Presentazione video dal SAIE

Anchorage

Utente Junior
Professione: Geometra
Software: Vari
Regione: Lombardia ma preferirei l'Alaska :)
#1
Accessibile dal sito www.acca.it

(non è stato per nulla trattato il discorso delle ristrutturazioni e delle relative varianti.... :confused:)
 

7kris7

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: autocad.revit.3dmax.photoshop.diversi
Regione: italy.spain
#2
Si, vista... Più che altro per la curiosità da tanto tempo stimolata.
Niente di che.. mi è parso acerbo. Nessun cenno a fasi temporali, varianti, volumetrie, abachi.. e soprattutto editor oggetti. Solito esercizio da show man dove tutto appare semplice.. direi che necessita di ulteriori test.
 

gfrank

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Vari
Regione: Lombardia
#4
Concordo che il sw deve essere provato, ma :
- abachi : ci sono tutti (integrazione con primus)
- strutture/strutturale: c'è tutto (integrazione con edilus)
- stratigrafie : c'è tutto (integrazione con termus)
Di primo acchito, rispetto a Revit la gestione degli "oggetti" nel disegno, mi sembra più semplice.
Poi nauralmente, bisognerà valutare l'editor degli oggetti (semplice/complicato?), valutare le solite cose fuori dali standard (muri a differente spessore, intersezioni di oggetti "complicate", ecc.., ma il tutto mi sembra molto buono.
Si dovrà naturalmente vedere come gestisce i G/R, i volumi, ecc.
Al di la dei problemi di gioventù, (e della curva di apprendimento che non si conosce ancora) mi sembra uno strumento più "duttile" di revit
Le scale: Veramente ottime!
Le superifici interne ed esterne dei locali/murature: semplici!
Gestione materiali: notevole!
Mi sembra che abbiano fatto un ottimo prodotto!
 

7kris7

Utente poco attivo
Professione: ingegnere
Software: autocad.revit.3dmax.photoshop.diversi
Regione: italy.spain
#5
Mah non so.. sarà che la mia esperienza con edilus nn mi ha convinto troppo, ma non mi entusiasma mai l'eccessiva semplicità.
Revit è indubbiamente un software complesso.. ma perchè sono complessi i risultati che raggiunge. La gestione degli oggetti completamente libera è per me un punto fondamentale di un software bim, perchè nei miei flussi di lavoro per esperienza il 98% sono cose non standard, e il restante 2% standard che trovi nelle librerie.
Con Revit pensi (o rilievi) un qualsiasi oggetto e sei sicuro che lo riproduci uguale.. con altri strumenti un pò meno, ergo se si tratta di progettare palazzine residenziali di nuova costruzione senza cose particolari si va alla grande, ma al caso particolare casca l'asino.