Scelta programma per progetto personale

Alex_M

Utente registrato
Professione: Consulente immobiliare; Fotografo;
Software: Inventor; Autocad;
Regione: Lazio
#1
Buonasera a tutti,
spero di aver preso la sezione giusta!
Premetto che sono completamente acerbo nell’utilizzo di questi software ma ho in mente di realizzare due progetti e mi serve bene capire quale programma iniziare a studiare per realizzare quello che ho mente!
Sono un appassionato di informatica ed ho necessità di progettare e disegnare un case per pc un po’ particolare, composto da vari pezzi per poi farmelo tagliare al CNC.
Ho bisogno di disegnare le varie parti in lamiera con relativi agganci, piegature, fori con filettatura ed incastri.
Mi chiedevo quale programma è più adatto al mio scopo e stavo valutando Inventor, ma onestamente non so se mi permette poi di tirare fuori i file pronti per la CNC o devo passare per altri software. La cosa che mi attrae particolarmente di Inventor è la possibilità (correggetemi se sbaglio) di disegnare i pezzi per poi “assemblarli” e vedere se corrispondono i vari fori, gli incastri e le varie viti, nonché di vedere visivamente come verrebbe il progetto finito. Stavo vedendo anche Autocad e Autocad Mechanical… insomma sono in alto mare e spero che voi possiate indirizzarmi!
Grazie anticipatamente,
Alessandro
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
Qualsisasi CAD di fascia media come inventor, solid Edge, solidworks, Creo fa quello che ti serve. Modelli le singole parti, ne ricavi gli sviluppi, le passi al CNC, fai l'assemblaggio, verifichi incastri ecc...
Ma se non sai niente di CAD invece che imparare un software a pagamento ti conviene provare a partire ad impararne
uno gratuito come freecad
 

Alex_M

Utente registrato
Professione: Consulente immobiliare; Fotografo;
Software: Inventor; Autocad;
Regione: Lazio
#3
Qualsisasi CAD di fascia media come inventor, solid Edge, solidworks, Creo fa quello che ti serve. Modelli le singole parti, ne ricavi gli sviluppi, le passi al CNC, fai l'assemblaggio, verifichi incastri ecc...
Ma se non sai niente di CAD invece che imparare un software a pagamento ti conviene provare a partire ad impararne
uno gratuito come freecad
Intanto grazie per la risposta!
Concordo con te nel partire da un free, ma essendo un progetto che vorrei portare ad un livello successivo del semplice hobby, vorrei studiare un programma completo e "definitivo".
Se puoi, mi diresti da cosa differisce Inventor da Autocad Mechanical? Quale dei due è più completo e mi offre più strumenti? Considerando che oltre a lamiere piegate e forate ci potrebbero essere anche pezzi un pò più complessi con saldature (si possono fare al CNC?) o lavorazioni particolari!
Inoltre, quale mi permette di ricavare dal disegno tecnico un rendering 3D realistico?

P.S. Tutti i programmi permettono di salvare il file pronto per la CNC?

Grazie mille!
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#4
visto che non ne sai niente, non solo a livello di software mi sembra quantomeno azzardato da parte tua ritenere un software gratuito non adatto solo perché appunto gratuito.
se poi preferisci pagare qualche migliaio di euro, oppure un centinaio al mese a noleggio, io non metto in discussione la tua scelta.
Inventor, autocad, autocad mechanical... se li sai usare sono equvalenti. il primo nativo per il tridimensionale gli altrinativi per il bidimensionale. questo non significa che non si possa usare il primo come tecnigrafo e gli altri per fare uno shuttle in 3d con tanto di rendering.
Considerando che oltre a lamiere piegate e forate ci potrebbero essere anche pezzi un pò più complessi con saldature (si possono fare al CNC?)
mi sembra che tu non sappia niente neanche di progettazione e o di semplici tecnica meccanica... sarebbe meglio chiedere ad un amico che conosce lo sviluppo meccanico e un software una mano e accordarsi sul prezzo. risparmi in software, in tempo e in fastidi di realizzazione
 

