Tiro cinghia

orlluca

Utente Junior
Professione: progettista
Software: solidworks
Regione: friuli
#1
Ciao
Fino ad ora ho usato motori forma B3 e B5 con cinghie trapezoidali e per il tiro cinghia non ho avuto nessun problema.
Ora avrei bisogno di usare motori forma B14, devo fare attenzione a qualcosa in particolare?
La potenza dei motori è di 3kW 7,5 kW rotazione 1500 giri.
Grazie
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
un motore con cinghia trapezoidale sinceramente faccio fatica ad immaginarlo?
tra un motore B3 e uno B14 c'è la sola differenza del montaggio che ha rilevanza se montato su un riduttore o altro organo su cui si monta il motore (ad esempio i martinetti); se invece ci monti direttamente una puleggia io non ci vedo nessuna differenza.
come facevi il tiro cinghia con le altre forme? da qul che so il tiro cinghia dipende dal contesto e non dal solo tipo motore...
quindi, potresti chiarire meglio le tue perplessità?
 
Professione: Technical manager - Mechanical engineer 🔩📐
Software: SolidWorks, FreeCAD, Nanocad, Me10, Excel
Regione: Lombardia
#3
B3 b5 b14 cambia la flangia e basta.
La cinghia trapezoidale c'è la metti se ci metti una puleggia sull'albero.
Il motore se ha i piedini lo monti come sempre.....pure se non ce li ha.
 

Calender

Utente registrato
Professione: Impiegato tecnico
Software: Inventor
Regione: Friuli Venezia Giulia
#4
Buonasera, ammetto forse di non aver capito bene la domanda o la perplessità. Comunque,premesso che chi vende motori si spera li dimensioni anche in maniera opportuna...se un certo tipo di motore supporta un certo carico consegue che indipendentemente dal tipo di fissaggio dovresti essere in sicurezza. Altrimenti bisogna mettersi a fare i calcoli anche sulle piastrine di fissaggio dei cilindri pneumatici e si finisce al manicomio...
 
Professione: Technical manager - Mechanical engineer 🔩📐
Software: SolidWorks, FreeCAD, Nanocad, Me10, Excel
Regione: Lombardia
#5
Buonasera, ammetto forse di non aver capito bene la domanda o la perplessità. Comunque,premesso che chi vende motori si spera li dimensioni anche in maniera opportuna...se un certo tipo di motore supporta un certo carico consegue che indipendentemente dal tipo di fissaggio dovresti essere in sicurezza. Altrimenti bisogna mettersi a fare i calcoli anche sulle piastrine di fissaggio dei cilindri pneumatici e si finisce al manicomio...
È scritto tutto sui cataloghi dei motori, i carichi radiali ammessi sull'albero dovuti al tiro delle pulegge....un minimo di teoria e leggere il catalogo è necessario.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#6
non è escluso che magari sia la cinghia trapezoidale a non reggere lo sforzo, ma questo esula dalla domanda che presuppone che forma del motore e sistema di tensionamento abbiano una qualche relazione.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge2019/AutoCadLt./ProgeCAD
Regione: Veneto
#7
Buonasera, ammetto forse di non aver capito bene la domanda o la perplessità. Comunque,premesso che chi vende motori si spera li dimensioni anche in maniera opportuna...se un certo tipo di motore supporta un certo carico consegue che indipendentemente dal tipo di fissaggio dovresti essere in sicurezza. Altrimenti bisogna mettersi a fare i calcoli anche sulle piastrine di fissaggio dei cilindri pneumatici e si finisce al manicomio...
Ciao,

come detto da altri sui cataloghi dei vari produttori vengono riportati i carichi ammessi sui alberi motore.
Tieni conto spannometricamente che il carico che agisce sull'albero è circa 4 volte la F che crea il momento sulla puleggia motrice. Nelle mie modeste applicazioni non ho mai avuto problemi di sollecitazioni sugli alberi.

Ciao
 

orlluca

Utente Junior
Professione: progettista
Software: solidworks
Regione: friuli
#8
L' unico dubbio era che i motori B14 hanno i fori filettati con un diametro più piccolo rispetto ai fori passanti della forma B5.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#9
e cosa c'entra con il tiro cinghia?
i fori delle viti sono dimensionati dal costruttore, quindi sono calcolati per sostenere il peso del motore e il suo sforzo
 
Ultima modifica:
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
#11
Se scegli la flangia B14 puoi usare una piastra di supporto relativamente più sottile e avere migliore accessibilità alle viti, visto che dal lato opposto avrai la puleggia che vuoi montare sull'albero. Una piastra più sottile ti permette anche di tenere la puleggia più vicina possibile al motore. Io personalmente non sono mai stato convinto da questo tipo di montaggi che sforzano radialmente sugli alberi dei motori, anche se sono molto diffusi per esempio sui compressori o sulle pompe.