Ricomincio dal CAM

ZioCam

Utente poco attivo
Professione: Progesstista
Software: Autocad Surfcam
Regione: marche
Ciao a tutti.
Sto ricominciando ad usare Surfcam, ma lo trovo legnoso (non ha neanche la funzione UNDO). Mi potreste consigliare un CAM semplice da imparare e veloce per la meccanica?
Grazie.
 

jacopo.villani@bridgecam.

Utente poco attivo
Professione: Tecnico commerciale
Software: ESPRIT CAM
Regione: TO
Buongiorno premetto che sono di parte perchè mi occupo di distribuzione software CAD/CAM. Nello specifico di ESPRIT CAM, per trasparenza ho deciso anche di rivelarlo nel mio profilo. comunque se vuoi avere in prova ESPRIT CAM o vederlo con un tecnico mi metto a disposizione. spero che questo tipo di attività cioè di dimostrazione gratuita si possa proporre nel gruppo, sono nuovo nel forum. :) Richiedi demo
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Membro dello Staff
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Buongiorno premetto che sono di parte perchè mi occupo di distribuzione software CAD/CAM. Nello specifico di ESPRIT CAM, per trasparenza ho deciso anche di rivelarlo nel mio profilo. comunque se vuoi avere in prova ESPRIT CAM o vederlo con un tecnico mi metto a disposizione. spero che questo tipo di attività cioè di dimostrazione gratuita si possa proporre nel gruppo, sono nuovo nel forum. :) Richiedi demo
Ciao, ben arrivato!
In genere nel forum si preferiscono i post in cui le discussioni vertono su aspetti tecnici piuttosto che rimandi a una demo su un sito esterno come hai fatto. Per cui per esempio potresti scrivere che il software che rappresenti ha la funzione "UNDO". Puoi comunque parlare del tuo software senza problemi; l'importante e' esplicitare, come hai fatto correttamente, che sei parte in causa.
Poi faresti cosa gradita se inserissi nel tua signature il sito dell'azienda per cui lavori (vedi la mia, che appare automaticamente sotto tutti i post).

Grazie, e buona domenica.
 

ale47p

Utente attivo
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
io ho sempre usato PowerMill. tra tutti i software ex-delcam è quello che nel tempo è migliorato di più.
undo non lo hanno mai messo...vedremo in futuro...nelle ultime versioni stanno riscrivendo (finalmente) anche gli algoritmi di calcolo, quindi finalmente i processori lavorano per qualcosa :geek:. macrabile fino all'osso. io sinceramente preferivo l'interfaccia vecchia, la trovavo più immediata, però "così vanno le cose, così devono andare..." per fortuna il tutto è molto personalizzabile...quindi no problem.

la scelta del cam dipende ovviamente anche da cosa ti serve, quali pezzi devi fresare (sempre che si parli solo di fresatrice...giusto?). che macchine hai? che controllo?
quello che conosco io è molto forte nel 5 assi, anche in continuo, ci ho sempre fatto stampi.

che cad hai? le matematiche le fai tu o te le mandano?
 

ZioCam

Utente poco attivo
Professione: Progesstista
Software: Autocad Surfcam
Regione: marche
io ho sempre usato PowerMill. tra tutti i software ex-delcam è quello che nel tempo è migliorato di più.
undo non lo hanno mai messo...vedremo in futuro...nelle ultime versioni stanno riscrivendo (finalmente) anche gli algoritmi di calcolo, quindi finalmente i processori lavorano per qualcosa :geek:. macrabile fino all'osso. io sinceramente preferivo l'interfaccia vecchia, la trovavo più immediata, però "così vanno le cose, così devono andare..." per fortuna il tutto è molto personalizzabile...quindi no problem.

la scelta del cam dipende ovviamente anche da cosa ti serve, quali pezzi devi fresare (sempre che si parli solo di fresatrice...giusto?). che macchine hai? che controllo?
quello che conosco io è molto forte nel 5 assi, anche in continuo, ci ho sempre fatto stampi.

che cad hai? le matematiche le fai tu o te le mandano?
Sto iniziando una collaborazione, quindi ancora so poco. Per ora ho i 3D da Solidworks già fatti da cui tirare fuori i post con il CAM. Fresatrici 3 assi controllo FANUC, se non erro.
 

jacopo.villani@bridgecam.

