Ricavare tabella distinta base tramite foglio elettronico

deep70

Utente senior
Professione: Disegnatore tecnico meccanico
Software: SOLIDWORKS - Inventor
Regione: Veneto
Salve a tutti, sono ad esporre il seguente quesito, che a sua volta hanno fatto anche me.
Avendo un assieme importato e codificato, e dovendo fare le relative tavole sarebbe possibile tramite un foglio elettronico ricavarne la distinta materiale? tramite qualche particolare macro o comunque qualche metodo a me del tutto sconosciuto?
Vi ringrazio tutti in anticipo per le eventuali risposte date e buona serata a voi.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
vediamo se ho capito:
tu ha un assieme importato che quindi non ha nessuna proprietà
hai dei fogli excel che contengono tuttte le caratteristiche, che corrisponderano a specifiche proprietà dei modelli, dei particolari dellì'assieme.
vorresti che all'interno del disegno o dell'assieme fosse possibile caricare il foglio excel come distinta materiali e che ogni parte si collegasse alla rispettiva riga
ci sono andato vicino?
 

deep70

Utente senior
Professione: Disegnatore tecnico meccanico
Software: SOLIDWORKS - Inventor
Regione: Veneto
Si esatto Massi, immagino sia dura, è una cosa che mi hanno chiesto il cliente comunque..
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
bhé non è che il cliente deve essere accontentato a prescindere, se chiede qualcosa di paradossale va informato. dovresti spiegare al cliente come funziona il software, che starai più a fare questo tentativo che non a compilare a mano le proprietà delle parti (che comunque usando il tab builder si può snellire parecchio il lavoro) e che un cad, qualsiasi cad, va usato per quello che sa fare e non per quello che si vorrebbe facesse.
detto questo, io che di macro non ne capisco niente, direi che è impossibile.
in ambiente assieme l'unica tabella esterna che puoi inserire è quella dati con cui ci fai niente.
in ambiente disegno puoi inserire una distinta materiali in excel, ma se selezioni una tabella già compilata e non formattata come serve a solidworks dà errore*

*
prove fatte in questo caso:
1 dal disegno creata una distinta ed esportata in excel; successivamente nello stesso assieme importato la tabella esportata precedentemente e da errore
2 importato una tabella generica di quelle presenti nelle directory di solidworks e verificato che funzionasse (compila in automatico alcune proprietà delle parti); aperto la tabella generatrice di cui sopra e copiato all'interno i parametri della tabella esportata nel punto 1 quindi salvato ed rifatto il procedimento scoprendo così che i parametri vengono sovrascritti.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Domanda matta risposta matta.
Io ho capito che hai un assieme codificato e vuoi un Excel che ti dice che i pezzi che si chiamano ABC-000123 sono in quantità 2 ecc.

Per fare una distinta materiale minima basta codice e quantità.

Le aggiunte sono descrizione, materiale, peso e altre balle che non servono a una mazza ma a tanti piace vedere.

Questo si può fare: Inserisci/tabella/distinta materiali poi la salvi come xlxs e ci fai quello che vuoi.
 

jenuary

Utente Standard
Professione: Progettista e Programmatore VB.Net
Software: Solidworks
Regione: Veneto
E' una domanda un po' strana, ma non sei il primo che sento ad avere una richiesta simile.
Chi in passato mi ha fatto questa domanda aveva la seguente esigenza:

Prerequisiti:
- Assieme importato fa file step\xt proveniente da cad esterno
- Distinta materiali in file Excel proveniente dal cad esterno

Richiesta:
- Compilare le proprietà personalizzate ai componenti contenuti nell'assieme, in realtà si codificano le singole parti che è la stessa cosa.
- Le proprietà personalizzate sono prese dal file Excel, il nome file deve essere a pari nome con quello della distinta (non è così scontato, anche perché in fase di importazione da alcuni cad che non hanno ancora l'albero ma lavorano a livelli, i componenti non prendono il nome del livello; a volte invece in fase di importazione viene creato un file diverso per ogni istanza, es. il componente ABC-000123 è presente 3 volte nell'assieme e vengono creati ABC-000123_0, ABC-000123_1, ABC-000123_2 , quindi 3 componenti diversi, in questo caso devono essere codificati tutti e tre allo stesso modo, ma non è quello che si vuole)

Tutto questo per poter fare le messe in tavola dei componenti e compilare i cartigli ed avere così il controllo della modifiche future, ma attenzione, le tabelle fori non riconoscono i fori come fori di SolidWorks siche la compilazione della loro tabella è piuttosto vaga.
Un altro vantaggio potrebbe essere la pallinatura degli assiemi e di aver integrato tutto all'interno del proprio cad, in questo caso SolidWorks.

Per fare tutto ciò bisogna mettere in piedi una macro che legga il file secondo una logica e trasferisca ai componenti le proprietà, ovviamente non è ne una cosa veloce ne una cosa facile, ma si può fare, bisogna sempre capire se ha senso e quante volte ti serve.
Attenzione che per "la logica è sempre la stessa" intendo che l'impaginazione della distinta deve essere sempre la stessa e la fase di importazione deve generare sempre la stessa tipologia di codifca importata.

Ma probabilmente anch'io non avrò capito bene la tua richiesta, in due utenti esperti che hanno letto hanno recepito due cose diverse, magari prova a spiegare meglio la tua esigenza.
 

deep70

Utente senior
Professione: Disegnatore tecnico meccanico
Software: SOLIDWORKS - Inventor
Regione: Veneto
bhé non è che il cliente deve essere accontentato a prescindere, se chiede qualcosa di paradossale va informato. dovresti spiegare al cliente come funziona il software, che starai più a fare questo tentativo che non a compilare a mano le proprietà delle parti (che comunque usando il tab builder si può snellire parecchio il lavoro) e che un cad, qualsiasi cad, va usato per quello che sa fare e non per quello che si vorrebbe facesse.
detto questo, io che di macro non ne capisco niente, direi che è impossibile.
in ambiente assieme l'unica tabella esterna che puoi inserire è quella dati con cui ci fai niente.
in ambiente disegno puoi inserire una distinta materiali in excel, ma se selezioni una tabella già compilata e non formattata come serve a solidworks dà errore*

*
prove fatte in questo caso:
1 dal disegno creata una distinta ed esportata in excel; successivamente nello stesso assieme importato la tabella esportata precedentemente e da errore
2 importato una tabella generica di quelle presenti nelle directory di solidworks e verificato che funzionasse (compila in automatico alcune proprietà delle parti); aperto la tabella generatrice di cui sopra e copiato all'interno i parametri della tabella esportata nel punto 1 quindi salvato ed rifatto il procedimento scoprendo così che i parametri vengono sovrascritti.
Penso esattamente le stesse cose anch'io massi... grazie della risposta è buona giornata.
 

deep70

Utente senior
Professione: Disegnatore tecnico meccanico
Software: SOLIDWORKS - Inventor
Regione: Veneto
Grazie a tutti ragazzi... ora sembra si stiano per capire certe cose... o meglio.. Quello che si può e conviene fare e quello invece no.. almeno così pare... buona giornata a tutti e grazie ancora.