Quale WorkStation per Solidworks ?

claudio cuozzo

Utente registrato
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidworks
Regione: campania
#1
Ciao a tutti, vorrei un consiglio dai più esperti, dovrei acquistare un PC per lavorarci, utilizzo esclusivamente Solidworks, settore automazione industriale.
Budget massimo 3000 euro.
Grazie a tutti per l'aiuto.
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Prendi un Dell precision Eli spendi tutti.per 10 anni non ci metti mano.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#3
Prendi un buon assemblato di fascia alta intorno a 2300 € ti rimangono circa 700€ che puoi spendere in un weekend per due e ti rilassi un po'.....per me DELL con i prezzi ha esagerato troppo.... Apprezzo la qualità ma farmi succhiare il sangue no grazie.... Non hanno nemmeno un po' di savoir fair con i vecchi clienti.
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#4
Assemblato su base Ryzen 7 e scheda grafica dalla quadro p2000 in su.
32 GB ram
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#5
Se usi un fisso, con 2500€ circa ti porti a casa una workstation Hp z4 ben accessoriata. Come stazioni fisse che volano davvero come queste a pari prezzo non ne ho ancora viste.
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#6
Mi sono preso lo sfizio di guardare il sito dell. Prendiamo a riferimento del DELL Precision 5820

Prova a farne una stima dei componenti partendo dal presupposto che ove non è specificato il modello esatto, sia tutta roba buona, quindi non metto prezzi medio alti.

Case + alimentatore 200 euro

Scheda madre 120 euro

Processore i7-7800x 350 euro

Dissipatore custom 50 euro

Scheda video Quadro P400 150 euro

Ram 8 gb 100 euro

Disco 500gb 7200rpn 30 euro (è obsoleto ma vabbè)

Montaggio 50 euro

Sistema operativo Windows pro 150 euro (su amazon si trovano le chiavi a 10 euro)

Totale 1200 euro.

Dell lo vende in super sconto, mega offerta, 1580 euro. Cosa mi sfugge, per giustificare altri 380 euro di differenza?
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#7
Ho riletto le specifiche. Ma come cavolo è assemblato? E' un mostro e non nel senso positivo.
Usa processori serie X, passati alla storia come un errore.
Nel 2019 usa come archiviazione un disco rotante perdi più da 2,5" (che solitamente hanno prestazioni inferiori ai 3,5"). Non supporta dischi M2
Ha un alimentatore da 950w, che non serve a nulla. Gli avanzano dai server?
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2017, Rhino v6, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014, Apex,
Regione: Italia
#8
L'unico motivo per fare un Dell o un HP e non un assemblato è avere una garanzia 24-7 sui pezzi di ricambio, altrimenti certamente per questa fascia di macchine un assemblato è più economico, di molto, e se pensato bene anche molto più performante.

Per quanto riguarda i processori della serie X, io ho un 7820X ed è al momento una delle uniche serie che indirizza 128GB di RAM, per cui se non si vuole andare su uno Xeon per motivi di costi non ci sputerei sopra.
ovvio che , se basta avere 64GB ci sono processori che per SolidWorks vanno meglio, ma quattro canali sulla ram e 128GB non sono male davvero.
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#9
Mi sono preso lo sfizio di guardare il sito dell. Prendiamo a riferimento del DELL Precision 5820

Prova a farne una stima dei componenti partendo dal presupposto che ove non è specificato il modello esatto, sia tutta roba buona, quindi non metto prezzi medio alti.

Case + alimentatore 200 euro

Scheda madre 120 euro

Processore i7-7800x 350 euro

Dissipatore custom 50 euro

Scheda video Quadro P400 150 euro

Ram 8 gb 100 euro

Disco 500gb 7200rpn 30 euro (è obsoleto ma vabbè)

Montaggio 50 euro

Sistema operativo Windows pro 150 euro (su amazon si trovano le chiavi a 10 euro)

Totale 1200 euro.

