Stipendio medio Disegnatore CAD

ingmex

Utente Junior
Professione: Export manager - mechanical equipment
Software: Aereo
Regione: lombardia
#41
Secondo me, qui non si centra l'importante.
23'000 lordi non vogliono dire niente. Sono cavolate, puro cincischiamento per far volare numeri grossi.

Quello che a te serve sapere è la qualifica che ti assegneranno, il tipo di contratto, la categoria aziendale (artigianato, industria, terziario, commercio ecc..) ; il resto viene di conseguenza.

Lo stipendio medio di un neolaureato per il centro italia è: niente. Se non un forfettario rimborso spese.
Dopo 6 mesi / 1 anno se ne riparla, specie se nel frattempo hai ottenuto l'iscrizione all'albo.

Comunque 23'000 lordi posso essere 15'000 netti / 13 mensilità = 1250 mese.
Quindi già uno stipendio accettabile e decisamente sopra la media di una prima esperienza lavorativa.
E' l'esatto opposto. La RAL è l'unica cosa che conta. E' il resto che non vuol dire niente. Uno può essere un metalmeccanico di livello 2..ma prendere 50k€ di RAL.
Poi è vero che il CCNL prescrive che a seconda della mansione si debba avere un certo inquadramento e relativa RAL minima. Ma se io ingegnere faccio un lavoro da perito (es. disegnatore non progettista) allora possono darmi la categoria inferiore.
 

Chitola

Utente registrato
Professione: Progettista Meccanico
Software: Inventor, SolidWorks, Solid Edge, NX10.
Regione: Treviso
#42
Ciao a tutti!

Sono Rodrigo Castelan Chitolina, ho 32 anni, sono tecnico meccanico e ho 12 anni di esperienza come disegnatore CAD.

Sono un italiano nato a Brasile (doppia cittadinanza), quindi ho studiato e lavorato in Brasile.

Vivo in Italia dall'8/2017, a Castelfranco Veneto (TV), e sto ancora imparando l'italiano.

Sto cercando un lavoro come disegnatore CAD, provincia di Treviso, Padova o Venezia.

Qual è lo stipendio medio che posso ottenere? Voglio sapere perché non so come funziona qui in Italia, sarà il mio primo lavoro qui.
 
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
#43
Massi, che tu faccia il disegnatore non ci credo neanche se lo vedo....;). Se è così voglio conoscere il progettista che ti passa i progetti da mettere in tavola, se ha tempo di ricevermi tra un Nobel e l'altro...
Scherzi a parte, mi fa' un po' specie leggere i commenti di questi ragazzi che si affacciano al mondo del lavoro senza chiedersi " ma io cosa so fare e quanto posso valere per l'azienda" . Iniziano invece con strane riflessioni del tipo: " magari inizio facendo il disegnatore, poi dopo qualche mese divento progettista..." Vorrei far loro presente che, mentre il disegnatore si può imparare a farlo - se qualcuno ha la pazienza di aiutarti - , non è affatto sicuro che fare il progettista sia un traguardo raggiungibile solo con lo scorrere del tempo. L'esperienza e l'applicazione aiutano, ma ci vuole un quid in più che devi avere dentro. La molla principale è la passione. Nessun datore di lavoro è così stupido da approfittarsi della passione di un giovane se non vuole perderlo dopo pochi mesi e nessuno è così stupido da lasciar fare il progettista a chi non ne ha le caratteristiche. Le retribuzioni contrattuali , i contratti e le mansioni standard da CCNL sono tutta aria fritta, non esiste un criterio di retribuzione scollegato dal merito - nelle aziende private....
Comunque auguro a tutti di realizzarsi con la massima soddisfazione, anche se non è facile e nessuno ti regala niente. Non è mai stato facile, neanche negli anni 70, come invece crede uno dei ragazzi.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#44
Massi sarei io? se è così mi dispiace deluderti ma sono un disegnatore... così va la vita.
e' uno sporco lavoro, ma qualcuno lo deve pur fare...
e anche da disegnatore non ho capito la battuta.
 