Utente poco attivo
Professione: Tecnico commerciale
Software: ESPRIT CAM
Regione: TO
Ciao, ben arrivato!
In genere nel forum si preferiscono i post in cui le discussioni vertono su aspetti tecnici piuttosto che rimandi a una demo su un sito esterno come hai fatto. Per cui per esempio potresti scrivere che il software che rappresenti ha la funzione "UNDO". Puoi comunque parlare del tuo software senza problemi; l'importante e' esplicitare, come hai fatto correttamente, che sei parte in causa.
Poi faresti cosa gradita se inserissi nel tua signature il sito dell'azienda per cui lavori (vedi la mia, che appare automaticamente sotto tutti i post).

Grazie, e buona domenica.
Grazie per le dritte Buona domenica!
 

shirokko

Utente Junior
Professione: Progettista cad-cam
Software: CimatronIT, Cimatron 13, Rhinoceros 6, Solidworks 2020, SolidCAM 2020
Regione: Marche
Sto iniziando una collaborazione, quindi ancora so poco. Per ora ho i 3D da Solidworks già fatti da cui tirare fuori i post con il CAM. Fresatrici 3 assi controllo FANUC, se non erro.
Io sono convinto che il passare geometrie da un software all'altro possa generare fin troppo spesso dei problemi. Se prevedi di lavorare molto con geometrie da Solidworks ti suggerisco di scegliere un CAM che possa funzionare in quell'ambiente. Io utilizzo SolidCAM, ma le soluzioni possibili sono moltissime.
 

jacopo.villani@bridgecam.

Utente poco attivo
Professione: Tecnico commerciale
Software: ESPRIT CAM
Regione: TO
Sto iniziando una collaborazione, quindi ancora so poco. Per ora ho i 3D da Solidworks già fatti da cui tirare fuori i post con il CAM. Fresatrici 3 assi controllo FANUC, se non erro.
Vedete che SurfCAM è un pacchetto azzeccato per la meccanica generale secondo me è un buon CAM.
Quello che so è che ESPRIT CAM ha il tasto UNDO! ma vedi che lo avrà anche SURFCAM :D, se fai lavorazioni per la meccanica generale 2.5 ESPRIT CAM può semplificarti la vita.
ESPRIT lavora per Features e per processi quindi salvi la tecnologia per scatenarla su particolari sempre diversi, poi importa i dati dalle features da SolidWork, inoltre se cerchi la semplicità; l'ultima versione ha la "consapevolezza della macchina" e il calcolo automatico dei collegamenti. Durante il calcolo dei percorsi infatti il calcolo tiene conto di tutto; utensili tipologia di macchina finecorsa e attrezzature varie.

Questa è una foto dell' interfaccia nuova la posto perchè per molti è una novità.. dimenticavo che molte delle funzioni CAD interne sono state riviste ed aggiornate rispetto alle precedenti versioni.

1587291865896.png
 

Allegati

Kekkone

Utente poco attivo
Professione: Programmatore CAM
Software: HyperMill; Solidworks 2019
Regione: Friuli V.G.
Buongiorno, risposta di parte anche la mia, che sono utente hyperMILL da ormai quasi 10 anni...
Prova a valutare, anche facendo un giro sul sito di Open Mind, le possibilità che offre questo software.
È certificato da Solidworks, quindi vi è perfettamente integrato, ha la possibilità di creare tutte le geometrie, ed ha una curva di apprendimento molto ripida, accesso semplice ai cicli e comandi, intuitivo e lavora (anche) per features che velocizzano il lavoro in maniera impressionante.
Ti tiene conto di tutti gli ingombri, staffe, morse, portautensili e aree varie.
L'assistenza online poi ti aiuta moltissimo essendo composta da persone veramente appassionate e competenti fornendo anche consigli che vanno oltre il problema da risolvere.
Post processor collaudati da anni di utilizzo da parte di clienti delle più disparate categorie.
Solo costa un pochino, ma ormai una azienda meccanica senza un buon CAM é un filo anacronistica....
Buona domenica!
 

