• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Realtà Virtuale - Esperimenti con Unreal Engine 4

Nick3D

Utente poco attivo
Professione: Designer
Software: Solid Edge, Maya, Unreal Engine 4
Regione: Pescara
#1
Salve a tutti,

Visto che ho trovato poco a riguardo sul forum vi mostro su cosa stò lavorando ultimamente:

[video=youtube;vhKYE2mom6I]https://www.youtube.com/watch?v=vhKYE2mom6I[/video]

Negli ultimi mesi ho fatto un pò di RnD su come esportare al meglio i file da CAD ( Solid Edge nello specifico ) all'interno di un motore grafico, e la scelta è caduta su Unreal Engine 4.
Oltre a questo ho realizzato un setup in realtà virtuale, andando a simulare una linea rotativa a cinematica continua e un conveyor con telecamera per differenziare i prodotti a seconda del colore.

Ho realizzato il video due mesi fa e intanto ho fatti molti upgrade all'interno sistema ( il cambio di velocità avviene in tempo reale e non come mostrato nel video ), oltre che ad aver realizzato una linea di assemblaggio pick and place e una stazione manuale di assemblaggio componenti ( utilizzando un prototipo di guanti VR sviluppati internamente )

Se avete domande a riguardo o siete curiosi di sapere di più su questa tecnologia chiedete senza problemi!
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
Ciao, molto bello il video (tra l'altro sono macchine che conosco). Stavo studiando il modulo animation di Solid Edge ma penso sia molto difficile ottenere quel livello di fluidita' e ampiezza di scenario. Servono molte ore di lavoro per ottenere un video del genere?
 

Nick3D

Utente poco attivo
Professione: Designer
Software: Solid Edge, Maya, Unreal Engine 4
Regione: Pescara
#3
Ciao,

Ho dato anch'io un occhio al modulo animazione e si, le opzioni sono molto limitate.

I vantaggi di importare e sviluppare il tutto in un engine grafico sono molteplici, in primis il fatto che non renderizzi un video ma rendi l'intero progetto completamente interattivo e visualizzabile da qualsiasi angolo si voglia, oltre che ad avere la simulazione della macchina stessa in tempo reale ( quindi organi ini movimento, assemblaggio componenti, ecc... )

Unreal Engine 4 nasce per lo sviluppo di videogiochi principalmente, ma con l'avvento della realtà virtuale e l'impiego dell'engine sopratutto nell'architettura, ha aperto nuove possibilità di sviluppo in altri campi, ed io mi sono concentrato sopratutto nella gestione e ottimizzazione dei file CAD e simulazione degli stessi.
Ci sono moltissimi accorgimenti da tenere in considerazione per lo sviluppo con i file CAD sopratutto in VR, visto che richiede una potenza di calcolo notevole ( quasi tutto sulla GPU ), e bisogna conoscere come "ragiona" l'engine per la gestione dei componenti e simulazione degli stessi.
In generale ci sono parecchi trial and error prima di arrivare ad un buon risultato, se poi ci si concentra principalmente sulla VR ( come stò facendo per i miei progetti ) bisogna ottimizzare il più possibile.
Considera che i primi tentativi un bel pò di mesi fa sono stati fatti con una stazione semi-automatica di assemblaggio ( 3000 componenti ) e avevo un frame-rate di 3fps ( pari ad essere inutilizzabile ), ma dopo aver preso familiarità con i vari tool disponibili nell'engine e, in generale, capendo come ottimizzare le geometrie al meglio, ho importato una intera linea di assemblaggio ( 20.000+ componenti ) in VR con logica integrata ( simulazione della sicurezza sulla linea, simulazione organi in movimento, ecc... ) a 90fps.

Non è facile, sopratutto all'inizio, ma basta avere pazienza e consultare la documentazione e forum per capire come risolvere problemi al meglio