Dell lo vende in super sconto, mega offerta, 1580 euro. Cosa mi sfugge, per giustificare altri 380 euro di differenza?

Beh semplice...
Ti faccio un esempio, quando vai in trattoria e mangi una carbonara a 10 euro, è ovvio che il costo degli ingredienti non fa 10 euro, ma forse 2-3 euro.
I restanti 7 euro di ricarico servono per la gestione dell'attività (pagare gli ingredienti, pagare il cuoco, i camerieri, la locazione del locale, pagare le tasse e forse alla fine se avanza qualcosa pure il gestore si può mettere in tasca qualcosa).
Idem per Dell o chicchessia, se riesce a venderlo a 1580 e qualcuno lo compra...considerando che se a te il totale dei pezzi viene a te 1200 alla Dell sicuramente costerà meno considerando i volumi e il margine contrattuale che hanno con i fornitori.
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#10
Ok, però i prezzi indicati sono quelli che possiamo pagare da un altro negozio, che fa le stesse cose di Dell.
Quel computur preso dal tipico Gigio Pc, negozio, serio ed onesto che vi farà assistenza come si conviene (come Dell) vi chiederà 1'200 euro.
Ma anche meno perché i prezzi indicati sono sempre belli abbondanti.

Posso supporre che Dell ha senso se sei una mega azienda con migliaia di postazioni sparse per l'Italia e tu hai bisogno di un referente unico per gestire e fornire PC. Chessò, penso a Conad o roba simile.

Però i prezzi Dell non mi sembrano in linea con le configurazioni proposte.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#11
Ok, però i prezzi indicati sono quelli che possiamo pagare da un altro negozio, che fa le stesse cose di Dell.
Quel computur preso dal tipico Gigio Pc, negozio, serio ed onesto che vi farà assistenza come si conviene (come Dell) vi chiederà 1'200 euro.
Ma anche meno perché i prezzi indicati sono sempre belli abbondanti.

Posso supporre che Dell ha senso se sei una mega azienda con migliaia di postazioni sparse per l'Italia e tu hai bisogno di un referente unico per gestire e fornire PC. Chessò, penso a Conad o roba simile.

Però i prezzi Dell non mi sembrano in linea con le configurazioni proposte.
Esatto!!!!!! Hai reso l'idea.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#12
Io vado controcorrente… dopo alcune pessime esperienze con assemblati mi sono dirottato prima su Dell e ora su HP. Gli assemblati che avevo preso erano leggermente più economici di un Dell, non erano più performanti ed hanno avuto molti problemi. Nei 3 anni di garanzia hanno fatto un sacco di interventi (con fermi annessi) e alla scadenza della garanzia ho avuto un ulteriore guasto che ho risolto da solo. Non ci guardo più da tempo, ma se prendi componenti di qualità la spesa è molto simile. Se ci aggiungi un sistema operativo originale (e non le chiavi pirata vendute a 10 euro su amazon o ebay) e tutto il necessario la spesa è equivalente. Se con una macchina di marca hai un problema il software di diagnostica te lo trova nel 90% dei casi, con un assemblato vai a naso e in caso, va a naso anche il sistemista. Dietro a quei 200-300 euro in più c'è certezza di affidabilità, test sui componenti assemblati, case realizzati ad hoc con una canalizzazione aria che difficilmente puoi avere con un assemblato, assistenza che non puoi avere con un negozietto. Io, quando devo acquistare non ho dubbi. Ho appena preso una workstation Z4 e va benissimo.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#13
Io vado controcorrente… dopo alcune pessime esperienze con assemblati mi sono dirottato prima su Dell e ora su HP. Gli assemblati che avevo preso erano leggermente più economici di un Dell, non erano più performanti ed hanno avuto molti problemi. Nei 3 anni di garanzia hanno fatto un sacco di interventi (con fermi annessi) e alla scadenza della garanzia ho avuto un ulteriore guasto che ho risolto da solo. Non ci guardo più da tempo, ma se prendi componenti di qualità la spesa è molto simile. Se ci aggiungi un sistema operativo originale (e non le chiavi pirata vendute a 10 euro su amazon o ebay) e tutto il necessario la spesa è equivalente. Se con una macchina di marca hai un problema il software di diagnostica te lo trova nel 90% dei casi, con un assemblato vai a naso e in caso, va a naso anche il sistemista. Dietro a quei 200-300 euro in più c'è certezza di affidabilità, test sui componenti assemblati, case realizzati ad hoc con una canalizzazione aria che difficilmente puoi avere con un assemblato, assistenza che non puoi avere con un negozietto. Io, quando devo acquistare non ho dubbi. Ho appena preso una workstation Z4 e va benissimo.
Capisco le motivazioni ma facendo i conti il risparmio con gli assemblatisecondo me va molto oltre i 200-300€....poi magari mi sbaglio.
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#14
Concordo con Taurus77, ma comprendo anche la posizione di Re_Solidworks.

Con un assemblato, a parità di prezzo, si può avere una macchina molto più performante (differenze abissali), migliore sotto tutti i punti di vista. Oppure, avere una macchina identica spendendo il 40% in meno. Però si presuppone che una persona sappia come assemblarlo e riparla da solo, oppure avere un rivenditore capace, serio ed affidabile.

Però siccome i negozianti affidabili valli a trovare. Se una persona non ha voglia di mettere le mani nel computer, oppure non gli conviene farlo perché sarebbe tempo sottratto al proprio lavoro. Lavoro che rende molto più del costo della manutenzione. Allora, suppongo ragionevole affidarsi a questi grandi distributori anche per gestire un numero limitato di computer. Non solo per grandi numeri come avevo detto qualche post fa.
Infatti cnche presupponendo una differenza di 500 euro su un pc, se mi vendono qualche pezzo ciofeca, che si rompe un paio di volte nei primi 2 anni e lo devo portare io in assistenza, aspettare 10 giorni (dato che il negoziante se ne frega e non ha fretta) per poi tornalo a prendere. Il rischio non vale la candela ed allora, capisco chi prende preassemblati.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#15
Io ultimamente ho preso un paio di workstation usate con scheda quadro (si trovano diversi siti on-line che vendono questo tipo di macchine). Ho speso poche centinaia di euro per macchine con qualche anno e mi sto trovando discretamente bene. Spendendo un po' di piu' penso si possano prendere macchine validissime a prezzi abbordabili.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#16
Concordo con Taurus77, ma comprendo anche la posizione di Re_Solidworks.

Con un assemblato, a parità di prezzo, si può avere una macchina molto più performante (differenze abissali), migliore sotto tutti i punti di vista. Oppure, avere una macchina identica spendendo il 40% in meno. Però si presuppone che una persona sappia come assemblarlo e riparla da solo, oppure avere un rivenditore capace, serio ed affidabile.

Però siccome i negozianti affidabili valli a trovare. Se una persona non ha voglia di mettere le mani nel computer, oppure non gli conviene farlo perché sarebbe tempo sottratto al proprio lavoro. Lavoro che rende molto più del costo della manutenzione. Allora, suppongo ragionevole affidarsi a questi grandi distributori anche per gestire un numero limitato di computer. Non solo per grandi numeri come avevo detto qualche post fa.
Infatti cnche presupponendo una differenza di 500 euro su un pc, se mi vendono qualche pezzo ciofeca, che si rompe un paio di volte nei primi 2 anni e lo devo portare io in assistenza, aspettare 10 giorni (dato che il negoziante se ne frega e non ha fretta) per poi tornalo a prendere. Il rischio non vale la candela ed allora, capisco chi prende preassemblati.
Così per curiosità ho fatto una configurazione simile alla mia sul configuratore DELL e siamo un pelo sotto i 4000€ mentre il mio pc sommando tutte le fatture è costato un pelo sotto i 3000€.
 

