• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Solidworks a noleggio, "e io pago..." [cit.]

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#21
Credere che non si possa più lavorare perchè in possesso di un CAD dell'anno scorso o di tre anni prima è semplicemente ridicolo. Sono andati sulla luna disegnando il saturno V col tecnigrafo. Qlacuno crede veramente di non poter continuare a progettare e, agggiungo, fare innovazione, usando ad esempio la versione attuale del proprio cad per i prossimi 10 o 15 anni (lasciamo stare per il momento l'aggiornamento del SO)
Ci vorrebbe un bello sciopero del rinnovo a livello planetario, organizzato come si deve, per vedergli calare le braghe sulla pubblica piazza e scendere a più miti consigli.
 

shirokko

Utente Junior
Professione: Progettista cad-cam
Software: CimatronIT, Cimatron 13, Rhinoceros 5, Solidworks 2018, SolidCAM 2017
Regione: Marche
#22
Questo è il mondo in genere. Funziona così per ogni cosa. Se ti serve una automobile per andare in campagna, la vecchia 126 va benissimo. Se devi andare in centro città devi avere un mezzo che ti eviti i blocchi. Se devi collaborare con clienti attrezzati meglio di te devi avere mezzi compatibili. Che poi i commerciali cerchino sempre di mettere paura non è perché abbiano ragione loro, ma perché campano di questo.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#23
... ma dico, secondo voi, l'impossibilità di fatto di passare ad altri sistemi e riutilizzare a pieno i file 3D
proprio come invece si può fare e si è sempre fatto con i formati dwg e dxf
è una limitazione tecnica o è l'uovo di Colombo a forma di cartello che si sono inventati per bloccare eventuali migrazioni e per limitare al sottominimo la concorrenza tra case software?

Quella volta che un ragazzino dell'est ti buttasse fuori un softwerino di conversione FORTE e FUNZIONALE, passare da questo a quel cad 3D non farebbe più così paura, no?

Uno dei motivi per cui abbiamo "paura" a passare ad altro, è, io credo, la paura (fondata o meno sarebbe tutta da discutere) di perdere la libreria e l'esperienza accumulata, per questo LORO impediscono compatibilità anche tra versione e versione dello stesso cad, e, io credo, spezzettano in 1000 software diversi e fanno pagare a parte (PDM, Composer, Inspection, ...) quello che dovrebbe invece a mio avviso far parte di un unico "servizio" ... dopo che hai speso €20000 (soft+pc+schede certificate+accessori+corsi+..) come fai a pensare di mollare tutto e ripartire da zero con un altro che adotta la stessa identica strategia di marketing?

... non credo serva uno sciopero a livello planetario, probabilmente basterebbe un accordi anche regionale, in fondo anche i rivenditori debbono fatturare (c'è nessuno quì che può riportare una trattativa dove c'erano in ballo decine di licenze in un colpo solo, per farci un idea di come e se le condizioni possano cambiare?)
Il difficile è metterci d'accordo tra noi, perchè ci sarà chi cambia quest'anno , chi tra 2, 3, 4 anni ...
difficile ma non impossibile, basta organizzare un acquisto "equosolidale" in attesa del ragazzino dall'est :biggrin:
 

shirokko

Utente Junior
Professione: Progettista cad-cam
Software: CimatronIT, Cimatron 13, Rhinoceros 5, Solidworks 2018, SolidCAM 2017
Regione: Marche
#24
Purtroppo un modellatore solido parametrico ragiona in modo piuttosto complesso. Mentre in un vecchio dwg o in un file di rhino una geometria è descritta in modo universalmente riconosciuto, e questo viene trasmesso da e per dxf o iges (più o meno), in Solidworks o PTC o NX viene memorizzato anche il procedimento di costruzione e le correlazioni con le altre entità del modello. Questo, se da una parte agevola la realizzazione e la manutenzione del progetto, dall'altra rende ogni architettura un mondo a se. Altrimenti anche i CAD sarebbero tutti uguali.
 