marcok625

Utente poco attivo
Professione: Progettista meccanico Automazione
Software: Creo Elements/Direct modeling 19
Regione: Lombardia
#5
Ciao,
Anche io ti consiglierei di provare a scaricare un software gratuito e provare ad usarlo giusto per farti un idea. Poi ti puoi cercare anche Inventor che è un ottimo programma e anche molto intuitivo secondo me.
Visto le domande che hai fatto, concordo con Massi sul farti aiutare o addirittura farti fare il progetto lato meccanico da qualcuno di competente. Non è un progetto semplice quello che hai in mente, per te sembrano 4 lamiere piegate e saldate, ma dietro ci sono dei ragionamenti che richiedono molta esperienza per trovare il giusto compromesso.
Io sono nella tua condizione ma alla rovescia, nel senso che sto portando avanti un mio progetto personale e mi sto studiando come programmare con Arduino per iniziare e adesso sto studiando il Lua.
Saluti
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: Studente
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
#6
Il tuo problema non è il cad, ma la formazione meccanica.. la curva di apprendimento di un cad è estremamente morbida fino a quando si estrudono cubi e cilindri, ma diventa ripidissima quando bisogna progettare qualcosa che sia realizzabile e assolva a determinate funzionalità.
Anche io ti consiglio di affidarti a chi ne sappia un minimo e abbia già accesso a delle licenze (gli studenti universitari hanno spesso versioni complete dei software ma le loro licenze non dovrebbero essere usate a scopo di lucro).
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#7
visto che non ne sai niente, non solo a livello di software mi sembra quantomeno azzardato da parte tua ritenere un software gratuito non adatto solo perché appunto gratuito.
se poi preferisci pagare qualche migliaio di euro, oppure un centinaio al mese a noleggio, io non metto in discussione la tua scelta.
Inventor, autocad, autocad mechanical... se li sai usare sono equvalenti. il primo nativo per il tridimensionale gli altrinativi per il bidimensionale. questo non significa che non si possa usare il primo come tecnigrafo e gli altri per fare uno shuttle in 3d con tanto di rendering.

mi sembra che tu non sappia niente neanche di progettazione e o di semplici tecnica meccanica... sarebbe meglio chiedere ad un amico che conosce lo sviluppo meccanico e un software una mano e accordarsi sul prezzo. risparmi in software, in tempo e in fastidi di realizzazione
Concordo con MassiVonWeizen, il fatto che FreeCad sia gratuito non significa che è scarso.....certo non sarà ai livelli dei più blasonati ma sa benissimo il fatto suo....se qualcuno prima di gridare allo scandalo all'udire "Free" si andasse a documentare ben benino sia sul sito che in rete si accorgerà presto che per molti usi più che domestici è più che sufficente.
 

Alex_M

Utente registrato
Professione: Consulente immobiliare; Fotografo;
Software: Inventor; Autocad;
Regione: Lazio
#9
Salve a tutti!
Rispondo solo ora perchè questa mattina non riuscivo ad accedere al forum in nessun modo!

@MassiVonWeizen forse mi sono espresso male! Non ho mai detto che un software Free sia meno valito, anzi! Ma avendo la possibilità di usufruire di questi programmi (userei la versione di prova un mese per prenderci mano e poi farei il lavoro insieme ad un amico con la licenza per studenti), vorrei studiare un software che abbia potenzialità ampie per qualsiasi cosa!
Ovviamente, confermo il fatto di non avere nessuna competenza in materia, ne tecnica ne di progettazione, ma essendo un progetto strettamente personale mi piace sbatterci la testa e farlo da me, tanto non ho problemi di tempo non essendoci una scadenza!

Saresti così gentile da spiegarmi meglio questa cosa che hai detto?

Inventor, autocad, autocad mechanical... se li sai usare sono equvalenti. il primo nativo per il tridimensionale gli altrinativi per il bidimensionale. questo non significa che non si possa usare il primo come tecnigrafo e gli altri per fare uno shuttle in 3d con tanto di rendering.
A causa dei miei limiti tecnici non ho afferrato il concetto... Se si equivalgono dove conviene usare uno e dove l'altro? E in cosa differiscono? Nel disegno tecnico dei vari componenti gli strumenti sono uguali da un programma all'altro?