falonef

Moderatore CATIA V5
Membro dello Staff
Professione: PLM Support Expert (Consumer Goods)
Software: CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10
Regione: Svizzera
ciao
ho sentito parlare molto bene di tebis anche se non lo conosco e non sono di parte.

in ditta da noi preferiscono più GibbsCAM che il CAM di CATIA V5 ...
 

mastromarco

Utente poco attivo
Professione: Consulente cad-cam
Software: SprutCAM - Esprit - NX - Hypermill - Solid Edge - CimatronIT
Regione: Veneto
Ciao a tutti.
Sto ricominciando ad usare Surfcam, ma lo trovo legnoso (non ha neanche la funzione UNDO). Mi potreste consigliare un CAM semplice da imparare e veloce per la meccanica?
Grazie.
Anch'io sono di parte, ma ho deciso di esserlo, nel senso che quando volevo scegliere un CAM da proporre ho valutato i prodotti sul mercato oltre a quelli coi quali ho lavorato personalmente (combaciano con quelli sopracitati ed in più nx).
Ho scelto SprutCAM perché è innovativo per l'estrema semplicità di utilizzo derivante dall' interattività difatti muovi, selezioni, tiri, sposti direttamente a video senza aprire tante finestre. Hai simulatore integrato e tiene sempre in considerazione la cinematica della macchina difatti ti propone lui la posizione più conveniente per la tua lavorazione in caso di posizionate, oltre al fatto che ti simula, calcola e ottimizza i collegamenti tra le lavorazioni. Per ultima cosa ho piacere a dire che lavora su Nurbs come solo un'altro cam (citato sopra) fa con risultati di movimento utensili molto più fluidi e con meno stacchi, di conseguenza tempi lavoro inferiori e finiture migliori.

Lo sviluppo è italorusso quindi anche questo, a mio avviso, è un valore aggiunto non da poco.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
ciao
ho sentito parlare molto bene di tebis anche se non lo conosco e non sono di parte.

in ditta da noi preferiscono più GibbsCAM che il CAM di CATIA V5 ...
Tebis è la Ferrari dei cam, purtroppo anche il prezzo è quello di una Ferrari o_O
Una volta configurato a dovere con tutta la matematica della macchina su cui si andrà a lavorare si ha la certezza al 99% (1% di errore dell'operatore non si riesce ad eliminare) di non avere collisioni.
 

ale47p

Utente attivo
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
Sto iniziando una collaborazione, quindi ancora so poco. Per ora ho i 3D da Solidworks già fatti da cui tirare fuori i post con il CAM. Fresatrici 3 assi controllo FANUC, se non erro.
beh dai sul 3 assi basta non usare un cam anni '90 :giggle: la compatibilità delle matematiche è importante, per quello te lo chiedevo.

Tebis è la Ferrari dei cam, purtroppo anche il prezzo è quello di una Ferrari o_O
Una volta configurato a dovere con tutta la matematica della macchina su cui si andrà a lavorare si ha la certezza al 99% (1% di errore dell'operatore non si riesce ad eliminare) di non avere collisioni.
anche in PowerMill si può, e penso in tutti i cam di fascia medio/alta...
Tieni conto che non sempre si mandano in macchina lavorazioni direttamente dal cam, a volte dopo aver post-processato devi fare ripetizioni, spostamenti, fattori di scala, specularità. tutte queste cose, se fatte dal programma master a bordo macchina non sono controllabili dal cam direttamente, quindi un simulatore tipo VeriCut fa la differenza. veramente poi non si sbaglia più un colpo. certo che se fai uno stampino a 3 assi il controllo collisione non serve a niente, se ti schianti stavi pensando alla fiocca invece che alla fresa...

da quel che so uno dei vantaggi di Tebis (come in PowerMill) è quello di poter fresare (volendo) stl insieme alle superfici contemporaneamente sullo stesso modello. ho avuto il piacere di aver a che fare con una persona che usava Tebis ed ora usa PowerMill (uno stampista), gli ho parlato dopo 2 anni che ci lavorava, e non tornerebbe più indietro. tra l'altro il cam che ho usato io anche se ci sono buchi, imperfezioni eccetera...lui fresa tutto...

poi, mi ripeto: se uno ha bisogno solo di fare qualche tasca, cava, foro, filetto...beh non ha bisogno di chissà che roba...
 

