Reazioni vincolari trave da stabilizzatore

lEiNaD

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere Meccanico Progettista
Software: Ansys, Catia V5, Adams, VisualNastran, Working Model, SolidWorks
Regione: Trentino-Alto Adige
#1
Buongiorno,

per una nuova applicazione devo dimensionare una struttura con stabilizzatore. Volevo gentilmente chiedervi il vostro parere a riguardo il dimensionamento della trave che sorregge tutto il sistema. La trave è un HEB e volevo verificare se il momento torcente che nasce a livello della trave è sopportabile da questa.

Lo stabilizzatore è lungo H, il terreno può avere una inclinazione massima di alpha e il pistoni può esercitare una forza max F(immagine allegata)…

Che momento torcente massimo nasce secondo voi a livello trave (attacco pistone)?

Grazie
Daniel
 

Allegati

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Technical manager - Mechanical engineer 🔩📐
Software: SolidWorks, FreeCAD, Nanocad, Me10, Excel
Regione: Lombardia
#2
Se non hai proprio idea potresti iniziare a mettere i vettori delle forze e scomporre.
In alternativa potresti aiutarti con Ftool che è gratis.
C'è un moto orizzontale del sistema oppure è statico così?
Ci servirebbero più informazioni per capire esattamente il tuo oggetto e cosa gli succede.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Technical manager - Mechanical engineer 🔩📐
Software: SolidWorks, FreeCAD, Nanocad, Me10, Excel
Regione: Lombardia
#3
Non so bene cosa vuoi far fare al tuo stabilizzatore ma immaginiamo che la trave è fissa, immetti pressione nel pistone che si estende e fa poggiare il piattello secondo inclinazione del pavimento.

Abbiamo sicuramente la forza del pistone F=p•A dove p=pressione e A=area pistone=π•d²/4.

Ammettiamo che esiste un coefficiente di attrito statico tra piattello e pavimento che vale fa.

Screenshot_20190626_003000.jpg
Questo fa nascere una forza normale al piano inclinato N=F•sen Ω e quindi scomponendo si ottiene una forza di attrito lungo il piano inclinato che vale T=N•fa.

Ma tutto questo serve per contrastare un eventuale movimento. Ma se il movimento non esiste ... non si ha una componente attiva al sistema. Se la reazione a terra non è decentrata per flessione dell'asta si può affermare che non c'è un momento alla trave.
Se invece il piattello scivola, avremo delle forze attive e pertanto avremo una forza T per il suo braccio ortogonale che genera momento di torsione alla trave di fissaggio del cilindro.
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: Studente
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
#4
Se il pistone è centrato rispetto alla sezione della trave, non capisco che torcente dovrebbe mai nascere ... al massimo, dato che la trave presumibilmente sarà incastrata all’estremo opposto rispetto al pistone, ci sarà un momento flettente