Possibilità di lavoro in Italia

Sergio.D.Suarez

Utente registrato
Professione: Progettista meccanico
Software: Autodesk Inventor, Solidworks, Vero Radan, Autocad, Fusion 360, Rhino, Catia, Ansys, Cimco Edit
Regione: Milano
#1
Buongiorno, devo fare una domanda in cui so che ci saranno risposte negative, tuttavia devo affrontare la realtà con ottimismo.
Sono argentino, mia moglie ha la doppia cittadinanza perché suo padre è italiano.
Vogliamo andarci da qualche parte in Italia alla fine del 2020.
Sono un progettista meccanico con 15 anni di esperienza con Autodesk Inventor e 5 anni di esperienza in Solidworks, lavorando per l'industria del vetro (simile a Intermac, Bottero, ecc.). Oggi sono il capo dell'ufficio tecnico qui in Argentina.
Gestisco diversi programmi CAM e progettazione CAD 3D.
La domanda è la seguente: quale stipendio è stimato potrebbe essere raggiunto e quale area mi consiglia di installare?
Tieni presente che qui ci sono circa 350 euro in bianco e 500 euro in nero al mese nel settore che cito. (per capire che noi argentini siamo peggio di Italia e Spagna)
D'altra parte, se gli stipendi sono così bassi, perché ci sono così tante pubblicità per la progettazione 3d nelle pagine di lavoro?
Vi mando i miei migliori saluti e vi ringrazio per ogni opinione personale.
 

Stefano_GS

Utente registrato
Professione: Application engineer
Software: Solidworks 2016
Regione: Piemonte
#2
Se lavori per una delle realtà sopracitate potresti chiedere un trasferimento nella sede italiana.
In Italia in generale trovi alcune ottime aziende che operano nell'industria del vetro, concentrate in alcuni distretti industriali
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#3
Da quello che scrivi il tuo è uno stipendio più che decente, se è vero che in Argentina lo stipendio medio è attorno alle 500 euro.

Per rispondere bene alla tua domanda , ovvero se potresti trovare lavoro in Italia, bisogna fare un discorso più generale.
Bisogna dire che in generale tutta l'europa sta vivendo una forte fase di deindustrializzazione iniziata circa un 20 anni fa. A questo proposito dobbiamo ringraziare quei soloni di burocrati europei, i quali invece di tutelare le produzioni interne hanno spalancato le porte alle importazioni cinesi, indiane e del sud-est asiatico. Basti pensare che i dazi per la gran parte delle importazioni dalla Cina sono di un misero 4%.
L'italia è tra i paesi maggiormente colpiti, complice la forte tassazione sulle imprese (raggiunge e supera il 60%), la burocrazia asfissiante, organizzazioni che frenano la libera crescita degli stipendi e sono contro la meritocrazia ( i sindacati) etc.
Se fossi al tuo posto l'ultimo paese in cui proverei a venire sarebbe l'Italia, te lo dico francamente.

Considera che l'Italia è il secondo paese in europa dopo la Romania per emigrazione giovanile:

https://www.ilsole24ore.com/art/in-...ani-fuga-all-estero-costa-16-miliardi-AC0kqkp

In pratica tu vorresti salire a bordo di una nave che sta affondando...
 

Sergio.D.Suarez

Utente registrato
Professione: Progettista meccanico
Software: Autodesk Inventor, Solidworks, Vero Radan, Autocad, Fusion 360, Rhino, Catia, Ansys, Cimco Edit
Regione: Milano
#4
Ringrazio entrambi per le vostre opinioni. Spiegherò un po 'di più la situazione, sono sposato e mio figlio di 3 anni e sua madre hanno un passaporto italiano. D'altra parte i miei antenati sono italo-spagnoli. Quello che succede è che a causa delle modifiche di Matteo Salvini, devo rimanere in Italia fino a quando non avrò il riconoscimento della cittadinanza per almeno 4 anni. (Altrimenti, avremmo potuto scegliere altre destinazioni)

Oggi in Argentina c'è molta inflazione e, soprattutto, molta insicurezza.
Capisco il mercato cinese, ha fatto disastri qui.
È un momento difficile per entrambe le estremità del globo, e oggi più che mai capisco la frase dei miei antenati "in bocca al lupo" quando un esame deve essere affrontato.
saluti
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014
Regione: Friuli Venezia Giulia
#5
secondo il CCNL metalmeccanico dovresti appartenere al 6° livello quindi con una retribuzione lorda di circa 2.000 che al netto delle tasse saranno 1500/1600; attenzione però che questo è quello che rimane scritto sulla carta perché puoi essere assunto con qualifiche inferiori pur poi svolgendo il lavoro di progettista.
La meritocrazia da quel che ho potuto notare è merce rara tra i titolari d'azienda.

inoltre bisogna considerare il costo della vita che è piuttosto alto, se può esserti utile in questo sito c'è uno specchietto dei costi medi
 

Stefano_GS

Utente registrato
Professione: Application engineer
Software: Solidworks 2016
Regione: Piemonte
#6
Per dare qualche dettaglio in più sul tessuto industriale legato al vetro ci sono alcuni nomi più grandi (Bottero, Forvet, Amut, Saint-Gobain, Lisec, Gai ed altri che ho di certo dimenticato) e molte realtà medio-piccole che sono la maggioranza.
Non so bene poi quale sia la tua specializzazione ma Italia è leader nel settore lavorazioni ceramica (la parte di trasporto lastre e alcune lavorazioni si assimilano al vetro) e del packaging (con una concentrazione geografica in un'area specifica).
Dai tuoi messaggi sembra che tu scriva molto bene in Italiano e questo ti potrebbe aiutare a superare lo scoglio linguistico