• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

suggerimenti

Professione: studente
Software: solid works, ansys
Regione: lombardia
#1
Ciao avevo bisogno di chiedere dei suggerimenti

Finalmente in ditta hanno comprato il pdm, windchill per l'esattezza , ed il tecnico ci ha lasciato riflettere su come impostare alcuni punti

-Cosa scrivere nelle schede articolo, noi mettiamo codice nostro interno, revisione, denominazione, dimensione grezzo, gruppo, disegnatore, materiale, trattamento, peso

- come gestire codifica gruppo

-stati : obsoleto, in progettazione,

- come gestire prodotti
 

Kaji

Utente Standard
Professione: Disegnatore CAD e progettista meccanico
Software: PTC Modeling 19.0 PE2 CdM, poco Inventor e Documenta
Regione: Emilia Romagna
#2
Indicare solo il gruppo forse è poco, secondo me conviene indicare anche la macchina e per alcuni anche il sottogruppo e poi sfruttare questi campi quando si fa la ricerca nel PDM, inoltre potrebbe essere utile avere nel cartiglio un campo che riporta la commessa ed anche uno che possa individuare il particolare a magazzino qualora venga stockato (soprattutto per semilavorati e parti di usura).

Per quanto riguarda la codifica, penso che la cosiddetta "codifica parlante" sia un residuo dei tempi pre-PDM, però credo che una lettera del codice che possa individuare subito se il disegno corrisponde ad un prelavorato, ad un saldato, ad un assemblato, ad un commerciale etc. sia utile.
Far gestire lo stato di avanzamento progettazione dal PDM secondo me è deleterio, alla fine quando un progetto non è montato e finito ogni volta che modifichi un particolare ti trovi a dover sottostare alla burocrazia delle revisioni etc che secondo me è meglio riservare alle modifiche successive al primo montaggio.

Infine la gestione del prodotto non ho capito cosa intendi e come ottimizzare il PDM per essa.
 
Professione: studente
Software: solid works, ansys
Regione: lombardia
#3
paradossalmente ci stanno indirizzando su una via totalmente opposta

niente sottogruppi, niente macchina, niente quantita niente numero di commessa perche fa tutto il pdm

in piu noi abbiamo un grossissimo problema di gestione, lavorando su macchine custom e con vari accessori dovremmo fare mille versioni di ogni gruppo visto che varia qualche particolare

il numero di comessa ed l appartenenza alla macchina non avrebbe molto senso visto che molti pezzi e gruppi sono in comune a molte macchine

in teoria ogni cliente dovrebbe avere il suo modello 3d dedicato

anche il grezzo ed il lavorato non sappiamo come gestirlo, la mia idea era avere due pezzi distinti non condivisi, ma risulta piuttosto incasinato anche cosi

almeno cosi ci hanno consigliato

siccome io non ho esperienza su queste cose e l azienda e' giovane e' sta cominciando ad ingranare vorrei impostare le cose che in un futuro non mi vada incasinare la vita

con la gestione del prodotto intendo la gestione va impostata con un unica radice e sotto tutte le macchine od ogni macchina e' una radice a cui sono associate le librerie?