fail il foro col trapano, poi ci avviti dentro un maschio a filettare (impropriamente detto "maschiatore", dico impropriamente perché non "maschia", al limite "femminizza"). Siccome il maschio deve entrare comodamente, il foro col trapano sarà un po' più lungo della parte da filettare (che a sua volta sarà più lunga della parte impegnata dalla vite).

Tutto ciò si vede chiaramente dai disegni postati, a patto di conoscere le norme di designazione.

Passiamo ora alla tua domanda. Tu parli di vite "mordente", altrimenti detta "autofilettante". Queste viti hanno un filetto diverso dalle viti normali. é un filetto tagliente, più pronunciato e con un angolo maggiore. La vite in questione fa da sola anche il mestiere di maschio a filettare. Ovvero, fai il solo foro, avviti la vite mordente, e questa si forma da sola la filettatura femmina. La filettatura femmina NON E' UNA MADREVITE, non ha i filetti terminali e teoricamente potrebbe non avere neanche il foro di scarico.

Quindi, come già detto, il concetto di "accoppiamento vite mordente - madrevite" è a scelta:
- una licenza poetica
- un trabocchetto
- un marcatore di profonda ignoranza

Vedi tu cosa associare al tuo professore, lo conosci meglio di me.
 

anca91

Utente Junior
Professione: studente
Software: autocad
Regione: italy
(impropriamente detto "maschiatore", dico impropriamente perché non "maschia", al limite "femminizza")

ottima metafora :)

spero che all esame non mi fotti per questa stron... ci siamo intesi .... :)