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
#45
Forse ci dovremmo mettere d'accordo sul significato della parola Disegnatore, ma non importa.Volevo solo dire che il tuo livello di competenza mi sembra molto alto, e più che un disegnatore mi sembra, ma forse sbaglio, che tu sia un Progettista. Per me sono due lavori diversi, molto diversi. Tutto qui
 

PierArg

Moderatore
Staff Forum
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna
#46
Ciao Massi, credo che welcome to the machine voleva farti un complimento. ;)

Effettivamente, leggendo il contenuto dei tuoi post, anche io concordo sul fatto che tu abbia una cultura meccanica decisamente ampia.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#47
ringrazio welcome the machine purtroppo a volte ho la reattività intellettiva di un bradipo sotto morfina
mi scuso se sono sembrato scortese... e che mi disegnano così;)
 

marman

Utente Junior
Professione: disegnatore CAD-CAM;attrezzista frese CNC
Software: cimatronE
Regione: Veneto
#48
...scusa tui piace fare il disegnatore cad?e' quello che vuoi fare nella vita?prima di parlare dei soldi, secondo me,dovresti preoccuparti di coda dovrai fare e ancor prima di imparare a fare.perche' la scuola ti insegna fino ad un certo punto....quello che che fa di una persona un bravo lavoratore e' solamente il lavoro...la pratica....dopo di che a seconda di quanto sai fare puoi chiedere il giusto o comunque quello che vuoi.....certo nessuno vuol essere sottopagato pero' nemmeno farlo passare come prima preoccupazione......io la vedo cosi.....a sti tempi avere un lavoro e' gia' una manna dal cielo.....
Comunque 23.000/24.000 euro lordi l'anno ci stanno...per un disegnatore cad...
Ciao
 

Magrinsi

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: unigraphics,autocad
Regione: toscana
#50
se invece si parla di un perito con quasi 20 anni di esperienza?Non so se il 5° livello basta.
Io direi inoltre che come ral si dovrebbe essere sui 30.000.
 

320i S

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016 - 2018
Regione: Friuli Venezia Giulia
#51
se invece si parla di un perito con quasi 20 anni di esperienza?Non so se il 5° livello basta.
Io direi inoltre che come ral si dovrebbe essere sui 30.000.
Un perito non essendo laureato, non è automatico il 6°livello, anche con 20 anni di esperienza, comunque in base alle competenze, puoi andare anche oltre i 30.000 di ral, il "di più" sul CCNL lo ottieni con altre forme (superminimo, patto di non concorrenza, ecc.)
 

Polymar

Utente Standard
Professione: CAD/CAM/CAE Senior Engineer
Software: ZW3D, SWX, ThinkDesign, Autodesk Moldflow
Regione: ER
#52
Non è sempre facile determinare qual è il confine professionale fra un disegnatore e un progettista, almeno per quanto riguarda l'aspetto puramente economico. Secondo me l'unica regola che conta è soltanto quanto sai fare meglio il tuo lavoro di puro professionista rispetto agli altri, in termini di contenuto tecnico e tempo impiegato (=efficienza). Se fai bene gli stampi, guadagnerai sempre meno di un discreto "industrializzatore", tanto per darti un'idea, ma gli esempi sono molteplici. Io sono un perito meccanico (forse anche un po' deperito ...), ma sono arrivato al 6° livello con una ral di 60k, dopo 25 anni che disegno, progetto, programmo e simulo.
 

genesis1975

Utente registrato
Professione: disegnatore
Software: solidworks2012
Regione: emilia romagna
#53
per PIETRO2002:

secondo me chi intrapprende l'università di ingegneria lo fa per passione, come io per esempio.

il punto è che non si hanno più le possibilità di un tempo. ti faccio un esempio.