Meteor02

Utente Standard
Professione: Tecnico stampaggio plastica
Software: Solidworks 2016
Regione: Emilia romagna
#25
ora anche 20000 euro per un imprenditore è un investimento ridicolo. specie perchè alti investimenti non se ne devono fare. investe di piu un elettricista per allestire il mezzo da lavoro. inoltre se cambi cad la workstation rimane quella a meno che non sia obsoleta, io ho ancora una versione di sw2010 su un vecchio pc e sfido chiunque a lavorarci al giorno d'oggi senza bestemmiare in aramaico antico.
piuttosto sarebbe ora di avere dei software stabili che non crascino ogni 2 ore e magari qualche testo in italiano ben fatto, video lezioni aggiornate ad ogni relase disponibili, mi lamento piu della qualità che del prezzo...
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#26
io ho ancora una versione di sw2010 su un vecchio pc e sfido chiunque a lavorarci al giorno d'oggi senza bestemmiare in aramaico antico.
Sono sicuro che se installi la 2010 sul pc dove hai la 2017 la 2010, a parità di sequenza e tipo di feature, va quattro volte più veloce.
Sulla macchina vecchia invece va uguale alla 2017 sul supercomputer che avrai adesso.
Dai su siamo seri: basta farsi passare la paturnia di aggiornare pensando davvero che dimezzi i tempi di progettazione come sostengono i commerciali che fanno di porfessione i venditori (pentole o cad per loro è uguale)


piuttosto sarebbe ora di avere dei software stabili che non crascino ogni 2 ore e magari qualche testo in italiano ben fatto, video lezioni aggiornate ad ogni relase disponibili, mi lamento piu della qualità che del prezzo...
Se è per quello l'ora è passata da decenni, perchè i soldi che ti ciucciano son soldi buoni, e coi sodi buoni che gli diamo loro ti vendono (nemmeno, ti danno in comodato d'uso...) dei software di merda. Se vendessero auto con quei criteri si ritroverebbero al gabbio appesi fuori dalle mura della città, come si usava ai bei tempi andati.
Quando sento dire che proteggono la loro proprietà intellettuale non posso fare a meno di pensare all'intelletto di una scimmia (e sono buono ad esssere rimasto nell'area dei mammiferi :smile:)
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#27
Sono sicuro che se installi la 2010 sul pc dove hai la 2017 la 2010, a parità di sequenza e tipo di feature, va quattro volte più veloce.
Sulla macchina vecchia invece va uguale alla 2017 sul supercomputer che avrai adesso.
Dai su siamo seri: basta farsi passare la paturnia di aggiornare pensando davvero che dimezzi i tempi di progettazione come sostengono i commerciali che fanno di porfessione i venditori (pentole o cad per loro è uguale)




Se è per quello l'ora è passata da decenni, perchè i soldi che ti ciucciano son soldi buoni, e coi sodi buoni che gli diamo loro ti vendono (nemmeno, ti danno in comodato d'uso...) dei software di merda. Se vendessero auto con quei criteri si ritroverebbero al gabbio appesi fuori dalle mura della città, come si usava ai bei tempi andati.
Quando sento dire che proteggono la loro proprietà intellettuale non posso fare a meno di pensare all'intelletto di una scimmia (e sono buono ad esssere rimasto nell'area dei mammiferi :smile:)
Ciao Marcof io ti propongo come presidente del sindacato dei caddisti....solamente per l'affermazione "pentole o cad per loro è uguale" sono un migliaio di voti...mentre per "Se vendessero auto con quei criteri si ritroverebbero al gabbio appesi fuori dalle mura della città, come si usava ai bei tempi andati." ti darei il Nobel.
Ste c...zo di software house stanno forzando troppo la mano....ma davvero non vi è modo di arginare questo schifo??
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#28
Ciao Marcof io ti propongo come presidente del sindacato dei caddisti
Marcof for president!
Yes we can!

