"Problemino" lamiera

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
Buongiorno a tutti!

Mi trovo a dover convertire dei file provenienti da un altro programma.

Sto sbattendo il naso sulla creazione di una lamiera piegata in cui non riesco a replicare una condizione di piego.
Vi allego due foto:

L'originale
Originale.JPG

Quello che riesco a replicare io:

Prova.JPG

I raccordi di lamiera negli spigoli dei pieghi non riesco a replicarli.

Penso di averle già provate tutte.

Qualcuno ha qualche idea di come si potrebbe fare?
Se c'è un comando tra i vari ( trattamenti spigolo ecc) che possa fare il caso mio?

non ho mai usato il modulo lamiera se non per semplici carter e adesso sono andato un po' in botta.

Per questo cliente sto lavorando in Sw16.

Grazie a chiunque abbia voglia di perderci un po' di tempo.

Buona giornata!!
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
a parte che, come detto sempre, sarebbe meglio, se possibile, allegare il file; detto questo perché non trasformi il modello ricevuto in lamiera usando il comando inserisci piegature?
 

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
Ciao Massi, situazione complicata:

per questo cliente lavoro in remoto (per problemi di gestione PDM) quindi son riuscito a portarmi in ufficio solo lo step di entrambi per provarci :)
Se qualcuno volesse metterci le mani sopra potrei provare a ricreare il file originale.
Ma per non perdere tempo inutilmente non l'ho fatto.
Se volessi provarci te lo faccio ( oltre a ringraziarti)

Detto ciò, la prima strada che ho provato è stata quella.

Ma non me li riconosce, quello che vedi è il risultato della trasformazione da step.

A quel punto ho provato a ricrearlo io partendo dalla flangia di base, ma il risultato non cambia.
Tutti i pieghi chiaramente vengono ma rimane aperta in quel punto.

io provo ad allegarti lo step, se poi vuoi vedere con le funzioni cosa mi salta fuori mi metto lì un attimo e te lo replico.
Ma non vorrei abusare del tuo tempo.

grazie!
 

Allegati

xxfast

Utente Standard
Professione: Disegnatore-Progettista meccanico-perito industriale
Software: SolidWorks 2017-2020 -CATIA V5 r19- Autocad
Regione: abruzzo
Ho dato un occhiata.
Secondo me la pui ricostruire solo ripartendo da capo a mano in SW.
Ricostruisci dove arrivi e posta il file, da li in poi vediamo se possiamo aiutarti ?
 
  • Like
Reactions: Dum

Davimont

Utente Standard
Professione: Disegnatore meccanico Fai da te.
Software: Solid Edge ST10
Regione: Lombardia
A vedere così l'originale, quel pezzo non è stato fatto con un modulo lamiera ma in solido e poi fatto i tagli sulle pieghe. Quel pezzo non è riproducibile nella realtà fatto in quel modo. Dove dovrebbero esserci degli scarichi c'è invece una deformazione (o imbutitura, chiamatela come volete)
 

xxfast

Utente Standard
Professione: Disegnatore-Progettista meccanico-perito industriale
Software: SolidWorks 2017-2020 -CATIA V5 r19- Autocad
Regione: abruzzo
Probabilmente è un pezzo stampato.
 

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
Ho dato un occhiata.
Secondo me la pui ricostruire solo ripartendo da capo a mano in SW.
Ricostruisci dove arrivi e posta il file, da li in poi vediamo se possiamo aiutarti ?

Ciao grazie per la risposta.
provo a fare al volo il modello e te lo giro.
Riesci a leggere la versione 2016?

Grazie dell'interesse!
 

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
Probabilmente è un pezzo stampato.
A vedere così l'originale, quel pezzo non è stato fatto con un modulo lamiera ma in solido e poi fatto i tagli sulle pieghe. Quel pezzo non è riproducibile nella realtà fatto in quel modo. Dove dovrebbero esserci degli scarichi c'è invece una deformazione (o imbutitura, chiamatela come volete)
No, creato con modulo lamiera di Creo.
Adesso io mi perdo nelle definizioni, ma è il Creo non parametrico (dovrebbe essere il modeling).

Visto girare dal cliente, da effettivamente una libertà di movimento che Sw si sogna.
Con tutti i pro e i contro.

