planarità + parallelismo

+forte

Utente registrato
Professione: astronauta , mi piace "spaziare"
Software: inventor solidworks hypermill camworks spaceclaim meshcam adams kisssoft 3dsmax zbrush sketchup rhino thinkdesign zw3d geomagic photomodeler dialux iproject autocad ele mep pid plant3d
Regione: asgard
#21
scusate se mi intrometto in questa discussione prima di dire il mio pensiero concordo con exxon alla risposta di +forte sei stato molto diplomatico.
per quanto riguarda il file di spy280 mi sembra chiaro che la planarità sul piano di riferimento e poi i parallelismi vari. Ricordiamoci che la planarità è di forma mentre il parallelismo è di orientamento.
Quando eseguono il pezzo alla macchina eseguono prima la superfice planare quindi toccano in vari punti questa superfice ,fanno una media e vanno a fare le superfici parallele, tutto questo per fare capire
che la planarità non determina il parallelismo infatti se anche la planarità fosse grossolana il parallelismo può essere preciso casomai una planarità grossolana può andare in conflitto sulla tolleranza dimensionale della distanza. spero di essere stato utile
quindi tu vuoi dire che quando farà la prima superficie la macchina commetterà errori vari di planarità,ma quando farà la sua parallela dalla sua media non commetterà anche errori di planarità ma solo di parallelismo,come è capricciosa sta macchina
 

+forte

Utente registrato
Professione: astronauta , mi piace "spaziare"
Software: inventor solidworks hypermill camworks spaceclaim meshcam adams kisssoft 3dsmax zbrush sketchup rhino thinkdesign zw3d geomagic photomodeler dialux iproject autocad ele mep pid plant3d
Regione: asgard
#22
Se vivi nell'errore di concetti errati, sei libero di farlo. Nessuno ti obbliga a cambiare il tuo modo di vivere e ragionare. Se però scrivi post di carattere affermativo che negano le basi fondamentali di un qualsiasi argomento, allora questo non va più bene. La tua libertà termina dove inizia quella degli altri utenti che hanno il diritto di non essere traviati da idee balzane e palesemente errate.
io vivo grazie a progetti vecchi di decenni fondati su concetti esatti perchè ancora funzionanti correttamente
e dio ci scampi dai censori
 

+forte

Utente registrato
Professione: astronauta , mi piace "spaziare"
Software: inventor solidworks hypermill camworks spaceclaim meshcam adams kisssoft 3dsmax zbrush sketchup rhino thinkdesign zw3d geomagic photomodeler dialux iproject autocad ele mep pid plant3d
Regione: asgard
#23
pagina L16 del vademecum baldassini
cito testuali parole:
----------------
parallelismo
la tolleranza generale è uguale ,in valore numerico ,alla tolleranza dimensionale o alla tolleranza di planarità\rettilineità ,assumendo il valore più grande.
si prende come riferimento il maggiore dei due elementi tra loro paralleli o uno qualsiasi ,se uguali
----------------
ciò mi da ragione ,in particolare i miei messaggi 10 e 16
in generale io do sempre un valore maggiore di toll.parall. rispetto il valore di toll.plan. nel mio messaggio 10 seguendo baldassini avrei dovuto dare 1 ma ho dato 2 per semplificare il concetto che stavo esprimendo ,in accordo col baldassini
per quanto riguarda il bimbo exxon dovrebbe tornare a studiare e se vuole diventare uomo dovrebbe scusarsi con me
parallelismo.jpg
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
#24
Non capisci quello che leggi.

Ciò che è scritto in quel testo è corretto, ciò che hai affermato tu in #16 è un'assurdità.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#25
Non capisci quello che leggi.

Ciò che è scritto in quel testo è corretto, ciò che hai affermato tu in #16 è un'assurdità.
A mio avviso dovresti spiegare perchè, secondo te, è un assurdità.
E spiegare anche com'è in realtà.
 

doriano

Utente Standard
Professione: progettista
Software: catia v5, solid edge, inventor
Regione: toscana
#26
A mio avviso dovresti spiegare perchè, secondo te, è un assurdità.
E spiegare anche com'è in realtà.
La superficie con tolleranza di parallelismo deve essere compresa tra due piani paralleli distanti TOT mm e paralleli (i piani) alla superficie di riferimento .
Quand'è che una superficie ha la zona di tolleranza limitata da due piani paralleli distanti TOT mm?
Nel caso di Tolleranza di planarità
]

buonasera senza voler fere nessuna polemica ma solamente per dare un contributo alla discussione dico che affermare che
"La tolleranza di parallelismo si verifica soltanto in presenza di tolleranza di planarità
Se non esiste tolleranza di planarità non esiste tolleranza di parallelismo" è un,assurdità
infatti io posso mettere la planarità su una superfice di un cuneo e quindi non avere le due superfici parallele. mi piacerebbe capire il tuo ragionamento
ciao
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
#27
A mio avviso dovresti spiegare perchè, secondo te, è un assurdità.
Sono affermazioni talmente assurde (oltre che espresse in modo quasi incomprensibile) che non è neppure possibile dare una spiegazione.

Basti dire che non è vero che non si può avere tolleranza di parallelismo senza avere tolleranza di planarità.

Affermare una cosa del genere equivale a scrivere che non si possono avere mele senza pere. Come si può commentare?
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#28
Sono affermazioni talmente assurde (oltre che espresse in modo quasi incomprensibile) che non è neppure possibile dare una spiegazione.