....ma davvero non vi è modo di arginare questo schifo??
Il creatore di questo post, Marcof è l'unico che può aggiungere un sondaggio per tastare il terreno tipo:

"Saresti disposto a partecipare a un gruppo di acquisto?"
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#29
Ciao Marcof io ti propongo come presidente del sindacato dei caddisti....solamente per l'affermazione "pentole o cad per loro è uguale" sono un migliaio di voti...mentre per "Se vendessero auto con quei criteri si ritroverebbero al gabbio appesi fuori dalle mura della città, come si usava ai bei tempi andati." ti darei il Nobel.
Ste c...zo di software house stanno forzando troppo la mano....ma davvero non vi è modo di arginare questo schifo??
Probabilmente hanno trovato il modo di fermare la pirateria, e adesso massimizzano i profitti altrettanto probabilmente facendo cartello. Io sinceramente in questi ultimi anni ho speso una discreta % del mio fatturato per andare dietro ai CAD, alla faccia di chi diceva sopra che 20.000 euro sono un investimento ridicolo. Quando il tuo fatturato e' di 80-100.000 mi sembra che il soft incida tantissimo.
 

drake

Utente Standard
Professione: Ingegnere strutturista
Software: SW 2017 sp5.0
Regione: Marche
#30
Le software house sono strafelici di avere clienti che godono solo xchè hanno i loro software aggiornati. Del resto lo si vede in tutti i settori delle "nuove Tecnologie", in primis i telefoni che sono sempre più intelligenti a dispetto dei loro possessori! Tornando al cad, non capisco come si possa pensare che le nuove versioni siano più performanti delle vecchie, mah. Io sulla mia pelle ho riscontrato che oggi con supermacchine faccio le stesse cose che fino a poco tempo fa facevo con versioni antiduliviane del mio sw con macchine che avevano 1/10 della "potenza" di quest'ultime. Ricordo ancora la presentazione della mia nuova versione, la 2016, che veniva pubblicizzata dicendo che si facevano molti meno click... tra un po ci diranno che basta pensare al progetto ed il cad lo realizzerà meglio di quello che abbiamo pensato. Credo sia arrivato il momento di vedere chi sta facendo il loro gioco dietro di noi e cercare di non muoverci x non fare, appunto, il gioco dell'avversario... :)
 

motocad

Utente Standard
Professione: pro
Software: soft
Regione: roma
#32
Credere che non si possa più lavorare perchè in possesso di un CAD dell'anno scorso o di tre anni prima è semplicemente ridicolo. Sono andati sulla luna disegnando il saturno V col tecnigrafo. Qlacuno crede veramente di non poter continuare a progettare e, agggiungo, fare innovazione, usando ad esempio la versione attuale del proprio cad per i prossimi 10 o 15 anni (lasciamo stare per il momento l'aggiornamento del SO)
Ci vorrebbe un bello sciopero del rinnovo a livello planetario, organizzato come si deve, per vedergli calare le braghe sulla pubblica piazza e scendere a più miti consigli.
ma lo sciopero esiste da vent'anni,da quando c'è internet e da quando ci stanno i siti russi e cinesi e indiani
e le sw house si rifanno sugli utenti onesti
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#33
Le software house sono strafelici di avere clienti che godono solo xchè hanno i loro software aggiornati. Del resto lo si vede in tutti i settori delle "nuove Tecnologie", in primis i telefoni che sono sempre più intelligenti a dispetto dei loro possessori! Tornando al cad, non capisco come si possa pensare che le nuove versioni siano più performanti delle vecchie, mah. Io sulla mia pelle ho riscontrato che oggi con supermacchine faccio le stesse cose che fino a poco tempo fa facevo con versioni antiduliviane del mio sw con macchine che avevano 1/10 della "potenza" di quest'ultime. Ricordo ancora la presentazione della mia nuova versione, la 2016, che veniva pubblicizzata dicendo che si facevano molti meno click... tra un po ci diranno che basta pensare al progetto ed il cad lo realizzerà meglio di quello che abbiamo pensato. Credo sia arrivato il momento di vedere chi sta facendo il loro gioco dietro di noi e cercare di non muoverci x non fare, appunto, il gioco dell'avversario... :)
Purtroppo le grandi aziende aggiornano perche':