Grazie davvero per la pazienza!

@marcok625 So che non è un progetto semplice, purtroppo! Come so che partire da zero con una cosa del genere non sia la via più facile, ma come dicevo prima è un progetto che vorrei portare avanti più per passione che per altro, farlo fare da qualcuno mi farebbe perdere il gusto di farlo ma sopratutto non mi darebbe la possibilità di fare modifiche in corso d'opera! Proprio per questo l'idea di poter assemblare virtualmente i pezzi e vedere il risultato finito mi allettava moltissimo!

@Stan9411 Infatti userei proprio la licenza scolastica di un mio amico, naturalmente senza nessuna finalità di lucro!

@TAURUS77 Grazie mille per il video! Stasera me lo guardo!
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#10
se il tuo amico ha già il software mi sembra assurdo pensare di imparare un software diverso. impara quello

progettare non significa solo fare il modellino 3d per vedere se tutto s'incastra a dovere; progettare significa sapere fare le scelte tecniche in funzione di quello che si vuole ottenere con cognizione di causa, soprattutto se poi si pensa di fare modifiche in corso d'opera.
domande base base: da quanto la fai la lamiera del case? da 1/10 e poi magari si accartoccia quando ci appoggi sopra il telefono oppure da 5/10 e poi non riesci nemmeno a sollevarlo? come e dove li fai i rinforzi per irrigidire la struttura? quanto deve essere grande l'interno e come devi posizionare i componenti per permettere che la ventola funzioni correttamente?....

non voglio sminuire il tuo entusiasmo, ma farti rendere conto che un software di modellazione e un cnc sono l'ultimo dei passaggi di conoscenza.
che poi per fare un case credo che il cnc sia piuttosto inutile
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2018 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#11
Inventor è un cad parametrico, qualunque cosa fai, cambi due quote e modifichi al volo il pezzo.
Con Autocad, una volta che hai un pezzo fatto, se lo devi modificare, anche di poco, sono cavoli.
Nel mese del tempo della prova, da solo, non impari nulla, specie per le lamiere, pieghe ed incastri vari.
Se poi non hai basi di meccanica o carpenteria leggera, rischi di incartarti in un amen.
Se il tuo amico è in gamba, fatti aiutare da subito, lavorare in coppia aiuta.
Se il tuo amico ti da solo la sua licenza educational, senza collaborare, passate in campo illecito, anche se non lo fai a scopo di lucro, la licenza è sua e tu non la puoi usare.
Passa ai programmi free, il tempo che ci metti ad imparare, dal nulla, è lo stesso, ma almeno non scadono.
Per quello che riguarda il prodotto " case ", come valuti i flussi del raffreddamento ? a naso ?
Ti rilevi le schede, i componenti e le connessioni che devi fare per poi modellarle ed inserirle nel volume che stai creando ?
Ed infine, trovi qualcuno che esegue le lavorazioni che hai progettato, chiaramente dopo che hai individuato chi può fare cosa, hai idea di quanto ti costerà ?
Con quello che spenderai, in euro e tempo dedicato, ti potrai comprare altro che un pc fatto e finito di quelli spacchiosi da gaming.
 