Comunque fatto con l modulo lamiera.
Dovrebbe formarsi una specie di V con le "ali" arrotondate in modo che una volta piegata queste vengano quasi a combaciare.

ma è una condizione che no riesco proprio a replicare..
 

xxfast

Utente Standard
Professione: Disegnatore-Progettista meccanico-perito industriale
Software: SolidWorks 2017-2020 -CATIA V5 r19- Autocad
Regione: abruzzo
No, creato con modulo lamiera di Creo.
Adesso io mi perdo nelle definizioni, ma è il Creo non parametrico (dovrebbe essere il modeling).

Intendevo stampato per la costruzione in officina.
Con la pressa piegatrice a prima vista la vedo dura, visto i raggi di piega.
comunque posta il modello ricostruito con il modulo lamiera fin dove arrivi e poi vediamo....
 

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
Ciao, grazie per l'interesse.

Ecco in allegato il modello.

E' semplice ma mi blocco… :(
 

Allegati

xxfast

Utente Standard
Professione: Disegnatore-Progettista meccanico-perito industriale
Software: SolidWorks 2017-2020 -CATIA V5 r19- Autocad
Regione: abruzzo
Con il modulo lamiera non credo si posa fare.
 
  • Like
Reactions: Dum

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Così chiuso no sono riuscito ad ottenerlo.
Ho fatto una prova con la 2018 al lavoro e partendo da una lamiera a forma di V e poi facendo le flange superiori ed inferiori riesce a chiudere più del file di dum. Se va saldato potrebbe essere accettabile.
Vediamo se riesco a rifarlo con la 2014
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Oppure bisogna distendere la lamiera, fare delle estrusioni per sistemare gli scarichi e poi ripiegare. In questo caso sarebbe utile avere la sagoma appiattita fatta con Creo.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
mi arrendo. ho provato in tutte le maniere possibili e non ne sono venuto a capo.
anche quello che dicevo un paio di post sopra, cioè che avevo una chiusura dell'angolo migliore, è falsa; probabilmente avevo inserito un raggio di piega più piccolo.
 
  • Like
Reactions: Dum

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
mi arrendo. ho provato in tutte le maniere possibili e non ne sono venuto a capo.
anche quello che dicevo un paio di post sopra, cioè che avevo una chiusura dell'angolo migliore, è falsa; probabilmente avevo inserito un raggio di piega più piccolo.
Grazie mille comunque delle prove.

Un po' mi consoli.. :)

Ci avevo pensato anche io..
Partire dallo sviluppo di creo e poi piegare..
Anche se dovrò cristonare un po' perché ogni programma piega un po' a modo suo..
Magari provando a capire su che K è impostato creo riesco ad avvicinarmi troppo senza dover impazzire con la quota di piega..

Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
il fattore k ha influenza sull'appiattimento della lamiera cioè sulla lunghezza delle pieghe, non sulla creazione

acthung acthung....rullo di tamburi......
ho trovato un escamotage, poco pulito nel dettaglio, ma che potrebbe esere ugualmente funzionale.
ti giro il file in 2014
 

Allegati

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
il fattore k ha influenza sull'appiattimento della lamiera cioè sulla lunghezza delle pieghe, non sulla creazione

acthung acthung....rullo di tamburi......
ho trovato un escamotage, poco pulito nel dettaglio, ma che potrebbe esere ugualmente funzionale.
ti giro il file in 2014
Ti ringrazio!!

Non vedo l'ora di buttarci l'occhio domani mattina..
Per curiosità, senza perderci troppo tempo, come l'hai impostata la soluzione?

Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
ho fatto un piccolo taglo alla base del raggio, con un offset per entrare nella piega, e poi con lo sposa (metodo offsett) ho chiuso i bordi. il taglio è necessario perché altrimenti solo con l'offset si ha un'anomalia del materiale.
questo genera una sporgenza (che forse nell'immagine si intuisce) ma nell'ordine di 1mm che si può tranquillamente pulire in produzione.
immagini nell'ordine:
risultato finale
risultato finale in cui si nota la sporgenza
taglio con offset alla base del raggio
offsett della faccia
lamiera appiattita
 

Allegati

Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Dum

Dum

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Solidworks 2016-17-18
Regione: Piemonte
Grazie mille per lo sbattimento.
Domani ci butto un occhio, mi hai salvato il cul.. Ehm... la faccia con il cliente. :)

Birra pagata. :)

Inviato dal mio CLT-L09 utilizzando Tapatalk
 

xxfast

Utente Standard
Professione: Disegnatore-Progettista meccanico-perito industriale
Software: SolidWorks 2017-2020 -CATIA V5 r19- Autocad
Regione: abruzzo
Guarda se ti va bene questa soluzione:
 

Allegati