Problema valvola gas SIEMENS VGU54.A1109 Caldaia FERROLI Domopact F24. RISOLTO.

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
Buongiorno a tutti. Volevo comunicarvi per prima cosa, il problema che ho riscontrato.
Qualche giorno fa decido di spostare la posizione della caldaia. Niente di più facile....credevo.
Nella sua nuova posizione, la collego direttamente all'impianto, senza il riduttore di pressione. Il diaframma spinge per la eccessiva pressione, lo stantuffo di gomma, talmente forte, da farlo uscire completamente dalla sua sede. Ne vedo anche un pezzetto di plastica dello.stantuffo che si è inevitabilmente rotto, e decido di acquistare un kit di guarnizioni interno per la revisione evitandone l'acquisto della valvola completa. Mezza Italia mi risponde che NESSUNO si cimenta a revisionare valvole gas, che tutti i riparatori le acquistano. Ok.... così dopo aver perso 1 settimana di ricerca, da Buon prepotente, e incredulo....Ne compro una nuova. ...anche per stanchezza.... Rimonto la valvola, apro il rubinetto della.bombola.e ...... rumore del cavolo, e presumo di avere rotta anche la nuova....per fortuna avevo la.vecchia. Smonto quindi entrambe e mi.accorgo che anche sulla nuova lo stantuffo era fuori sede. Premetto che non sapevo come fosse la.sua sede originale, ma era evidente che non doveva trovarsi in quella posizione. Cerco un esploso della.valvola..... nulla nel web....nessuno che potesse aiutarmi per la.ragione già detta che tutti preferiscono acquistarla nuova... disperazione e frustrazione.... ma è mai possibile che tutti preferiscono spendere circa 100 euro, contro.qualche euro, se venissero revisionate?.... Dopo varie prove e mandando foto in giro per rivenditori che sono stati gentilissimi e disponibili.ad aiutarmi.anche oltre la post.vendita della valvola, vengo.a.conoscenza che alla.valvola NON DEVE ARRUVADE IL.GAS DIRETTO DALLA.BOMBOLA. Ecco la causa... quindi compro un riduttore da 4 kg....unico disponibile in zona.... Dopo 2 giorni di prove, capisco come deve essere posto lo stantuffo ....Rimonto tutto.e.monto.... Si sente una forte perdita.... la.caldaia non funziona ancora... Rismonto tutto e decido di verificare la.parte della.valvola relativa al diaframma....nulla si è spostato. Tutto ok... Apro quindi la.placca frontale...e noto.una guarnizione in sughero. La metà della guarnizione era fuori sede a.causa di una depressione creatasi al suo interno, che avere spostato una parte del sughero risucchiandolo all'interno. Per mantenere ferma la guarnizione decido di travasare in una siringa del mastice rosso ad alta temperatura che si usa per il Carter del cambio delle auto, ma che io uso.per 1000 altre cose.differeni. Passato un filo di.questo mastice, richiuso. Aspetto al giorno dopo e provo ad aprire il.gas. Nessuna perdita... bene...do tensione alla.caldaia, apro il rubinetto dell'acqua calda, ma dopo il cicalino del piezo elettrico, nulla si accende. Sventro la.caldaia.... per osservare la.camera di combustione. Non ci arriva gas. Provo a mettere mano a 2 viti che indicano in/out della mandata del gas.... Avviato, e poi avuto.....riavvito e risvito...Nulla..... la bombola finisce.... Ne compro una nuova.... Rimonto tutto....Apro gas e mi accorgo una perdita dalla vite dell'INPUT....la devo necessariamente serrare tutta per eliminare la perdita. E quindi richiudoanche quella della posizione OUT. Apro l'acqua calda.... e tutto funziona alla perfezione... Ne deduco quindi che il gas nella bombola che stava finendo, non era sufficiente a spingere la caldaia....
Ora funziona tutto alla perfezione.
Una Odissea....E comunque, tristezza e frustrazione per mancanza di spaccato on line e di tecnici un Po avventurieri..... forse avrei risolto da molto prima.
Ciao alla prox. Spero di essere stato utile per qualcun altro.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge20 / AutoCadLt / ProgeCAD
