Stampante 3d per calzature con SketchUp 3d

Gordib96

Utente poco attivo
Professione: Sarta
Software: Cad
Regione: MILANO
Buongiorno,
avrei bisogno gentilmente di un consiglio.
Ho realizzato diversi modelli di calzatura con il programma SketchUp 3D, vorrei poter collegare una stampante 3d, buona funzionalità e non troppo difficile che abbia presente la possibilità di utilizzo di più materiali tra cui più pesanti per la realizzazione del tacco e/o suola e una buona gamma di colori, in funzionamento con questo programma da poter appunto realizzare i preformati delle mie calzature.
Sicuramente ci sono programmi migliori ma io mi trovo bene con questo infatti se possibile vorrei mantenerne l'utilizzo.
Vi ringrazio..!
 

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-6R27 HyperMill_2021.1
Regione: Lombardia
Buongiorno
Diciamo che il tuo problema da risolvere.. non è il CAD ma la stampante.
SketchUp 3D ,come tutti i CAD, genera un file STL che puoi inviare a qualsiasi stampante.
Devi acquistare una stampante che possa stampare diversi tipi di materiale, PLA,ABS,Nylon,PET,TPU
PLA,ABS, Nylon,PET sono materiali rigidi
TPU è un materiale gommoso.
Tutte le stampanti possono stampare con colori infiniti e mischiati tra loro.
Vendono bobine di filamento di qualsiasi colore , anche effetto legno, effetto rame, effetto carbonio ecc ecc.
Per quanto riguarda i costi delle stampanti.. spaziano dai 170€ ai 3000€
Escluderei le stampanti a resina..perchè utilizzano materiali non idonei a sollecitazioni meccaniche.
 
Ultima modifica:

Gordib96

Utente poco attivo
Professione: Sarta
Software: Cad
Regione: MILANO
La ringrazio!
Una volta generato il file è pronto per essere riprodotto attraverso la stampante direttamente?
Volevo chiederLe gentilmente quale macchina mi consiglia abbastanza buona stando su un prezzo inf ai 1500 euro?
 

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-6R27 HyperMill_2021.1
Regione: Lombardia
Ciao
Il file STL generato dal tuo CAD dev'essere trattato da un altro software che è fornito assieme alla stampante 3D, il quale software genera un codice da inviare alla stampante.
E' bene che tu sappia che la stampa 3D non è processo, che fatto il modello 3D, schiacci un bottone e hai il pezzo fisico pronto da utilizzare.
Non voglio spaventarti, ma la cosa è più complessa di quanto pensi.
Già in fase di progettazione del tuo modello devi tener conto di un po' di cose.
Per quanto riguarda il consiglio sul tipo di stampante, su Amazon c'è un mondo di scelte.
Io,per hobby, ho una stampante 3D Anycubic , ho speso circa 300€ e sono soddisfatto

per avere le idee più chiare guarda questi video --> Approccio alla stampa 3D
 
Ultima modifica:

ale47p

Utente attivo
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
Buongiorno,
avrei bisogno gentilmente di un consiglio.
Ho realizzato diversi modelli di calzatura con il programma SketchUp 3D, vorrei poter collegare una stampante 3d, buona funzionalità e non troppo difficile che abbia presente la possibilità di utilizzo di più materiali tra cui più pesanti per la realizzazione del tacco e/o suola e una buona gamma di colori, in funzionamento con questo programma da poter appunto realizzare i preformati delle mie calzature.
Sicuramente ci sono programmi migliori ma io mi trovo bene con questo infatti se possibile vorrei mantenerne l'utilizzo.
Vi ringrazio..!
Salve, la stampante 3d dove finiscono alcuni modelli di calzature che disegno io per i miei clienti costa 250k € :) morbido/duro, multicolore, liscio/ruvido eccetera eccetera... ce n'è una in veneto ed una in toscana da quello che so io, praticamente ci stampi proprio una scarpa...