Kekkone

Utente poco attivo
Professione: Programmatore CAM
Software: HyperMill; Solidworks 2019
Regione: Friuli V.G.
Alla fine, se non si fanno lavorazioni incredibili tipo pale, blisk o diavolerie varie speciali che fanno in pochi, per la meccanica generale i sistemi si equivalgono, quello che fa la vera differenza é colui che sta dietro allo schermo...
 

lucisimo

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Solidworks
Regione: Abruzzo
Buongiorno,
mi riallaccio a questa discussione per chiedere suggerimenti su software CAM.
Nell'azienda in cui lavoro si sta valutando l'acquisto di un CAM (2,5 + 3 assi) ed abbiamo 2 possibilità: VISI e SolidCAM.
VISI ci è stato proposto dal nostro fornitore di macchine CNC, SolidCAM lo stiamo valutando perché utilizziamo in azienda Solidworks per la progettazione e modellazione 3D e lavorare nello stesso ambiente software e con la stessa interfaccia è sicuramente allettante.
Considerando che noi facciamo lavorazioni di fresatura relativamente "semplici" (nel senso che non lavoriamo superfici o geometrie complesse), sapete dirmi gentilmente quale dei due CAM può essere più adatto secondo la vostra esperienza?
Vi ringrazio anticipatamente.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
Buongiorno,
mi riallaccio a questa discussione per chiedere suggerimenti su software CAM.
Nell'azienda in cui lavoro si sta valutando l'acquisto di un CAM (2,5 + 3 assi) ed abbiamo 2 possibilità: VISI e SolidCAM.
VISI ci è stato proposto dal nostro fornitore di macchine CNC, SolidCAM lo stiamo valutando perché utilizziamo in azienda Solidworks per la progettazione e modellazione 3D e lavorare nello stesso ambiente software e con la stessa interfaccia è sicuramente allettante.
Considerando che noi facciamo lavorazioni di fresatura relativamente "semplici" (nel senso che non lavoriamo superfici o geometrie complesse), sapete dirmi gentilmente quale dei due CAM può essere più adatto secondo la vostra esperienza?
Vi ringrazio anticipatamente.
Non conosco Visi, però se usate Solidworks io valuterei bene di prendere il suo cam.
La possibilità di avere interassociatività tra i file è una gran cosa, se faccio una modifica ad un particolare non ho bisogno di esportarlo di nuovo, re-importarlo nel file cam e rifare le lavorazioni.
Aggiorno il file cam e sono a posto.
 

shirokko

Utente Junior
Professione: Progettista cad-cam
Software: CimatronIT, Cimatron 13, Rhinoceros 6, Solidworks 2020, SolidCAM 2020
Regione: Marche
Sono d'accordo con @TECNOMODEL . Avere un CAM integrato con il software di modellazione mette al riparo da tutte le problematiche di interscambio di geometrie. Inoltre SolidCAM è completamente integrato in Solidworks, per cui in caso di modifica del modello geometrico è estremamente semplice aggiornare le procedure di lavorazione. E poi trovo che SolidCAM abbia una ottima assistenza.
 

jacopo.villani@bridgecam.