+forte

Utente registrato
Professione: astronauta , mi piace "spaziare"
Software: inventor solidworks hypermill camworks spaceclaim meshcam adams kisssoft 3dsmax zbrush sketchup rhino thinkdesign zw3d geomagic photomodeler dialux microstation autocad ele mep pid plant3d mech rasterdesign magicad transmagic sw gewiss daikin schneider
Regione: asgard
#12
Buonasera a tutti,
spero di aver preso la sezione giusta!
Premetto che sono completamente acerbo nell’utilizzo di questi software ma ho in mente di realizzare due progetti e mi serve bene capire quale programma iniziare a studiare per realizzare quello che ho mente!
Sono un appassionato di informatica ed ho necessità di progettare e disegnare un case per pc un po’ particolare, composto da vari pezzi per poi farmelo tagliare al CNC.
Ho bisogno di disegnare le varie parti in lamiera con relativi agganci, piegature, fori con filettatura ed incastri.
Mi chiedevo quale programma è più adatto al mio scopo e stavo valutando Inventor, ma onestamente non so se mi permette poi di tirare fuori i file pronti per la CNC o devo passare per altri software. La cosa che mi attrae particolarmente di Inventor è la possibilità (correggetemi se sbaglio) di disegnare i pezzi per poi “assemblarli” e vedere se corrispondono i vari fori, gli incastri e le varie viti, nonché di vedere visivamente come verrebbe il progetto finito. Stavo vedendo anche Autocad e Autocad Mechanical… insomma sono in alto mare e spero che voi possiate indirizzarmi!
Grazie anticipatamente,
Alessandro
potresti cominciare con https://www.protocasedesigner.com/

e poi magari farti un giretto su siti come https://www.instructables.com/ dove tanti tizi condividono propri progetti come anche case per pc
 

Alex_M

Utente registrato
Professione: Consulente immobiliare; Fotografo;
Software: Inventor; Autocad;
Regione: Lazio
#14
@MassiVonWeizen

se il tuo amico ha già il software mi sembra assurdo pensare di imparare un software diverso. impara quello
Il mio amico sta iniziando un percorso di studi e li avrebbe a disposizione tutti e 3.. per questo chiedevo su quale è meglio dedicarsi!

progettare non significa solo fare il modellino 3d per vedere se tutto s'incastra a dovere; progettare significa sapere fare le scelte tecniche in funzione di quello che si vuole ottenere con cognizione di causa, soprattutto se poi si pensa di fare modifiche in corso d'opera.
domande base base: da quanto la fai la lamiera del case? da 1/10 e poi magari si accartoccia quando ci appoggi sopra il telefono oppure da 5/10 e poi non riesci nemmeno a sollevarlo? come e dove li fai i rinforzi per irrigidire la struttura? quanto deve essere grande l'interno e come devi posizionare i componenti per permettere che la ventola funzioni correttamente?..
Riconosco i miei limiti in ambito progettazione e so benissimo che andrò incontro a molte problematiche su cui "voglio" sbattere la testa. Assemblo Pc di fascia alta da anni, so esattamente come e dove posizionare i componenti affinchè tutto funzioni. Quello che mi manca sono le competenze tecniche di progettazione, ovviamente, ma dato che è una cosa personale da fare per hobby e non ho scadenze ho tutto il tempo di studiarmi le cose un passo dopo l'altro, fare ricerche e approfondire! Per questo ho chiesto, in virtù del lavoro che devo andare a fare, quale programma mi conviene approfondire e perchè!

non voglio sminuire il tuo entusiasmo, ma farti rendere conto che un software di modellazione e un cnc sono l'ultimo dei passaggi di conoscenza.
che poi per fare un case credo che il cnc sia piuttosto inutile
Tranquillo non sminuisci il mio entusiasmo, anzi... più c'è sfida e più diventa interessante! Siamo qui per parlare no? Posso chiederti perchè credi sia inutile il cnc?

@stefanobruno

Inventor è un cad parametrico, qualunque cosa fai, cambi due quote e modifichi al volo il pezzo.
Con Autocad, una volta che hai un pezzo fatto, se lo devi modificare, anche di poco, sono cavoli.
Interessante questa cosa... puoi spiegarmela un pò meglio?

