SALVATAGGIO VISTA

andrea1974

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: inventor 11, modeling 19, solid edge v.19, solidworks
Regione: Veneto
Ciao, usando modeling 19 come si puo' salvare l'ultima vista a video? e riprenderla velocemente senza dover ogni volta far comparire tutto e nascondere i pezzi che non servono?
 

Kaji

Utente Standard
Professione: Disegnatore CAD e progettista meccanico
Software: PTC Modeling 20.1 PE2 CdM, pochissimo Inventor
Regione: Emilia Romagna
La soluzione più semplice che mi viene in mente è:
- creare un gruppo padre, anche fittizio, che contiene tutto ciò che hai caricato e che ti interessa
- fare una configurazione di questo gruppo padre
- una volta pozionata la vista come desideri ed accesi i particolari di tuo interesse, clickare tasto destro sulla configurazione appositamente creata e scegliere il comando "catture elementi e obiettivo"

A questo punto dopo aver acceso e spento ciò che ti serve e cambiato le viste per lavorarci etc, basta che tu attivi la configurazione appositamente creata e ti verranno accesi e visualizzati i tuoi particolari così come avevi scelto tu.
 

andrea1974

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: inventor 11, modeling 19, solid edge v.19, solidworks
Regione: Veneto
ammazza un po troppo complesso
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore

andrea1974

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: inventor 11, modeling 19, solid edge v.19, solidworks
Regione: Veneto
ah sessione o ambiente dici...ma io salvo sempre in pkg, adesso provo, ma resta il problema se salvi nel server , come dici tu vale solo per il salvataggio in locale...
 

andrea1974

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: inventor 11, modeling 19, solid edge v.19, solidworks
Regione: Veneto
si ok funziona ho provato ma non va bene. non devo avere due files, uno in pkg e uno in ses, ma uno solo
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
si ok funziona ho provato ma non va bene. non devo avere due files, uno in pkg e uno in ses, ma uno solo
Ho provato a salvare come sessione e non mi ha creato nessun pkg.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
ah sessione o ambiente dici...ma io salvo sempre in pkg, adesso provo, ma resta il problema se salvi nel server , come dici tu vale solo per il salvataggio in locale...
salvando sul server intendi dire una cartella su un file system remoto o su un PDM?
 

andrea1974

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: inventor 11, modeling 19, solid edge v.19, solidworks
Regione: Veneto
si proprio su un pdm
 

andrea1974

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: inventor 11, modeling 19, solid edge v.19, solidworks
Regione: Veneto
Ho provato a salvare come sessione e non mi ha creato nessun pkg.
no ok quello si fa solo il file .ses; ma intendevo dire che ho tutti i precedenti files in pkg, cioe' ho sempre lavorato in pkg.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore

Kaji

Utente Standard
Professione: Disegnatore CAD e progettista meccanico
Software: PTC Modeling 20.1 PE2 CdM, pochissimo Inventor
Regione: Emilia Romagna
Credo che il file ses sia nato come salvataggio d'emergenza e non come file di archiviziano come il pkg, quando carichi un file .ses ti distrugge tutto ciò che hai caricato in precendenza, mentre il file pkg lo carichi (trascinandone ne puoi anche caricare tanti contemporaneamente) e viene tutto aggiunto alla tua sessione di lavoro, quindi se per esempio hai fatto delle modifiche ad un sottogruppo all'interno del file pkg, quando carichi il file pkg lui ti "allinea" tutti i condivisi in automatico quindi nel gruppo complessivo vengono automaticamente acquisite tutte le modifiche fatte nei sottogruppi già caricati.
Con il file .ses ciò non funziona, ed anche l'idea di utilizzarlo per salvare l'orientamente di visualizzazione mi sembra un artificio poco funzionale dato che lo puoi utilizzare una sola volta, appena muovi l'inquadratura due volte non puoi tornare indietro e se sovrascrivi il file. ses lui ovvimanete te lo sovrascrive con l'inquadratura dell'ultimo salvataggio.

L'unica artificio ipoteticamente percorribile per me potrebbe essere il seguente:
- Faccio un assieme contentente tutto ciò che voglio a video
- Lo salvo sia in formato ses con l'inquadratura che voglio
- Faccio tutte le modifiche che voglio e salvo nel pdm.


A questo punto quando lo voglio rivedere nell'inquadratura desiderata basta che carico il file.ses così mi carica il tutto come voglio vederlo, poi basta utilizzare il comando "ricarica" del PDM e tutte le modifiche di parti e gruppi mi vengono riallineate all'ultimo salvataggio nel PDM senza perdere l'inquadratura desiderata.

Un altro trucchetto può essere quello di avviare il software e caricare il mio file pkg completo;
tenere ferma l'inquadratura ma spostare il tutto con l'apposito comando posiziona e a questo punto risalvarlo. In questo modo ogni volta che carichero il mio file pkg sarà visualizzato come lo voglio vedere.

Detto questo però rimango dell'idea che la solo strada da percorrere è quella corretta della configurazione con i comandi salva obiettivo ed elementi a vista e poi applicarli cioè con applica obiettivo ed elementi a video, tra l'altro quest'ultimo comando si può applicare anche senza "attivare" la configurazione, basta fare tasto destro sulla configurazione ed clickare su applica obiettivo ed elementi a video.
 

sauropt

Utente poco attivo
Professione: progettista meccanico
Software: onespace
Regione: umbria
Concordo che il metodo corretto è quello della configurazione.
Creare una configurazione è velocissimo e perfetto per l'esigenza espressa all'inizio.