Snodo sferico

lesio89

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Catia, Ansys
Regione: Macerata
#1
Salve a tutti! Avevo postato qualche giorno fa per una questione su encoder e catene... ora invece vorrei chiedere un consiglio sull'utilizzo degli snodi sferici. Nella mia applicazione ho 2 alberi da 30mm (cerchiati in rosso nell'immagine) che sorreggono una pedana rotante di peso circa 600kg. Mi è stato consigliato di utilizzare per questi alberi uno snodo sferico del tipo GE30C poichè la pedana è molto lunga, circa 3 metri.
Secondo voi è una buona soluzione o è meglio utilizzare semplici cuscinetti a rulli? La mia paura è che il disallineamento permesso mi crei poi problemi con la ruota dentata calettata sull'albero di destra. Voi che ne dite?


pedana.jpg
 

Kakisan

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: SDW2012
Regione: Veneto - Vicenza
#2
Salve a tutti! Avevo postato qualche giorno fa per una questione su encoder e catene... ora invece vorrei chiedere un consiglio sull'utilizzo degli snodi sferici. Nella mia applicazione ho 2 alberi da 30mm (cerchiati in rosso nell'immagine) che sorreggono una pedana rotante di peso circa 600kg. Mi è stato consigliato di utilizzare per questi alberi uno snodo sferico del tipo GE30C poichè la pedana è molto lunga, circa 3 metri.
Secondo voi è una buona soluzione o è meglio utilizzare semplici cuscinetti a rulli? La mia paura è che il disallineamento permesso mi crei poi problemi con la ruota dentata calettata sull'albero di destra. Voi che ne dite?


View attachment 40027
Ciao,
vista la lunghezza della struttura ti consiglio i cuscinetti orientabili,
perchè sicuramente una trave del genere si fletterà al centro, creando una rotazione sui supporti.
http://www.skf.com/it/products/bear...ck-housings-snl-2-3-5-and-6-series/index.html
Ma non movimentavi tutto con una catena?
 

lesio89

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Catia, Ansys
Regione: Macerata
#3
Ciao Kakisan e grazie per la risposta! Correggimi se quello che sto per scrivere è sbagliato! I cuscinetti orientabili (a sfere) permettono un disallineamento massimo di 3 gradi ( letto sugli appunti dell'università) e perciò rispetto agli snodi sferici (che possono arrivare fino a 5°) sono più "rigidi". Giusto?
 

Kakisan

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: SDW2012
Regione: Veneto - Vicenza
#4
Ciao Kakisan e grazie per la risposta! Correggimi se quello che sto per scrivere è sbagliato! I cuscinetti orientabili (a sfere) permettono un disallineamento massimo di 3 gradi ( letto sugli appunti dell'università) e perciò rispetto agli snodi sferici (che possono arrivare fino a 5°) sono più "rigidi". Giusto?
Dipende cosa intendi per rigidi.
In questo caso se superi il valore limite del cuscinetto, il cuscinetto si rompe.
Lo snodo, quando superi il valore limite...si rompe.
Però lo snodo ti consente maggiore angolo di rotazione, ma il cuscinetto secondo me funziona meglio.
Però io NON HO MAI USATO tali applicazioni....quindi non ti so dare una risposta certa.
Se lo dovessi fare io, userei un supporto orientabile a rulli, li trovi sempre tra i supporti SNL della SKF.
 

lesio89

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Catia, Ansys
Regione: Macerata
#5
Bene capisco.... perciò dovrei calcolare sotto carico la flessione dell'albero e vedere anglolarmente a quanto corrisponde? Perchè per un'applicazione simile mi hanno detto che hanno usato gli snodi sferici... ma non so il perchè di tale scelta
 

Kakisan

Utente Standard
Professione: Progettista meccanico
Software: SDW2012
Regione: Veneto - Vicenza
#6
Bene capisco.... perciò dovrei calcolare sotto carico la flessione dell'albero e vedere anglolarmente a quanto corrisponde? Perchè per un'applicazione simile mi hanno detto che hanno usato gli snodi sferici... ma non so il perchè di tale scelta
Questa è una possibile strada da seguire,
dovresti valutare come accoppiare i perni alla struttura, il centraggio, le rotazioni dei perni rispetto al supporto...