Simulazione fatica

SE-Bologna

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Ciao a tutti, premetto che devo coordinare un progetto ma che non sono proprio l'ingegnere che si occupa tipicamente di FEM.
Vi chiedo se potete darmi informazioni su un problema che magari per molti di voi è già noto.

Devo verificare una pressofusione in alluminio che deve essere montata in un gruppo e resistere ad un carico max di 200kg.
La pressofusione ha un ciclo di vita di 100k carichi che però possiamo ipotizzare distribuiti così:
20% carico max 200kg
30% carico 150 kg
50% carico 100 kg
con applicazioni del carico sempre variabili

Quindi vi chiedo
1) Ci sono strumenti FEM che permettono di variare il carico nel calcolo a fatica?
2) Se ho a disposizione dei carichi fissi da applicare alla macchina nella prova fisica, quale carico applichereste durante tutti i 100k cicli per avere una prova affidabile a fatica?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Solidworks symulation in versione avanzata ha il modulo per il calcolo a fatica e si possono impostare i carichi uno dopo l'altro cumulativi.
Secondo me l'analisi a fatica va fatta secondo normativa e quindi costruirsi a mano con la norma i valori di cicli usando wholer. Certamente lasciare fare tutto al programma in automatico è molto più veloce.