thomas assessment

pyrokar22

Utente registrato
Professione: Disegnatore CAD
Software: SW, NX, Inventor, Creo
Regione: Emilia-Romagna
#1
Ciao ragazzi, ho deciso di aprire un topic poichè le uniche cose utili le ho trovate su reddit.

In questo periodo sto svolgendo parecchi colloqui di lavoro, ora mi ha spiazzato una richiesta di un'azienda in particolare, la quale mi chiede di svolgere un test attitudinale che verifichi le mie capacità cognitive.

La cosa in sè non mi spaventa, ma può un algoritmo (per quanto possa essere complesso) capire le mie attitudini verso una piuttosto che un'altra cosa?

In ogni caso io vi aggiorno, ma qualcuno ha avuto esperienze in merito?
 

Stefano_GS

Utente registrato
Professione: Application engineer
Software: Solidworks 2016
Regione: Piemonte
#3
Non mi trovo assolutamente concorde con questa sentenza assoluta e definitiva.
I test attitudinali e non solo fanno parte del processo di selezione del personale in un gran numero di aziende.
Sono test collaudati che se usati bene forniscono indicazioni veritiere.

Se sei spaventato cerca su internet come funzionano e prova a fare un po' di pratica così da non essere sorpreso al momento di doverlo fare per la prima volta
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#4
Ciao ragazzi, ho deciso di aprire un topic poichè le uniche cose utili le ho trovate su reddit.
non ho capito cosa c'entri col contesto...

La cosa in sè non mi spaventa, ma può un algoritmo (per quanto possa essere complesso) capire le mie attitudini verso una piuttosto che un'altra cosa?
si.
alla fine il test attitudinale chiede che tu dia una serie di risposte ad altrettante domande, ma le risposte che si danno vanno scelte tra quelle proposte dal test stesso, non si chiede di dare risposte in libertà (non su un sito almeno).
chi elabora i test predispone le domande, che all'esaminato sembrano banali, in modo che delineino un profilo delle varie caratteristiche; non è escluso che elabori anche il tempo fra una risposta ed un 'altra (non ho guardato il test).
più risposte ci sono più il profilo conoscitivo e decisionale appare delineato.
se questo profilo viene inserito in un database di statistiche si hanno delle risposte su chi sei, che carattere hai, quali sono le tue peculiarità.
D'altronde gli esseri umani che fanno questa cosa di professione studiano per anni come valutare le risposte, gli atteggiamenti del corpo, della voce, e senza fare domande dirette riescono a definire la persona davanti.
Ad esempio, tu sai che esistono vari tipi di intelligenza? i test possono servire anche per capire qual è la tua intelligenza più sviluppata.
 

pyrokar22

Utente registrato
Professione: Disegnatore CAD
Software: SW, NX, Inventor, Creo
Regione: Emilia-Romagna
#5
non ho capito cosa c'entri col contesto...
Aprire un thread su un argomento ancora non trattato qui sul forum è sempre utile.


si.
alla fine il test attitudinale chiede che tu dia una serie di risposte ad altrettante domande, ma le risposte che si danno vanno scelte tra quelle proposte dal test stesso, non si chiede di dare risposte in libertà (non su un sito almeno).
chi elabora i test predispone le domande, che all'esaminato sembrano banali, in modo che delineino un profilo delle varie caratteristiche; non è escluso che elabori anche il tempo fra una risposta ed un 'altra (non ho guardato il test).
più risposte ci sono più il profilo conoscitivo e decisionale appare delineato.
se questo profilo viene inserito in un database di statistiche si hanno delle risposte su chi sei, che carattere hai, quali sono le tue peculiarità.
D'altronde gli esseri umani che fanno questa cosa di professione studiano per anni come valutare le risposte, gli atteggiamenti del corpo, della voce, e senza fare domande dirette riescono a definire la persona davanti.
Ad esempio, tu sai che esistono vari tipi di intelligenza? i test possono servire anche per capire qual è la tua intelligenza più sviluppata.
Concordo, correggo che questo test in particolare (Thomas assessment) è un test che valuta la velocità è la correttezza delle risposte. Il test dura circa 45 minuti, è dai una risposta ogni 2/3 secondi (per quanto mi riguarda). Ci sono domande molto ripetitive e simili fra loro, quasi per portarti all'esasperazione e allo stress per vedere se mantieni lucidità. Si divide in 5 fasi, una di comprensione del testo (es. Mario corre più veloce di francesco, chi è il più veloce? Mario o Francesco?). Seconda fase ti danno 3 numeri, te devi individuare il più alto e il più basso, e vedere se quello di mezzo si avvicina più a quello alto o a quello basso e selezionarlo di conseguenza. Terza fase era sui sinonimi e contrari, hai 3 parole, due delle quali o sono sinonimi o contrari e devi scegliere quella che non ha alcuna attinenza con le altre due. Quarta fase alfabeto: hai 4 coppie di lettere maiuscole e minuscole, una lettera maiuscola sopra/una minuscola sotto e devi identificare in quante delle 4 coppie sono le due lettere coincidono (es. Ff, Gh, Lk, e Qk, solo 1 coincide). Quinta fase hai due riquadri. In ogni riquadro ci sono due disegni/simbolo, devi capire se sono due figure diverse o semplicemente ruotate.

