Sedi seeger e loro posizione rispetto agli anelli dei cuscinetti [OFF TOPIC?]

gingia

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: autocad proe
Regione: emilia romagna
#21
Aggiornamento sulla situazione: non mi rinnovano il contratto :)
..."vuoi un po' perché è calato il lavoro vuoi perché bla bla bla abbiamo deciso di non continuare la collaborazione"
Ma è per la faccenda di quella azienda?
..."bla bla no non ma anche per la bla bla"
Ma cosa ho sbagliato? "...bla bla ..."

Insomma non mi ha spiegato cosa ho sbagliato e ha confermato il problema con sta benedetta azienda.
Della cosa sono abbastanza contento (bhe quasi) visto che volevo proprio trasferirmi in una altra città.
Ne approfitto al volo :)

Però è comunque un rospo da ingoiare o_O
 
Professione: impiegato tecnico
Software: Creo2 / Proe Wildfire 2.0
Regione: Veneto
#22
Non sono un meccanico ma ho avuto a che fare con una commessa verso un cliente americano: dovevamo produrgli un prodotto fatto da noi con disegno fatto da noi ma sviluppato con loro.
A parte lo sviluppo iniziale, che è stato seguito anche da un loro tecnico in trasferta, tutti i disegni (e poi i particolari) venivano inviati a loro per il benestare.
Se trovavano errori lo segnalavano e noi a correggere, ma più spesso a spiegargli perché quella soluzione andava bene.
Se si convincevano, bene; altrimenti si faceva la modifica.
Alla fine di tutto inviamo i primi campioni. Non vanno bene. Controlliamo sia noi che loro.
Si tratta di un problema strutturale, una deformazione che non avevamo previsto.
In teoria avevamo tutti una certa esperienza ma è scappato lo stesso.
E visto che sul disegno c'era il loro benestare, non hanno fatto polemiche.
Si è fatta la modifica e abbiamo continuato la collaborazione.
Tutto questo per dire, anche da commenti fatti da colleghi e conoscenti, che il benestare sul disegno dovrebbe sempre essere richiesto: in fondo più occhi che controllano sono una sicurezza per tutti.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge2019/AutoCadLt./ProgeCAD
Regione: Veneto
#23
Non sono un meccanico ma ho avuto a che fare con una commessa verso un cliente americano: dovevamo produrgli un prodotto fatto da noi con disegno fatto da noi ma sviluppato con loro.
A parte lo sviluppo iniziale, che è stato seguito anche da un loro tecnico in trasferta, tutti i disegni (e poi i particolari) venivano inviati a loro per il benestare.
Se trovavano errori lo segnalavano e noi a correggere, ma più spesso a spiegargli perché quella soluzione andava bene.
Se si convincevano, bene; altrimenti si faceva la modifica.
Alla fine di tutto inviamo i primi campioni. Non vanno bene. Controlliamo sia noi che loro.
Si tratta di un problema strutturale, una deformazione che non avevamo previsto.
In teoria avevamo tutti una certa esperienza ma è scappato lo stesso.
E visto che sul disegno c'era il loro benestare, non hanno fatto polemiche.
Si è fatta la modifica e abbiamo continuato la collaborazione.
Tutto questo per dire, anche da commenti fatti da colleghi e conoscenti, che il benestare sul disegno dovrebbe sempre essere richiesto: in fondo più occhi che controllano sono una sicurezza per tutti.
Già che ti mandano una lista di errori con delle rappresentazioni ''renderizzate'' mi lascia un pò perplesso.
Sulle relazioni tecniche si dovrebbero usare rappresentazioni tecniche.