Svilluppo lamiera pighe aperte

Biggmetals

Utente Junior
Professione: Ufficio tecnico
Software: Solidwork 2019
Regione: Lombardia
#1
Buongiorno colleghi,
oggi stranamente solidworks ha scelto di non considerare l'angolo di piega aperto, ma, vedere ogni piega come una da 90°.

Normalmente una volta aperto un solido, mi bastava cambiare i parametri del raggio di piega e la relativa tabella di piegatura per trovare lo sviluppo corretto (quasi sempre) di ogni solido.
Stamattina su uno spessore da 1.5mm Inox mi ha calcolato su una piega aperta da 135° più di 2mm a piega di ritiro, risultato: il pezzo è più corto di 4mm (si, su uno spessore basso, su un 4mm perdeva ancora di più)

Come posso esser sicuro dello sviluppo? C'è modo di fa riconoscere a Solidworks che una piega NON è da 90° quando premo "APPIATTITO"
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
fai la messa in tavola, inserisci i valori e leggi i valori di piega, magari quoti una piega per verificare che sia corretto
 
Professione: Ufficio tecnico
Software: Solidwork 2019
Regione: Lombardia
#3
A seguito di prove piega torno a rispondere qua.

Non dico di aver eseguito numerosi test appositi, ma in breve: Solidworks mi valuta il valore di ritiro di una piega da 90° anche su pieghe di gradi diversi da 90° e non capisco come poter far rilevare che una piega sia da 30° (invece che 90°)... può essere che si sia impastata qualche impostazione? O è il normale comportamento del software?
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
#4
non capisco come poter far rilevare che una piega sia da 30°
non capisco cosa tu voglia dire

tu conosci il ritiro/allungamento della piega a 90°?
se si calcoli il fattore K con quello e lo applichi a tutto lo sviluppo in modo che anche la piega a 30° abbia il ritiro corretto.
esempio:
il ritiro della piega a 90°con raggio 2 sulla lamiera da 5mm e di 1mm
con l'impostazione deduzione di piegatura la piega lunga 50mm risulta appiattita 49.5 (piega- (ritiro/2))
correggerò il fattore k finché lo sviluppo risulterà di quel valore
 
Professione: Ufficio tecnico
Software: Solidwork 2019
Regione: Lombardia
#5
Immagine.png

Si ho capito cosa intendi ma la mia domanda è un altra e mi scuso se non è stata compresa.

Solidworks mi valuta il valore di ritiro di una piega da 90° anche su pieghe di gradi diversi da 90°
Con questo dico:

Sviluppo rosso --> pieghe da 90° e solidworks tramite le nostre tabelle piegatura ne fa lo sviluppo corretto
Sviluppo blu --> una piega da 90° e una di QUALSIASI angolo diverso da 90°, in questo caso solidworks sviluppa il solido come se tutte le pieghe fossero da 90°.

La mia domanda è: non rileva in automatico una piega aperta e quindi uno sviluppo minore?
(Stessa cosa in caso di piega maggiore di 90° ad es.)
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
#6
che valori hai dato nella costruzione della lamiera?
hai impostato un fattore K generale oppure per ogni piega?
sei partito con funzioni da lamiera o hai convertito un solido normale?

ci sono molte variabili che influenzano un risultato
 
Professione: Ufficio tecnico
Software: Solidwork 2019
Regione: Lombardia
#7
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
#8
Cosa intendi? spessore? Raggio piega?
dati che influenzano il ritiro quindi raggio e tolleranza di piegatura

Uno generale ( e qui mi fermo perché valutando bene può essere questo il "problema")
come ho scritto nel post #4 lo devi dedurre a ritroso partendo dal ritiro noto