scrivo solo che se trovate qualcosa sotto i 3k € gradirei saperlo anch'io! (y)

un saluto
Alessandro
 

ian3d

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Pro-e Autocad SolidEdge
Regione: Lombardia
Con 3000 euro di budget l'unica tecnologia di stampa oggi disponibile è quella a filamento fuso, con cui si possono stampare solo materiali termoplastici venduti sotto forma di filamenti. Il numero di colori che si possono stampare contemporaneamente sono pari al numero di estrusori: difficile trovare una stampante con più di due estrusori. Penso che il modello di scarpa che si ottiene, sia significativo per le valutazioni di forma e dimensionali, ma difficilmente possa essere indossato per uso giornaliero: le caratteristiche meccaniche dipendono dai parametri di stampa e dai materiali utilizzati, ma credo sia difficile ottenere l'elasticità e la flessibilità necessaria per la calzatura.
Da qualche anno sono scaduti i brevetti anche per altre tecnologie di stampa utilizzate in ambito professionale, ad esempio quelle che sfruttano la polverizzazione dei materiali (SLS – Selecting Laser Sintering), per cui si possono ora trovare sul mercato stampanti a prezzi contenuti, ma si parla comunque di almeno 5000 / 10000 Euro per i modelli più economici. So che ho scritto un intervallo di prezzo un po' ampio: ho letto articoli sull'argomento ma, non essendo interessato all'acquisto per uso personale, non ho approfondito. Ovviamente anche con queste stampanti si avranno significative limitazioni sul risultato, rispetto a quello ottenuto con una macchina che costa 50 volte di più...
 

Gordib96

Utente poco attivo
Professione: Sarta
Software: Cad
Regione: MILANO
Vi Ringrazio molto per le risposte.
I video sono molto interessanti e chiari, grazie Vittorio!
Per quanto riguarda le stampanti, proverò a prenderne una con un costo contenuto per provare a vedere il risultato con diversi materiali, inizialmente come auto-didatta per vedere se poi con maggiori costi e approfondimento ne valga la pena.
Per quanto riguarda sempre le stampanti 3d, quale macchina mi consigliereste per stampare su un tessuto?
Vorrei fare delle prove con diversi materiali sopra appunto già un tessuto esistente anche se da capire se ad esempio una stampa su tela da stampa su tessuto diverso, es seta come reagisce il filamento
Grazie mille
 

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-6R27 HyperMill_2021.1
Regione: Lombardia
Vi Ringrazio molto per le risposte.
I video sono molto interessanti e chiari, grazie Vittorio!
Per quanto riguarda le stampanti, proverò a prenderne una con un costo contenuto per provare a vedere il risultato con diversi materiali, inizialmente come auto-didatta per vedere se poi con maggiori costi e approfondimento ne valga la pena.
Per quanto riguarda sempre le stampanti 3d, quale macchina mi consigliereste per stampare su un tessuto?
Vorrei fare delle prove con diversi materiali sopra appunto già un tessuto esistente anche se da capire se ad esempio una stampa su tela da stampa su tessuto diverso, es seta come reagisce il filamento
Grazie mille
Ciao
Non credo che tu possa stampare direttamente su un tessuto, quello che puoi fare è stampare il tuo oggetto e poi applicarlo sul tessuto.
Per quanto riguarda il tipo di stampante, io sono soddisfatto dell'acquisto della Anycubic Mega S
Ti arriva pre assemblata, sono 4 viti di numero ed è pronta per stampare.
Ce ne sono altre che costano meno.. ma se non hai una buona manualità nell'assemblaggio, ti troverai in difficoltà nel montarle.
Fammi sapere
 

ian3d

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Pro-e Autocad SolidEdge
Regione: Lombardia
Non si può stampare direttamente sul tessuto, anche perché si rischierebbe di bucarlo: parlando di tecnologia FDM, il filamento esce dall'estrusore ad una temperatura di poco superiore al suo punto di fusione, che mediamente è almeno 220 °C, in modo che, appena entrato in contatto con il piatto di stampa, si raffredda quanto basta per tornare solido e fissare la forma. Quindi, una volta stampato, l'oggetto, a temperatura ambiente, non è deformabile.

Per quanto riguarda l' acquisto: prima di procedere, consiglio di verificare che le dimensioni della camera di stampa siano sufficientemente grandi per stampare ciò che si vuole.