Straordinario forfetizzato in busta paga

mir

Utente Standard
Professione: progettista inox
Software: autocad / inventor
Regione: trentino
Ciao a tutti,
un paio di cose mi lasciano perplesso in una proposta di lavoro che ho ricevuto in merito alla forfetizzazione dello straordinario in busta paga:
1. si è obbligato a fare le ore di straordinari forfetizzate (trattasi di circa un'ora ogni giorno...)?
2. il datore può poi da un giorno all'altro rimuoverti questo forfait dalla busta paga?

Ho girato anche la questione ad un sindato e vi farò sapere.

voi che dite? Avete esperienza?
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
spiega cosa intendi per forfettario...

che io sappia:
lo straordinario non è obbligatorio.
il costo lo straordinario è stabilito a livello nazionale dal contratto collettivo di appartenenza
se tu fai un'ora di straordinario e questa non risulta nella busta paga hai lavorato gratis per un'ora
il cambiamento del contratto non può essere deciso unilateralmente e senza documentazione scritta
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
basta fare una ricerca con le parole straordinario forfettizzato per avere decine di pagine da consultare

articolo datato, ma che dovrebbe rispondere alla tua domanda
https://www.laleggepertutti.it/6178...mborso-spese-in-busta-paga-retribuzione-fissa

riporto uno stralcio:
Se il datore di lavoro ti paga un compenso forfetario per il lavoro straordinario da te eseguito, questo si considera ormai parte integrante della retribuzione fissa (in particolare, come superminimo individuale), a prescindere poi da come tale importo viene qualificato in busta paga. L’importante è che l’elargizione sia stabile e costante nel tempo. Con la conseguenza che, una volta maturato questo diritto, l’azienda non potrà più sottrarsi, neanche in futuro, al relativo pagamento.
 
Ultima modifica:

mir

Utente Standard
Professione: progettista inox
Software: autocad / inventor
Regione: trentino
Grazie avevo letto pure io quanto mi hai passato ... ero curioso di vedere se qualcuno aveva esperienze dirette.

sostazialmente il datore dice che se fai straodinario fino a 20 ore al mese è forfetizzato e non te lo paghiamo in più.
 

haga78

Utente Junior
Professione: progettista meccanico
Software: SolidWorks, SolidEdge, AutoCAD
Regione: Italy
Il forfetizzato è un compenso extra tipo superminimo che si somma alla paga base e include gli straordinari.
In genere viene corrisposto per incarichi di livello medio-alto e non è legato al numero di ore di straordinario previste.
Dovresti vedere quanto ti propongono e quante ore di straordinario ti chiedono di fare, per vedere chi guadagna (probabilmente l'azienda, se ti propone questo...).
Lascia stare i sindacati, vai dal tuo commercialista o da un consulente del lavoro e fatti prospettare a quanto ammonta economicamente lo straordinario che andresti a fare (parlavi di 1 h/gg) e poi cerca di avere questo ammontare e anche qualcosa in più dal datore come forfait (parti da una cifra più alta di quello che vuoi avere, per poi lasciarti margini per la trattativa).
Tieni presente che lo straordinario è obbligatorio e non facoltativo (come ha scritto qualcuno), non puoi esimerti dal farlo se non per un giustificato motivo.
Ad es. il CCNL metalmeccanico prevede fino a 250 ore annue senza consultazione sindacale.
Se accetti un forfait troppo basso ti troverai magari a fare molte ore per un importo irrisorio senza poterti opporre.
Tieni presente che finchè sei in fase di trattativa potrai cambiare (forse) le cose, una volta firmato un contratto "all inclusive" poi sarà pressochè impossibile riuscire ad avere in futuro qualcosa in più.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Tieni presente che lo straordinario è obbligatorio e non facoltativo (come ha scritto qualcuno), non puoi esimerti dal farlo se non per un giustificato motivo.
puoi riportare dove viene indicata questa cosa?
 

mir

Utente Standard
Professione: progettista inox
Software: autocad / inventor
Regione: trentino
Siamo nel CCNL metalmeccanico
domanda 1: ma il lavoro straordinario può diventare ordinario? Fermorestando che alla necessità le faccio ma mi chiedo se nel mese di agosto vado in ferie come si rispettano se manco due settimane?

https://www.orizzontelavoro.it/contratto-metalmeccanici/230

domanda 2: mi interessa di più che NON siano più removibili a discrezione del datore di lavoro.
 

haga78

Utente Junior
Professione: progettista meccanico
Software: SolidWorks, SolidEdge, AutoCAD
Regione: Italy
puoi riportare dove viene indicata questa cosa?
CCNL metalmeccanico Titolo Terzo Art.7:

"Nessun lavoratore può rifiutarsi, salvo giustificato motivo, di compiere lavoro straordinario, notturno e festivo."

