QUALITA' LAMIERE DA SMANTELLAMENTO NAVALE

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#21
Esatto, non mi riferisco a materiale di provenienza illecita ma semplicemente l'uso di lamiere di recupero da smantellamento navale usate come se niente fosse per costruire basamenti di macchine industriali nonostante non conformi al materiale indicato sul cartiglio.

Quindi il comportamento non corretto è quello del carpentiere che dovrebbe informare il committente della cosa. Poi se unitamente il committente non chiede i certificati al carpentiere peggio che peggio.

I problemi riscontrati sono:
- se le piastre dovevano essere da 20 mm e me le hanno fatte con il 23 mm mi fanno pagare 1,20€/kg un sacco di kg per niente, quindi danno economico che si amplifica quando mando in ricottura ecc
- se le piastre le mettono più sottili o le carpenterie non vengono ricotte e distese ci sono tensionamenti pazzeschi e le carpenterie quando le fresi si imbarcano come banane. Non uniformità di durezza superficiale quindi resistenza diversa e usura anomala inserti per asportazione di truciolo
se sei in queste condizioni t'hanno fatto il pacco
però se hai questi prob potresti usare anche fusioni di ghisa grigia o sferoidale
siamo poco lontani dal 1.20€ (forse sono ot)
grazie mille
 
Professione: Technical manager - Mechanical engineer 🔩📐
Software: SolidWorks, FreeCAD, Nanocad, Me10, Excel
Regione: Lombardia
#22
se sei in queste condizioni t'hanno fatto il pacco

però se hai questi prob potresti usare anche fusioni di ghisa grigia o sferoidale

siamo poco lontani dal 1.20€ (forse sono ot)

grazie mille

Per ora il pacco non ce lo hanno ancora fatto. Comunque dalle nostre parri é comune 1,20/1,50 €/kg per carpenterie saldate. Il trattamento termico di distensione lo paghiamo a parte.
La prossima volta farò una colata di cemento che mi costa meno ancora 😊