Regione: Veneto
Buongiorno a tutti. Volevo comunicarvi per prima cosa, il problema che ho riscontrato.
Qualche giorno fa decido di spostare la posizione della caldaia. Niente di più facile....credevo.
Nella sua nuova posizione, la collego direttamente all'impianto, senza il riduttore di pressione. Il diaframma spinge per la eccessiva pressione, lo stantuffo di gomma, talmente forte, da farlo uscire completamente dalla sua sede. Ne vedo anche un pezzetto di plastica dello.stantuffo che si è inevitabilmente rotto, e decido di acquistare un kit di guarnizioni interno per la revisione evitandone l'acquisto della valvola completa. Mezza Italia mi risponde che NESSUNO si cimenta a revisionare valvole gas, che tutti i riparatori le acquistano. Ok.... così dopo aver perso 1 settimana di ricerca, da Buon prepotente, e incredulo....Ne compro una nuova. ...anche per stanchezza.... Rimonto la valvola, apro il rubinetto della.bombola.e ...... rumore del cavolo, e presumo di avere rotta anche la nuova....per fortuna avevo la.vecchia. Smonto quindi entrambe e mi.accorgo che anche sulla nuova lo stantuffo era fuori sede. Premetto che non sapevo come fosse la.sua sede originale, ma era evidente che non doveva trovarsi in quella posizione. Cerco un esploso della.valvola..... nulla nel web....nessuno che potesse aiutarmi per la.ragione già detta che tutti preferiscono acquistarla nuova... disperazione e frustrazione.... ma è mai possibile che tutti preferiscono spendere circa 100 euro, contro.qualche euro, se venissero revisionate?.... Dopo varie prove e mandando foto in giro per rivenditori che sono stati gentilissimi e disponibili.ad aiutarmi.anche oltre la post.vendita della valvola, vengo.a.conoscenza che alla.valvola NON DEVE ARRUVADE IL.GAS DIRETTO DALLA.BOMBOLA. Ecco la causa... quindi compro un riduttore da 4 kg....unico disponibile in zona.... Dopo 2 giorni di prove, capisco come deve essere posto lo stantuffo ....Rimonto tutto.e.monto.... Si sente una forte perdita.... la.caldaia non funziona ancora... Rismonto tutto e decido di verificare la.parte della.valvola relativa al diaframma....nulla si è spostato. Tutto ok... Apro quindi la.placca frontale...e noto.una guarnizione in sughero. La metà della guarnizione era fuori sede a.causa di una depressione creatasi al suo interno, che avere spostato una parte del sughero risucchiandolo all'interno. Per mantenere ferma la guarnizione decido di travasare in una siringa del mastice rosso ad alta temperatura che si usa per il Carter del cambio delle auto, ma che io uso.per 1000 altre cose.differeni. Passato un filo di.questo mastice, richiuso. Aspetto al giorno dopo e provo ad aprire il.gas. Nessuna perdita... bene...do tensione alla.caldaia, apro il rubinetto dell'acqua calda, ma dopo il cicalino del piezo elettrico, nulla si accende. Sventro la.caldaia.... per osservare la.camera di combustione. Non ci arriva gas. Provo a mettere mano a 2 viti che indicano in/out della mandata del gas.... Avviato, e poi avuto.....riavvito e risvito...Nulla..... la bombola finisce.... Ne compro una nuova.... Rimonto tutto....Apro gas e mi accorgo una perdita dalla vite dell'INPUT....la devo necessariamente serrare tutta per eliminare la perdita. E quindi richiudoanche quella della posizione OUT. Apro l'acqua calda.... e tutto funziona alla perfezione... Ne deduco quindi che il gas nella bombola che stava finendo, non era sufficiente a spingere la caldaia....
Ora funziona tutto alla perfezione.
Una Odissea....E comunque, tristezza e frustrazione per mancanza di spaccato on line e di tecnici un Po avventurieri..... forse avrei risolto da molto prima.
Ciao alla prox. Spero di essere stato utile per qualcun altro.
Ciao, è corretto il codice della valvola?
Ti allego una pagina dove puoi controllare se trovi qualcosa di interessante....http://niconserv.ro/files/023_n7663en.pdf
 