Shotfree

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore progettista
Software: inventor, PTC Creo
Regione: Abruzzo
#19
La differenza tra un Hp/Dell ed un assemblato sta nei test di compatibilità che vengono effettuati sulla componentistica, non sempre acquistare Motherboard, Ram, scheda video e HDD di marche top garantisce una buona riuscita della macchina che andremo ad assemblare, basta poco ad ottenere il 15 - 20% in meno a parità di caratteristiche, inoltre i due produttori (attualmente tra i più affidabili) garantiscono un eccellente supporto sia remoto che locale, in particolare a clienti Business.
Per il resto è importante avere una buona scheda video evitando di risparmiare un centinaio di euro su una macchina che ne costa 2500 - 3000.
Magari prendi una serie precedente se vuoi risparmiare qualcosa, e ancora meglio se non hai fretta aspetta la prima offerta disponibile.
Ho lavorato con una workstation HP, poi sono passato ad una Fujitsu quindi ad una DELL 5810 (che utilizzo attualmente), provenire da HP e finire nel baratro Fujitsu mi ha fatto capire quanto sia importante un Hardware ben progettato e ben combinato, e con la 5810 ho risalito la china alla grande.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#20
La differenza tra un Hp/Dell ed un assemblato sta nei test di compatibilità che vengono effettuati sulla componentistica, non sempre acquistare Motherboard, Ram, scheda video e HDD di marche top garantisce una buona riuscita della macchina che andremo ad assemblare, basta poco ad ottenere il 15 - 20% in meno a parità di caratteristiche, inoltre i due produttori (attualmente tra i più affidabili) garantiscono un eccellente supporto sia remoto che locale, in particolare a clienti Business.
Per il resto è importante avere una buona scheda video evitando di risparmiare un centinaio di euro su una macchina che ne costa 2500 - 3000.
Magari prendi una serie precedente se vuoi risparmiare qualcosa, e ancora meglio se non hai fretta aspetta la prima offerta disponibile.
Ho lavorato con una workstation HP, poi sono passato ad una Fujitsu quindi ad una DELL 5810 (che utilizzo attualmente), provenire da HP e finire nel baratro Fujitsu mi ha fatto capire quanto sia importante un Hardware ben progettato e ben combinato, e con la 5810 ho risalito la china alla grande.
Le ho provate un po' tutte ws fisse assemblate non assemblate, notebook professionali e notebook più commerciali.....certo un plus pagando mila e mila euro in pìù ci deve essere ma non mi pare che le case produttrici di schede madri e altri componenti stiano a pettinare le bambole....tanto per citarne qualcuna Asus produce delle ottime schede madre ad indirizzo pro ma secondo me tirando le somme mi sembra di capire che si cerchi di affermare "che il pidocchio ha la tosse" on in siciliano " u pirocchiou avi la tussi" parliamo di nulla fino ad adesso avrò montato una settantina di pc assemblati dai costi più svariati da quello solo per la navigazione internet e word a ws fem dal costo di una vettura ben accessioriata e i problemi che ho riscontato sono stati davvero minimi. Dove lavoro quando un server o un rack HP o DELL si impallano mica viene una divinità a risolvermi il problema ma un tecnico normalissimo che ha bisogno dei suoi tempi per ripristinare il tutto e bloccherà le attività programmate come qualunque altro tecnico di pc ben preparato. Tempo fa su una postazione di simulazione modelli motori si è bruciata una scheda madre (può capitare) sono uscito con un mio collega abbiamo comprato la scheda modello e marca diversa e rimesso tutti i componenti e reistallato tutto in meno di 48H il pc era di nuovo operativo. Da quando al mio collega non gli è più consentito mettere le mani sui pc perchè hanno fatto un mega contratto di assistenza e tutti i pc sono brandizzati quando succede un intoppo siamo nella m...a. Quello che voglio dire è che la differenza la fa chi mette le mani e anche tra i tecnici di queste società che fanno assistenza alle grosse aziende vè gente a cui non affiderei nemmeno il mio frullatore.