1) Ottengono dei grandi sconti volumetrici
2) Per loro il costo del software e' una piccola parte dei costi generali

La catena dei fornitori purtroppo non ha molta scelta, e quindi e' presa per il collo. L'unica cosa che puo' fare e' aumentare la tariffa a carico del cliente.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#34
Purtroppo le grandi aziende aggiornano perche':

1) Ottengono dei grandi sconti volumetrici
2) Per loro il costo del software e' una piccola parte dei costi generali

La catena dei fornitori purtroppo non ha molta scelta, e quindi e' presa per il collo. L'unica cosa che puo' fare e' aumentare la tariffa a carico del cliente.
Adesso ne sparo una grossa.....e se anche le grosse aziende iniziassero ad usare qualche cad free tipo Freecad....poi Open office, Ubuntu....poi tutto ciò che è free e che costi meno....."Imagine...all the people"
 

Meteor02

Utente Standard
Professione: Tecnico stampaggio plastica
Software: Solidworks 2016
Regione: Emilia romagna
#35
ma allora usate tutti freecad scambiate file neutri e bona li. se non usate cad freeware o open source è perche quelli commerciali sono migliori, le softwerhouse non sono onlus. solid in versione pro ci era stato proposto a circa 7000 euro se tieni la versione 3 anni son poco piu di 2000 euro all anno (oops 199 euro al mese??? ma qui sarebbe sempre aggiornato) che non mi sembra un investimento improponibile, pensate a un fersatore che oltre alle spese per i software si ritrova anche un 200000 euro di fresa da pagare. alla fine con 200 euro al mese ti permettono di lavorare altrimenti basta passare al lato oscuro della pirateria e rischiarsela a 0 euro al mese.
 

drake

Utente Standard
Professione: Ingegnere strutturista
Software: SW 2017 sp5.0
Regione: Marche
#36
..meglio non approfondire va! :smile:

E' chiaro che il software libero non è allo stesso livello di quello commerciale per ovvi motivi, ma ricordo a chi lo conosce oppure a chi non lo conosce di prendere ad esempio linux. Nato libero e x tutti (non come vuol far credere qualcun altro) e vedere dove è arrivato... Comunque è fuor di dubbio che la strada intrapresa è quella che ci porterà a sborsare sempre tanti soldini, anzi sempre di più. Non solo per il cad, ma x il SO e x i pc che saremo costretti a cambiare ogni due o tre anni. Basta guardare tutti i bug che ha ad esempio sw, ma che credo abbiano tutti, legati agli aggiornamenti di win. Non so se avete notato che win 10 si aggiorna e basta, a meno che tu non lo sospendi x un periodo. Tra poco neanche più quello. Secondo il mio modestissimo parere il discorso è chiaro e limpido e dimostrato sulla mia pellaccia.
Poi come dice cacciatorino x i grandi i costi sono irrisori per me non lo sono affatto, anzi...
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#37
Qualche giorno fa mi è arrivata una mail da un rivenditore di zona dove viene presentata la promozione "una licenza è gratis".
Ovvero acquistando due licenze quella meno costosa viene data gratuitamente.
E' vero? E' una bufala? C'è qualche gabola sotto? (immagino quasi sicuramente)
Qualcuno ne sa qualcosa?
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SolidWorks17s.p05 +Solidworks2018s.p02+DrafthSight
Regione: Veneto
#38
A me hanno riferito che acquistando una licenza viene data gratis una licenza accessoria tipo simulation,composer,MDB o altro....
 

drake

Utente Standard
Professione: Ingegnere strutturista
Software: SW 2017 sp5.0
Regione: Marche
#39
credo che l'offerta della licenza meno costosa sia vera. E' arrivato il msg pure a me... Stanno diventando generosi, dobbiamo ricrederci tutti... :wink: