Utilizzo di Catia per progettazione stampi lamiera.

Giordy

Utente poco attivo
Professione: Progettista Stampi Lamiera
Software: OSDM (CREO) - Visi 17 - Catia V5 r19
Regione: Marche prov. AN
Buon giorno a tutti, sono un progettista di stampi lamiera, sono inscritto da diversi anni dove ho sempre trovato sostegno e consigli utili per i miei conflitti riscontrati con i vari programmi 3D che ho usato, e per questo ringrazio tutti.
L'esperienza più lunga, circa 8 anni, l'ho fatta con VISI; attualmente uso Catia V5 da circa 5 anni.
Mi interessava fare un piccolo sondaggio per capire in linea di massima in che percentuale, nel mondo della progettazione stampi lamiera, vengono usati questi due CAD.
Senza polemiche e senza togliere nulla l'uno all'altro. Per me Visi è più semplice immediato veloce fino alla distinta base, sicuramente con l'handicap di gestire le modifiche non avendo la storia. Con Catia a volte mi trovo a fare delle cose semplici con un numero infinito di click e comandi, la sua potenza la noto e la sfrutto per studio del metodo e lay-out dove modifiche e aggiornamento matematiche sono all'ordine del giorno, ma per lo sviluppo del progetto vero e proprio dello stampo.....ancora ho delle perplessità sempre con il mio modestissimo parere.....comunque lavoro in una ditta che usa Catia quindi non devo fare nessuna scelta è solo una mia curiosità personale.
Grazie per l'attenzione e buon lavoro a tutti!!
Giordy