Utente poco attivo
Professione: Tecnico commerciale
Software: ESPRIT CAM
Regione: TO
Buongiorno,
mi riallaccio a questa discussione per chiedere suggerimenti su software CAM.
Nell'azienda in cui lavoro si sta valutando l'acquisto di un CAM (2,5 + 3 assi) ed abbiamo 2 possibilità: VISI e SolidCAM.
VISI ci è stato proposto dal nostro fornitore di macchine CNC, SolidCAM lo stiamo valutando perché utilizziamo in azienda Solidworks per la progettazione e modellazione 3D e lavorare nello stesso ambiente software e con la stessa interfaccia è sicuramente allettante.
Considerando che noi facciamo lavorazioni di fresatura relativamente "semplici" (nel senso che non lavoriamo superfici o geometrie complesse), sapete dirmi gentilmente quale dei due CAM può essere più adatto secondo la vostra esperienza?
Vi ringrazio anticipatamente.
Si può discutere nell' avere integrato o no il software CAD nel CAM e dei vantaggi o svantaggi che si possono avere.. ma secondo me è prioritario parlare di scelta del sistema CAM secondo le lavorazioni e i particolari che caratterizzano la produzione. A mio avviso VISI e SolidCAM io li vedo bene nel settore stampo con superfici complesse ma per lavorazioni a 2.5 assi e 3 Ax per particolari relativamente semplici ci sono altri software come RhinoCAM le suite Autodesk e altri prodotti anche della Vero!!! 2 punto le persone e l'assistenza occorre avere un buon team per l'assistenza sopratutto per l'ottmizzazione dei post-processor. Lucisimo sei Abruzzese io sono di parte nel giudizio perchè sono un tecnico commerciale in Auton Sistemi il principale distributore ESPRIT CAM in Italia, abbiamo aperto una sede a Chieti con un tecnico e un commerciale se posso esserti utile per valutare questa soluzione questo è il nostro sito www.autonsistemi.it
 

shirokko

Utente Junior
Professione: Progettista cad-cam
Software: CimatronIT, Cimatron 13, Rhinoceros 6, Solidworks 2020, SolidCAM 2020
Regione: Marche
Si può discutere nell' avere integrato o no il software CAD nel CAM e dei vantaggi o svantaggi che si possono avere.. ma secondo me è prioritario parlare di scelta del sistema CAM secondo le lavorazioni e i particolari che caratterizzano la produzione. A mio avviso VISI e SolidCAM io li vedo bene nel settore stampo con superfici complesse ma per lavorazioni a 2.5 assi e 3 Ax per particolari relativamente semplici ci sono altri software come RhinoCAM le suite Autodesk e altri prodotti anche della Vero!!! 2 punto le persone e l'assistenza occorre avere un buon team per l'assistenza sopratutto per l'ottmizzazione dei post-processor. Lucisimo sei Abruzzese io sono di parte nel giudizio perchè sono un tecnico commerciale in Auton Sistemi il principale distributore ESPRIT CAM in Italia, abbiamo aperto una sede a Chieti con un tecnico e un commerciale se posso esserti utile per valutare questa soluzione questo è il nostro sito www.autonsistemi.it
Giusto che tiri l'acqua al tuo mulino, ma sono d'accordo con te solo in parte. Giusto che il CAM abbia le funzionalità necessarie, ma potendo scegliere tra più prodotti la soluzione integrata vince a mani basse. Anche se le geometrie di @lucisimo fossero il massimo della semplicità (e di solito sono semplici solo quando si ragiona in astratto, poi si complicano, e poi come!) il fatto di spostarle da un ambiente all'altro presenta sempre delle incognite. Poi volendo tenere conto delle revisioni di progetto, immaginiamo di cambiare qualche quota al pezzo, cosa che in un modellatore solido accade spesso, SolidCAM riconosce le variazione e la segnala, aggiornando la selezione delle geometrie.
Per quanto riguarda il come tu veda VISI e SolidCAM dovresti rivedere le informazioni che hai a disposizione. Visi non lo conosco, so che ha una storia nell'automotive ma di più non so. SolidCAM è un sistema modulare che può essere ritagliato sulle esigenze del cliente, dalla fresatura 2.5x a 5x, tornitura, tornitura fresatura, swiss machining e quant'altro.
Se @lucisimo conosce SolidCAM immagino abbia già avuto contatti con loro direttamente...
 

Kekkone

Utente poco attivo
Professione: Programmatore CAM
Software: HyperMill; Solidworks 2019
Regione: Friuli V.G.
Neanche a parlarne.... Se NON avete ancora un cam, quindi dovete per forza partire da zero, utilizzate già Solidworks per costruire i vostri modelli... la risposta è scontata, per i motivi già citati sopra che condivido in piena.
Parola di utente hyperMILL!