Nel mese del tempo della prova, da solo, non impari nulla, specie per le lamiere, pieghe ed incastri vari. Se poi non hai basi di meccanica o carpenteria leggera, rischi di incartarti in un amen.
Se il tuo amico è in gamba, fatti aiutare da subito, lavorare in coppia aiuta.
Se il tuo amico ti da solo la sua licenza educational, senza collaborare, passate in campo illecito, anche se non lo fai a scopo di lucro, la licenza è sua e tu non la puoi usare.
Passa ai programmi free, il tempo che ci metti ad imparare, dal nulla, è lo stesso, ma almeno non scadono.
Per quello che riguarda il prodotto " case ", come valuti i flussi del raffreddamento ? a naso ?
Ti rilevi le schede, i componenti e le connessioni che devi fare per poi modellarle ed inserirle nel volume che stai creando ?
So che nel mese di prova capirò poco e niente ma potrò almeno iniziare a familiarizzare! Il mio amico non mi presterebbe la licenza ma sarebbe un lavoro fatto insieme, ma come per tutte le cose mi piace capire e sbatterci la testa in prima persona. I programmi free li ho visti e valutati ma più per conoscenza personale che altro. Avendo a disposizione gli Autodesk non mi pare abbia senso investire energie in altro, dovendo comunque partire dallo zero più totale! E' un pò come se avendo a disposizione Office si faccia pratica su Open Office che fa le stesse cose ma è molto più limitato! Come dicevo prima il funzionamento di un pc, la disposizione dei pezzi e il flusso di aria e di liquido che devono passarci dentro mi sono ben chiari... Per quanto riguarda strutturarlo ho un disegno in testa derivato dall'esperienza dei molti case che ho smontato e rimontato con l'aggiunta di idee che con molta calma vorrei provare a far diventare concrete!

Ed infine, trovi qualcuno che esegue le lavorazioni che hai progettato, chiaramente dopo che hai individuato chi può fare cosa, hai idea di quanto ti costerà ?
Con quello che spenderai, in euro e tempo dedicato, ti potrai comprare altro che un pc fatto e finito di quelli spacchiosi da gaming.
Non avendo le idee ben chiare mi sono mosso a grandi linee su questo... So bene che mi porterà via molto tempo e che la spesa sarà importante, ma se lo sto facendo è proprio perchè vorrei qualcosa di diverso e più personale rispetto a quello che offre il mercato attualmente!

@+forte
Simpatico protocasedesigner, un occhiata posso darcela! Per quanto rigurda instructables ci sono vari progetti ma sono prevalentemente modding di vecchi pc o poco più...
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2018 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#15
Parametrico vuol dire che faccio un parallelepipedo con lati 10 x 20 x 30, poi scopro che invece di 10 mi serve 15, cambio quel valore ed il pezzo si adegua alla nuova misura, all' infinito.
Con Autocad, costruisco il parallelepipedo e, se lo voglio modificare, devo aggiungere un altro solido ed unirlo al precedente, se voglio ridurlo devo fare un solido della parte eccedente e poi sottrarlo.
Questo non so se vale ancora con le versioni più recenti di Autocad, può essere che sia diventato più flessibile, certo non a livello di Inventor.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#16
Posso chiederti perchè credi sia inutile il cnc?
perché se la lamiera la prepari già forata e sagomata poi è solo da piegare (e anche qui si apre un mondo di conoscenza mica da ridere).
in effetti la macchina per il taglio laser è da considerarsi un cnc, ma io sono abbastanza convinto che tu avessi in mente macchine tipo tornio e fresa.
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: Studente
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
#17
Usa inventor che è parametrico, ormai quasi tutti si sono orientati da anni verso la modellazione parametrica. È molto più facile tornare indietro nella propria modellazione per apportare variazioni al progetto. Anche se in futuro volessi avvalerti di freecad la logica è quella, anche se è (a mio avviso) meno intuitivo e completo di inventor.
In ogni caso se la licenza non è tua non potresti usarla tu ... ma stiamo a guardare proprio il pelo nell’uovo: se usi il pc del tuo amico, presumibilmente in sua presenza, Per me non fai danni a nessuno. Tanto la autodesk è stata pagata dall’universita del tuo amico, il tuo amico paga la sua università e decide volontariamente di farti usare una roba che ha “indirettamente comprato” . L’unica cosa su cui non si transige è che non puoi commercializzare ciò che progetti.
 