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
Grazie.... posso controllare Dopo le 14.30.. farro sapere...il codice è corretto. Certo.
 

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
New Rider, grazie per il file. La valvola è lei.... lo stantuffo che ha "preso il volo" è quello indicato col numero 8... 2nd shutoff valve...
che se avessi avuto prima questo file, non ci avrei perso 2 gg dietro .. Comunque continuo a non comprendere la presenza delle 2 viti inlet e outlet pressure, se comunque devono stare serrate e non possono essere mollate nemmeno per un mezzo mm di giro, altrimenti esce gas dalle loro sedi....a cosa servono dunque? Grazie.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge20 / AutoCadLt / ProgeCAD
Regione: Veneto
New Rider, grazie per il file. La valvola è lei.... lo stantuffo che ha "preso il volo" è quello indicato col numero 8... 2nd shutoff valve...
che se avessi avuto prima questo file, non ci avrei perso 2 gg dietro .. Comunque continuo a non comprendere la presenza delle 2 viti inlet e outlet pressure, se comunque devono stare serrate e non possono essere mollate nemmeno per un mezzo mm di giro, altrimenti esce gas dalle loro sedi....a cosa servono dunque? Grazie.
Non saprei esserti di aiuto purtroppo.. A quanto hai regolato il riduttore in entrata?
 

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
Bella domanda!! 😁puoi indicarmi con il relativo numero nel file che mi hai inviato, cosa è il riduttore d'entrata?.. Per caso la vite Inlet pressure?... Se è questa, sappi, come già scritto che sia lei sia la outlet pressure le ho necessariamente chiuse tutte.... Altrimenti perdeva il gas dalla inlet pressure.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge20 / AutoCadLt / ProgeCAD
Regione: Veneto
Bella domanda!! 😁puoi indicarmi con il relativo numero nel file che mi hai inviato, cosa è il riduttore d'entrata?.. Per caso la vite Inlet pressure?... Se è questa, sappi, come già scritto che sia lei sia la outlet pressure le ho necessariamente chiuse tutte.... Altrimenti perdeva il gas dalla inlet pressure.
Non sono esperto di HVAC ma ad ogni modo io credo che devi porre attenzione sui particolari 4 e 7.
I particolari 13/14 sono dei perni filettati svitandoli è normale che perda. Forse potrebbero essere dei raccordi per applicare qualche accessori???!?!?!. Non saprei..
 

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
Buongiorno Rider, posso approfittarne?.. Dopo che la.caldaia ha funzionato bene per un paio di giorni, ha cominciare ad andare male.... luce rossa... guardo il manuale sez messaggi di errore, ma non trovo il sintomo che presenta la.caldaia. Ora spiego... La caldaia brucia il gas, solo se (una volta smontato lo sportello della Camera.combustione), glielo lascio aperto... Se e quando richiudoil tutto, sta disgraziata rifà in blocco.... che non arrivi aria sufficiente alla Camera?... Allora ho letto ancora....cercato e riletto ancora e ho potuto constatare e verificare che la mia Ferroli Domipact F24 è una caldaia a CONDENSAZIONE...Non a camera aperta...al momento non più costruite per ragioni imposte dagli organi preposti alla.sicurezza. Quindi, essendo a CONDENSAZIONE preleva aria attraverso la.ventola di espulsione fumi...che però funziona benissimo.... Ne sai qualcosa..??
Grazie in anticipo.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge20 / AutoCadLt / ProgeCAD
Regione: Veneto
Ciao, non trovo il manuale e nemmeno il nome della tua caldaia.
La tua caldaia è la FERROLI DOMI COMPACT F24?
Se cosi fosse è una caldaia a camera stagna... hai controllato il pressostato aria montato sul ventilatore?
Ciao
 

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
Ciao, non trovo il manuale e nemmeno il nome della tua caldaia.
La tua caldaia è la FERROLI DOMI COMPACT F24?
Se cosi fosse è una caldaia a camera stagna... hai controllato il pressostato aria montato sul ventilatore?
Ciao
Rider, la caldaia è quella.... ora cercherò di capire cosa è sto pressostato....beato il giorno che la smetterà di darmi problemi..... ora vedo di ma darti un manuale...il problema per me è che è tutto in inglese... cess cess...già sono messo bene!!!.. Se dovessi riuscire a capire dove si trova e che cosa è questo pressostato, poi come posso testarlo?
 

Allegati

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
Bene bene...già dicono che al pressostato devono esserci 2 tubicini...già io ne vedo solo 1...... mò, non mi resta di capire dove andrebbe collegato...e così lo faccio... ma credo siano entrambi collegait in prossimità della ventola espulsione fumi....esatto?
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge20 / AutoCadLt / ProgeCAD
Regione: Veneto

Faidate

Utente poco attivo
Professione: Libero professionista free
Software: Android
Regione: Italia
Grazie R. per il manuale in italiano...ora provvederò a studiare un Po....👍