Vedi qui
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
ma nello stesso articolo si dice anche che:

Il lavoro straordinario deve avere carattere eccezionale.
Salvo casi eccezionali e imprevedibili la Direzione dell'azienda darà informazione preventiva del lavoro straordinario, di norma in apposito incontro, alla Rappresentanza sindacale unitaria.


quindi da quello che capisco io l'azienda tramite il contratto di forfettizzazione ha informato mir della necessità continua di straordinario corrispondente a 20 ore mensili che vengono pagate.
tutte quelle in più però non dovrebbero ricadere in questa informativa e mir non dovrebbe essere tenuto a prestarle fintanto che non c'è una specifica richiesta scritta da parte dell'azienda.
 

haga78

Utente Junior
Professione: progettista meccanico
Software: SolidWorks, SolidEdge, AutoCAD
Regione: Italy
Siamo nel CCNL metalmeccanico
domanda 1: ma il lavoro straordinario può diventare ordinario? Fermorestando che alla necessità le faccio ma mi chiedo se nel mese di agosto vado in ferie come si rispettano se manco due settimane?

https://www.orizzontelavoro.it/contratto-metalmeccanici/230

domanda 2: mi interessa di più che NON siano più removibili a discrezione del datore di lavoro.
domanda 1: teoricamente no, perchè l'Art 7 dice che deve avere carattere di eccezionalità, ma in un certo senso si facendoti i conti, poichè l'azienda può farti fare fino a 250 ore annue senza consultazione sindacale, rispettando i limiti giornalieri (max 2h/gg e 8h/sett). Vedi qui
Praticamente sono 20 h al mese, se escludi il sabato (se non ti si chiede anche quello) sono 1h/gg sempre.
E' chiaro che se vai in ferie farai meno ore quel mese (a meno che non ti venga chiesto di fare più ore di straordinario nei giorni restanti).
Non per abbatterti, ma ci sono aziende (di mia conoscenza) che obbligano a fare straordinari 11 mesi su 12 superando tranquillamente il limite delle 250 ore annue...

domanda 2: che io sappia il forfait non è eliminabile (tranne in casi eccezionali tipo ristrutturazioni aziendali etc., ma la prassi per farlo è complessa...), ovvio che nel caso in cui dovessero togliertelo poi ti dovranno corrispondere lo straordinario in base alle ore effettivamente svolte.
 

haga78

Utente Junior
Professione: progettista meccanico
Software: SolidWorks, SolidEdge, AutoCAD
Regione: Italy
m


quindi da quello che capisco io l'azienda tramite il contratto di forfettizzazione ha informato mir della necessità continua di straordinario corrispondente a 20 ore mensili che vengono pagate.
tutte quelle in più però non dovrebbero ricadere in questa informativa e mir non dovrebbe essere tenuto a prestarle fintanto che non c'è una specifica richiesta scritta da parte dell'azienda.
Purtroppo no, con il forfait non si fanno i conti delle ore, è nella natura dello strumento stesso: il forfait è sempre quello, se devi fare oltre 20 h le fai e il forfait è quello, ovviamente se capita che ne fai meno ore (o che magari in un periodo non ne fai affatto) percepisci sempre lo stesso forfait.
E' come la tariffa flat del telefono.
Ecco perchè ho detto di fare una valutazione di quelle che sono all'incirca le ore richieste e chiedere un forfait un po' superiore a tale valore.
 

mir

Utente Standard
Professione: progettista inox
Software: autocad / inventor
Regione: trentino
Purtroppo no, con il forfait non si fanno i conti delle ore, è nella natura dello strumento stesso: il forfait è sempre quello, se devi fare oltre 20 h le fai e il forfait è quello, ovviamente se capita che ne fai meno ore (o che magari in un periodo non ne fai affatto) percepisci sempre lo stesso forfait.
E' come la tariffa flat del telefono.
Ecco perchè ho detto di fare una valutazione di quelle che sono all'incirca le ore richieste e chiedere un forfait un po' superiore a tale valore.
si come dici tu ... anche se, a dirla tutta, anche se flattizzato non dovresti mai andare a prendere meno di quanto stabiliti dal CCNL (leggete qui cosa dice al forfetizzato):
https://www.6sicuro.it/lavoro/lavoro-straordinario-regole-retribuzioni-normativa-quante-ore
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
Ciao mir,
lo straordinario forfettizzato è una prassi comune, prevista da quasi tutti i CCNL, oltre un certo livello. Il concetto giuridico alla base di questo è che se sei un livello "basso" l'azienda compra da te un monte ore. Immagina l'operaio della catena di montaggio, se in un'ora monta dieci pezzi, in due ore ne monterà venti (vabbé, dai, è un esempio). Se invece inizi a diventare un livello più alto l'azienda compra da te un servizio e diventa un po' più elastica sul concetto di monte ore. Siccome si da per scontato che un po' di straordinario lo farai di tua spontanea volontà per raggiungere gli obbiettivi che ti sono stati assegnati, e allora si preferisce non contare le ore, ma pagarle a forfait.

Ovviamente, mediamente, quelle ore in più dovrai farle, ma nessuno le conta. Certo se ogni giorno esci alle 17.00 spaccate darai nell'occhio, ma di solito nessuno va a fare le pulci su quante ore hai lavorato e quante te ne sono state pagate, anche perché ne farai più di quelle pagate, ed è normale, cambia la tipologia di lavoro e la soddisfazione professionale che ne consegue.

In ogni caso questa offerta è a tutti gli effetti una promozione, quindi:
1. avrai un addendum separato al contratto che ti spiega esattamente perché sei promosso e cosa l'azienda si aspetta da te.
2. se ti venisse revocata, sarebbe a tutti gli effetti un demansionamento. Possibile, per carità, ma sanzionato nella stragrande maggioranza dei casi.