Alex_M

Utente registrato
Professione: Consulente immobiliare; Fotografo;
Software: Inventor; Autocad;
Regione: Lazio
#18
@MassiVonWeizen

perché se la lamiera la prepari già forata e sagomata poi è solo da piegare (e anche qui si apre un mondo di conoscenza mica da ridere).
in effetti la macchina per il taglio laser è da considerarsi un cnc, ma io sono abbastanza convinto che tu avessi in mente macchine tipo tornio e fresa.
No assolutamente! Quando parlo di cnc penso prevalentemente al taglio laser. Tornio e fresa mi serviranno per altre cose! So che a te sembrerà follia cimentarsi in una cosa del genere senza competenze, ma sto solo cercando di capire qualcosa su un mondo a me totalmente nuovo, quindi chiedo tutto quello che mi passa per la testa (pur rischiando di sembrare scemo) a persone che ne sanno infinitamente più di me proprio per cercare di imparare!

@Stan9411

Usa inventor che è parametrico, ormai quasi tutti si sono orientati da anni verso la modellazione parametrica. È molto più facile tornare indietro nella propria modellazione per apportare variazioni al progetto. Anche se in futuro volessi avvalerti di freecad la logica è quella, anche se è (a mio avviso) meno intuitivo e completo di inventor.
Molto bene! A pranzo stavo leggendo che molti usano AutoCad Mechanical per fare il 2D, che ha molti oggetti come viti, filettature, ecc. già pronti, e poi importano in Inventor per il 3D. E' una cosa corretta?
Ti allego qualche immagine di pezzi già esistenti ma che rappresentano grosso modo quello che devo fare io. Naturalmente forme e dimensioni sono diverse ma rendono abbastanza bene l'idea!
caselabs-magnum-th10a-pc-case-3d-model-max-obj-mtl-fbx-stl-sldprt-sldasm-slddrw-stp.jpg lian-li-t80-1b-hdd-cage-black.jpg 159023-631132-full.jpg 159113-631198-cropped-full.jpg 142c02d83d2589e1c649c1ffb9c14659.jpg

In ogni caso se la licenza non è tua non potresti usarla tu ... ma stiamo a guardare proprio il pelo nell’uovo: se usi il pc del tuo amico, presumibilmente in sua presenza, Per me non fai danni a nessuno. Tanto la autodesk è stata pagata dall’universita del tuo amico, il tuo amico paga la sua università e decide volontariamente di farti usare una roba che ha “indirettamente comprato” . L’unica cosa su cui non si transige è che non puoi commercializzare ciò che progetti.
Pienamente d'accordo con te in tutto!
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: Studente
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
#19
Gli oggetti in figura 3 e 4 li modelli e assembli in pochi giorni seguendo i tutorial base che trovi all’interno di inventor. Gli altri oggetti si fanno con il modulo lamiera, che io personalmente non conosco, ma credo che in 1-2 settimane di “studio” potresti diventare abbastanza operativo anche su quello. Ovviamente ti parlo di copiare un oggetto che vedi in foto o che hai sottomano realmente. Quando devi idearlo tu è un altro paio di maniche: devi avere in mente in anticipo funzionalità, spessori, ingombri e fattibilità prima ancora di prendere in mano il mouse. Ma ti vedo determinato e penso che per una carpenteria semplice se ne possa venire a capo anche essendo novizio di questo mondo.

Credo proprio che tutti i cad parametrici abbiano gli strumenti per derivare sulla tavola una filettatura a norma (dato che non vieni dall’ambito meccanico non do per scontato che tu sappia che una filettatura non si mette in tavola disegnandola fisicamente .. c’e una rappresentazione grafica a norma facile da identificare anche se sei un ragazzino dell’istituto tecnico). Chiaro che quelli della autodesk devono vendere anche autocad e quindi te lo fanno passare come imprescindibile per fare le cose 2D.. ma ormai da un buon 3D tiri fuori tavole perfette.
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#20
A pranzo stavo leggendo che molti usano AutoCad Mechanical per fare il 2D, che ha molti oggetti come viti, filettature, ecc. già pronti, e poi importano in Inventor per il 3D. E' una cosa corretta?
è una cosa che ha poco senso perché inventor ha già una sua libreria di tutti, o quasi, gli standard normalizzati. quello che non ha li trovi in rete in siti, come ad esempio tracepart , dove ci sono migliaia di standard in 3d o 2d. altro sito dove trovi modelli di svariati genere è grabcad.