Progetto carrello su binari

leonardo000333

Utente standard
Professione: tornitore
Software: solidworks
Regione: veneto
Finalmente adesso vediamo che è una piattaforma 3x6metri....e trasla sul lato corto. Questo vuol dire che sia che metti le ruote, ma ancora molto peggio se monti pattini, si sposterà in diagonale. Soprattutto non puoi mettere un pignone di traino ma ce ne vogliono due con una bella barra di parallelismo che non trova (soprattutto).
non ho capito perche si sposta in diagonale... e in che senso due pignoni con barra di parallellismo? mai sentita
 

leonardo000333

Utente standard
Professione: tornitore
Software: solidworks
Regione: veneto
Un pignone con 13 denti necessità di avere correzione di profilo poitivo per funzionare correttamente e avete una portata al piede del dente sufficiente. Il sottotaglio indebolisce il piede del dente.
Guarda un pignone con Z=12 senza e con spostamento di profilo positivo.
da quel che ho capito la modifica al profilo del dente da te indicata aumenta la superficie in contatto giusto?
 

leonardo000333

Utente standard
Professione: tornitore
Software: solidworks
Regione: veneto
altrimenti stai facendo l'errore che fanno tutti quelli che usano l'inverter come potenziometro.... variano solo la frequenza e così si tagliano la coppia e il motore non traina....
ma se abbasso il numero di giri non aumenta la coppia? comunque grazie del tempo dedicato
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
non ho capito perche si sposta in diagonale... e in che senso due pignoni con barra di parallellismo? mai sentita
Tutto quello che deve esse mosso "dritto" che è su guide "lasche" e mosso da uno o più attuatori non sincronizzati (esempio ciò neri idraulici) necessitano di due cremagliere con pignoni esattamente in fase collegati da barra tonda che ruota con il carro mobile.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
ma se abbasso il numero di giri non aumenta la coppia? comunque grazie del tempo dedicato
Se il motore è sempre quello non aumenta la coppia diminuendo i giri. Per farla aumentare devi usare l'encoder e con un anello chiuso puoi avere anche doppia coppia nominale a ZERO giri al minuto.
Se non fai così......a bassi giri ....bassa coppia.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
da quel che ho capito la modifica al profilo del dente da te indicata aumenta la superficie in contatto giusto?
La modifica del profilo del dente come ho scritto prima fa quello che ho scritto prima....non aumenta la superficie di contatto.....diventa più grossa la base per non rompersi. Credevo di aver scritto chiaramente....ma devo dire che non hai compreso, nemmeno con disegno in scala di cosa vuol dire fare x=+0,5.
È difficile arrivare al dunque se non si coglie l'imbeccata.....
 

leonardo000333

Utente standard
Professione: tornitore
Software: solidworks
Regione: veneto
ok, dato che sono ignorante in materia... un encoder serve a misurare le rotazioni del motore giusto? in che modo questo puo far aumentare la coppia se interfacciato con inverter e motore?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
ok, dato che sono ignorante in materia... un encoder serve a misurare le rotazioni del motore giusto? in che modo questo puo far aumentare la coppia se interfacciato con inverter e motore?
Qui c'è una bella guida di ABB sulla regolazione dei motori.
 

Allegati

leonardo000333

Utente standard
Professione: tornitore
Software: solidworks
Regione: veneto
Grazie mille, domani mi studio quello e quello sull'attrito, rifaccio i calcoli sperando che con attrito a 0,25 e rendimento maggiore del riduttore arrivo a 5,5kw.
Meccanicamag secondo te quanto mi può costare motore encoder e inverter installati e messi a punto da una persona che lo sa fare e non da un elettricista da garage? io penso: motore 600E, inverter 500E, encoder200E, lavoro 500E
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Grazie mille, domani mi studio quello e quello sull'attrito, rifaccio i calcoli sperando che con attrito a 0,25 e rendimento maggiore del riduttore arrivo a 5,5kw.
Meccanicamag secondo te quanto mi può costare motore encoder e inverter installati e messi a punto da una persona che lo sa fare e non da un elettricista da garage? io penso: motore 600E, inverter 500E, encoder200E, lavoro 500E
Più o meno siamo su queste cifre..,forse qualcosa in più.
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
perche a mano io riesco a far girare unamanovella a massimo 80 g/min mentre un motore ne fa molti di più quindi l traslazione del carro a mano ha una velocita bassissima
Poter evitare la Direttiva Macchine, in questo contesto secondo me è oro tempestato di diamanti.
Tu non sai quello che stai facendo ed in che guai rischi di cacciarti.
 

leonardo000333

Utente standard
Professione: tornitore
Software: solidworks
Regione: veneto
Tutto quello che deve esse mosso "dritto" che è su guide "lasche" e mosso da uno o più attuatori non sincronizzati (esempio ciò neri idraulici) necessitano di due cremagliere con pignoni esattamente in fase collegati da barra tonda che ruota con il carro mobile.
io su questo proprio non ci arrivo... intendi 2 cremagliere parallele e un riduttore con 2 uscite dove andranno 2 pignoni?
 

leonardo000333

Utente standard
Professione: tornitore
Software: solidworks
Regione: veneto
Qui c'è una bella guida di ABB sulla regolazione dei motori.
l'ho letto tutto, ovviamente lo ha fatto la ABB ed è un po di parte, cioe praticamente il sistema DTC sembrerebbe il migliore, dove non serve nemmeno l'encoder da quel che ho capito e dicono che i costi son minori rispetto a fare un sistema di controllo ad anello chiuso.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
l'ho letto tutto, ovviamente lo ha fatto la ABB ed è un po di parte, cioe praticamente il sistema DTC sembrerebbe il migliore, dove non serve nemmeno l'encoder da quel che ho capito e dicono che i costi son minori rispetto a fare un sistema di controllo ad anello chiuso.
Certo che sono di parte.... l'importante è capire come si fanno i controlli. L'anello chiuso funziona da sempre.