Raggio di piega improbabile: genera errori.

graziano-g

Utente Standard
Professione: U.T. + officina
Software: Autocad 2015 - Inventor 2015 Pro - Solidworks 2015 Premium - - Rhino - Type3
Regione: Emilia Romagna
#1
Ciao, questo è quello che succede a me, fatto salvo non sia più stordito di quanto sembra.....
Seguendo questo video tutorial:
Al minuto 04:00 si nota che nell'ultimo campo del primo box il raggio di piegatura è indicato in 0.20 mm: impensabile...
Aggiornando questo valore al minimo valore naturale, mi risulta sia pari allo spessore della lamiera, si generano due errori ( vedi immagine )
Parimenti lo sviluppo risulta non essere reale con conseguenti problemi geometrici del pezzo finito, la messa in tavola rende il raggio impostato durante la modellazione che però è irrealizzabile.
Qualche idea o spiegazione?
Grazie. r02-0.JPG r02.JPG
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
Il raggio di piega dipende dal punzone e può benissimo essere differente dallo spessore. Ci sono, ad esempio, punzoni con raggio 1,5 per spessori da 4/5mm...
Più tardi guardo il video. Se il tuo è un esercizio e non ci sono problemi di privacy postare il file rende più facile capire l'errore
 

graziano-g

Utente Standard
Professione: U.T. + officina
Software: Autocad 2015 - Inventor 2015 Pro - Solidworks 2015 Premium - - Rhino - Type3
Regione: Emilia Romagna
#3
Certo, il raggio può essere diverso dallo spessore ma non credo si possa piegare o meglio ottenere un raggio di 0.2 mm su una lamiera di 1.5 se non si vuole sfidare il piegatore.....
In allegato il file, nessuna privacy, non ci avevo pensato....
Grazie.
Ciao.
 

Allegati

Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#4
sto guardando il video e rabbrividisco
se uno deve fare i tutorial li deve fare bene
già il fatto che accenni alla possibilità di fare la tramoggia tramite superfici è delirante, però aggiunge che 'può essere davvero laboriosa'... il che mi consola
poi come fa il loft selezionando ogni linea dello schizzo con la modalità regione anziché selezionare direttamente lo schizzo. poi per avere corrispondenza dello sviluppo del loft si selezionano gli spigoli degli schizzi interessati e questi saranno i punti di controllo del loft.
schiama gli schizzi superfici (minuto 1:53)
per chi èa lle prime armi è un delirio, ci si trova a fare le cose senza capire il perché e che risultati comporta e le conseguenze delle varie scelte (nel loft non ha specificato che bisogna flaggare unisci corpo, banale, ma non scontato.

comunque peer risolvere il problema, con 1mm di raggio, bisogna modificare il valore di lacerazione e portarlo superiore a 3mm (stranamente se si mette 3,5 non permete di effettuare la funziona). da cosa derivi e come si calcoli quel valore non ne ho idea.
aumentando il raggio aumenta anche il valore minimo di lacerazione rischiesto per lo sviluppo
 

graziano-g

Utente Standard
Professione: U.T. + officina
Software: Autocad 2015 - Inventor 2015 Pro - Solidworks 2015 Premium - - Rhino - Type3
Regione: Emilia Romagna
#5
Ciao, mi spiace averti fatto vedere cose che ti hanno abbassato la temperatura....
Ritengo che nonostante tutto si possa prendere in considerazione anche questa inusuale quanto feddolosa strada.
Grazie. :)