mio padre ha studiato fino in terza media, ora fa il vigile urbano nel comune dove abitiamo a 1500 euro al mese 6 giorni la settimana e lavora dalle 8 alle 13:30. in pratica ha tutti i pomeriggi liberi e la domenica libera. se vuole può andare a lavoro al pomeriggio e stare a a casa al mattino come vuole lui. nessuno gli da ordini.

io l'anno scorso ho provato a candidarmi per 8 posti nella polizia municipale e si sono presentati in 4000!!! bisognava superare vari esami.
al giorno d'oggi non sarebbe mai riuscito ad entrare.
Pensa che pacchia...noi dalla mattina alla sera in azienda per prendere di meno...con una laurea...che ingiustizia sociale dal pubblico al privato!
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#54
Forse mi faro' voler male da molti... d'accordo lavoriamo tutti per i soldi, ma che squallore, forse sono un utopista sognatore, ho 61 anni...
Ma appassionarsi per il proprio lavoro.. metterci cuore, voglia di imparare, voglia di crescere.. poi i risultati economici arriveranno.
Forse sono fuori dal tempo.
Scusate
La passione va benissimo ma purtroppo con quella non ci si riempie il carrello della spesa...
 

ale47p

Utente registrato
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
#56
Dopo due anni si puo' aspirare a 1500 euro netti?
oddio, mi sembra possibile, ma io non mi farei troppe illusioni.

ho preso per quasi 10 anni poco più di 1000 euro (dal 2002 al 2011circa), poi sono finito in un'azienda dove economicamente hanno risposto bene alla mia professionalità.
in altre aziende, con la stessa professionalità, avrei preso di meno.

il didietro conta, sempre.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#57
Se li vali puoi chiederli. Questo non significa che ti vengano dati però.
Due anni in quell'azienda o due anni di lavoro in quella mansione?
 

genesis1975

Utente registrato
Professione: disegnatore
Software: solidworks2012
Regione: emilia romagna
#58
Adesso io non conosco gli importi precisi, ma sono al livello piu' basso, al 2°....un cinese che imbrocca tutto il giorno in produzione prende uguale...almeno un terzo livello io penso lo meriterei...un terzo livello e' di meno di 1500....credo poco piu di 1400 euro...comunque rimane sempre una grande fregatura, non immaginavo che un disegnatore laureato potesse percepire uno stipendio cosi misero...la situazione e' quasi tragica....e non esagero...mi conveniva studiare molto meno e prendevo di piu...io parlo con conoscenti che con la terza media fanno gli operai e definiscono una miseria 1600 euro...che incubo
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#59
un terzo livello dovrebbe essere sui 1250 netti.
qua uno specchietto con retribuzioni e mansioni; da prendere con le dovute cautele perché non credo sia aggiornata all'ultimo rinnovo. per informazioni dettagliate su mansioni e retribuzione bisogna rivolgersi a gente specializzata come i patronati.
tabella del lordo https://www.contrattometalmeccanici.it/ccnl-metalmeccanici-aumenti-dal-1-giugno-2019

o batti i piedi per chiedere un adeguamento del contratto alle tue mansioni, se diverse da quelle indicate ne contratto con cui sei stato assunto, oppure ti licenzi e cambi azienda o fai l'operaio (che si sa che sono tutte rose e fiori la vita dell'operaio); dico questo perché è ovvio dai tuoi post che stai vivendo male il tuo lavoro.

nel CCNL metalmeccanico non mi risulta che ci sia distinzione fra disegnatore laureato, diplomato o senza titolo di studio quindi se sei inquadrato come disegnatore e hai la laurea (in cosa?) vali quanto uno che ha fatto le professionali e non è neanche perito
 

genesis1975

Utente registrato
Professione: disegnatore
Software: solidworks2012
Regione: emilia romagna
#60
Adesso non voglio fare polemica o buttarla troppo sul personale, penso che in tutta Italia la situazione economica e riguardante il potere d' acquisto degli stipendi e' vergognosa...ma io scopro l' acqua calda, ho aperto gli occhi solo adesso che mi sono sposato e ho messo su casa, forse voi lo sapevate gia'...