Detto ciò sarebbe bello vedere se l'azienda fornisce il test e capire quanto sia veritiero. Anche se immagino non lo fornirà mai...
 

ale47p

Utente registrato
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
#6
anch'io concordo con quanto scritto da @MassiVonWeizen

soprattutto su quest'ultima parte

...
D'altronde gli esseri umani che fanno questa cosa di professione studiano per anni come valutare le risposte, gli atteggiamenti del corpo, della voce, e senza fare domande dirette riescono a definire la persona davanti.
...
 

ale47p

Utente registrato
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
#7
io lo farei più che volentieri, i test in generale mi stimolano
 

pyrokar22

Utente registrato
Professione: Disegnatore CAD
Software: SW, NX, Inventor, Creo
Regione: Emilia-Romagna
#8
Aggiornamento: fatto test e come immaginavo l'azienda è sparita. Mi infastidisce leggermente come cosa, perché era il secondo confronto con questa azienda, il primo conoscitivo (con un colloquio con una persona vera), il secondo? conoscitivo ma con un computer. E si sono affidati al giudizio di un computer. Mi duole anche che, se ci fosse stato un secondo contatto con una persona, avrei potuto vedere come stesse andando il colloquio e diciamo "mettermi l'anima in pace". In questo modo rimarrò con un po' di amaro in bocca.

Grazie lo stesso a tutti
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#9
Aggiornamento: fatto test e come immaginavo l'azienda è sparita. Mi infastidisce leggermente come cosa, perché era il secondo confronto con questa azienda, il primo conoscitivo (con un colloquio con una persona vera), il secondo? conoscitivo ma con un computer. E si sono affidati al giudizio di un computer. Mi duole anche che, se ci fosse stato un secondo contatto con una persona, avrei potuto vedere come stesse andando il colloquio e diciamo "mettermi l'anima in pace". In questo modo rimarrò con un po' di amaro in bocca.

Grazie lo stesso a tutti
Ti avevo avvisato...quando si divertono con queste stregonerie non c'è niente di buono all'orizzonte...

Non escludo che in realtà non ci fosse nessun posto disponibile, hanno fatto tutto il cinema per una finalità di raccolta dati personali
 

pyrokar22

Utente registrato
Professione: Disegnatore CAD
Software: SW, NX, Inventor, Creo
Regione: Emilia-Romagna
#10
Ti avevo avvisato...quando si divertono con queste stregonerie non c'è niente di buono all'orizzonte...

Non escludo che in realtà non ci fosse nessun posto disponibile, hanno fatto tutto il cinema per una finalità di raccolta dati personali
Ma in realtà ti dirò, non mi infastidisce più di tanto il fatto che loro abbiano usato la mia candidatura per fini personali. Ma il fatto che non si siano più fatti vivi dopo, è una cosa che non sopporto (anche perché parliamone, non era l'opportunità migliore che potesse capitarmi, per cui non ci dormo la notte), ma semplicemente perchè tu azienda ritieni di essere superiore. Fino a 1 ora prima che facessi quel test mi mandavano messaggi whatsapp, email, sms, mi cercavano loro. Se avevi tempo prima per assillarmi, hai tempo anche ora per dirmi "guarda ci dispiace ma il tuo profilo non ha i requisiti che noi cerchiamo", non mi offendo, so che ho dei limiti e capisco qualsiasi sia la scelta.
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#11
Bah ti dirò io fossi in te non ne farei una tragedia, anzi ti conviene abituarti a questa sorta di maleducazione diffusa.
Quello che è successo a te a me succede quotidianamente con chi mi assilla per avere delle offerte e poi una volta avuta l'offerta sparisce nel nulla, non riponde al telefono, non si fa trovare, etc.
Certo è fastidioso ma ormai mi sono rassegnato al fatto che il 90% fanno così.