Sottosquadro pannello

Professione: Disegnatore CAD
Software: Catia V5, V4, NX2, cadds4x, tecnigrafo
Regione: UK - South England
#21
Premetto che non sono un esperto di stampaggio, ma vedendo il tuo disegno mi viene spontanea la domanda: è realmente necessario realizzare il componente in un unico pezzo?

Tendendo io a realizzare i pezzi pensando alle tecnologie che ho in casa, lo avrei disegnato come una lastra semplice, forata in corrispondenza delle "presine", eventualmentre svasando o lamando i fori, e poi realizzato le "presine" forate e filettate assialmente, unendo il tutto con delle viti.

Specie se è una piccola produzione prototipale, risparmi parecchio sul costo dello stampo.
Con l'heat staking ( o altri tipi di saldatura) ti risparmi un bel po' di viti, di lavoro e di complicazioni se la vite si allenta. Ma , come detto, dipende dal materiale.
Per pochi pezzi ( qualche unita' ) potrebbe bastare una stampa SLS .
 
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
#22
piastra base con fori realizzata in termoformatura sotto vuoto e " funghetti " cavi stampati a iniezione e incastrati nei fori della piastra? Ci vuole un po' di lavoro di assemblaggio (molto facilmente automatizzabile) , ma forse può convenire anche per arrivare ad una configurazione definitiva attraverso prototipazioni poco costose.
Ma sono d'accordo, ovviamente , con Lettore Espatriato : senza numeri si ragiona male.
Sono ancor più d'accordo con exxon: gli stampisti sono quasi degli artisti, te lo dice uno che non ci ha mai capito niente di stampi !
 

rctimelines

Utente registrato
Professione: Consulente Hard/Software per studi di progettazione, imprese, aziende
Software: AutoCAD, Revit, Inventor, Vectorworks, Allplan, Archicad, Solidworks, Blender, C4D
Regione: Friuli Venezia Giulia
#23
In effetti, sono nuovo del forum, ma la questione posta dall'OP mi sembra decisamente senza risposta (anche se essenzialmente, per esperienza sarebbe un no).. mancano davvero moltissime informazioni indispensabili per poter dare una risposta sensata:

Che misure ha?
Che tipologia di materiale
Di che oggetto si tratta?
Stampaggio in che senso? Un unico stampo?
E la convenienza economica?
Il livello di finitura?

Le soluzioni proposte comportano delle variazioni che secondo me non sono indifferenti sul risultato finale, ma a quanto pare vengono accettate.. senza informazioni di cui sopra è un discorso senza senso e comunque con un unico stampo ad iniezione il modello rappresentato al primo post non è realizzabile.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
 
Professione: Disegnatore CAD
Software: Catia V5, V4, NX2, cadds4x, tecnigrafo
Regione: UK - South England
#24
In effetti, sono nuovo del forum, ma la questione posta dall'OP mi sembra decisamente senza risposta (anche se essenzialmente, per esperienza sarebbe un no).. mancano davvero moltissime informazioni indispensabili per poter dare una risposta sensata:

Che misure ha?
Che tipologia di materiale
Di che oggetto si tratta?
Stampaggio in che senso? Un unico stampo?
E la convenienza economica?
Il livello di finitura?

Le soluzioni proposte comportano delle variazioni che secondo me non sono indifferenti sul risultato finale, ma a quanto pare vengono accettate.. senza informazioni di cui sopra è un discorso senza senso e comunque con un unico stampo ad iniezione il modello rappresentato al primo post non è realizzabile.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Alcune quote le trovi se leggi il post #4 .....