Basti dire che non è vero che non si può avere tolleranza di parallelismo senza avere tolleranza di planarità.

Affermare una cosa del genere equivale a scrivere che non si possono avere mele senza pere. Come si può commentare?
Resto della mia idea, se dici ad una persona che ha scritto una cosa sbagliata dovresti spiegare anche il perché, con esempi, citazioni ecc.
Credo che la cosa sarebbe utile e costruttiva per la discussione.
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
#29
La spiegazione è semplice: i concetti di planarità e parallelismo sono separati.
Come riferimento si prenda un qualsiasi testo di tolleranze geometriche.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#30
Libero di relazionarti come vuoi, continuo a pensare che il tuo atteggiamento sia tutto fuorché costruttivo.

P.S. Non devi spiegare a me il concetto, chi ha aperto il post, forse, trarrebbe giovamento da un chiarimento.
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
#31
Io trovo che sia il tuo a essere fuori posto, a danno del forum.

Mi pare ci siamo chiariti.
 

doriano

Utente Standard
Professione: progettista
Software: catia v5, solid edge, inventor
Regione: toscana
#32
Scusa TECNOMODEL mi sembra che exxon abbia risposto con chiarezza se qualcuno qui in questo forum afferma " che non ci può essere parallelismo (tra due superfici) senza planarità delle due superfici" allora penso che chi lo afferma deve ripassarsi le tolleranze geometriche.
basta un piccolo esempio per smontare quell'affermazione infatti due superfici angolari possono essere entrambe con tolleranza di planarità senza essere parallele.
Mi sembra impossibile che un progettista o uno sviluppatore (che non sia alle prime armi) possa affermare certe cose come si fa a non capire che una (planarità) è tolleranza di forma ed è legata solo alla superfice cui viene messa mentre l'altra (parallelismo) è legata a uno o più elementi assunti come riferimento. saluti a tutti
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#34
Io trovo che sia il tuo a essere fuori posto, a danno del forum.

Mi pare ci siamo chiariti.
Con questo tuo post hai chiarito perfettamente ciò che intendevo, anche sr non sono riuscito a fartelo capire.
Buon proseguimento anche a te, è grazie.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#35
Scusa TECNOMODEL mi sembra che exxon abbia risposto con chiarezza se qualcuno qui in questo forum afferma " che non ci può essere parallelismo (tra due superfici) senza planarità delle due superfici" allora penso che chi lo afferma deve ripassarsi le tolleranze geometriche.
basta un piccolo esempio per smontare quell'affermazione infatti due superfici angolari possono essere entrambe con tolleranza di planarità senza essere parallele.
Mi sembra impossibile che un progettista o uno sviluppatore (che non sia alle prime armi) possa affermare certe cose come si fa a non capire che una (planarità) è tolleranza di forma ed è legata solo alla superfice cui viene messa mentre l'altra (parallelismo) è legata a uno o più elementi assunti come riferimento. saluti a tutti
Il concetto, a me, è chiarissimo.
Altri hanno spiegato ed argomentato la risposta, con atteggiamento costruttivo., tra cui tu.
Ma torniamo in tema ed evitiamo inutili polemiche.
 

+forte

Utente registrato
Professione: astronauta , mi piace "spaziare"
Software: inventor solidworks hypermill camworks spaceclaim meshcam adams kisssoft 3dsmax zbrush sketchup rhino thinkdesign zw3d geomagic photomodeler dialux iproject autocad ele mep pid plant3d
Regione: asgard
#36
.................. Se si, che valori mettereste di parallelismo,partendo, casomai da un valore 0.1??
...........,,
tante belle parole ,anche a casaccio,ma nessuno,tranne il sottoscritto,che ha digitato un numero,vediamo chi ha il coraggio
 

doriano

Utente Standard
Professione: progettista
Software: catia v5, solid edge, inventor
Regione: toscana
#37
ciao a tutti. Avrei questo dilemma da sviscerare: Se avessi la necessità di costruire questo particolare (di pura fantasia), secondo voi , quali valori dovrei inserire nel riquadro del Parallelismo? Faccio questa domanda, perché ho avuto varie versioni di risposta nel luogo di lavoro:
1 - il parallelismo NON può essere più piccolo del valore della planarità (in questo caso rapportato in base alla lunghezza dei piani)
2 - il parallelismo PUO' essere anche più piccolo della Planarità. (a mio avviso questa è quella giusta)
grazie a tutti
Per darti una risposta più adeguata potresti dire 1- l'interfaccia che planarità ha 2- sui piani dei tre diametri in oggetto cosa ci va ?
 

IronMike87

Utente Junior
Professione: Ufficio Tecnologie
Software: Solidworks 2017
Regione: Lombardia
#38
La tolleranza di parallelismo, rientrando nella "macro" categoria delle tolleranze di orientamento assieme a perpendicolarità ed inclinazione, non richiede in nessun modo che il datum sia una superficie vincolata da tolleranza di planarità.
Il discorso di +forte posso comprenderlo nel caso in cui mi riferisca a superfici precedentemente lavorate nello stesso piazzamento: realizzo la prima superficie. La tasto in macchina. Le superfici realizzate successivamente sono idealmente comprese in un range di tolleranza di parallelismo rispetto alla prima, che per sua natura potrà essere vincolata da una tolleranza di planarità

Come interpretazione assoluta, proprio no.


Vedi infatti la definizione data dall' ASME Y14.5M

Parallelism is the condition of a surface or feature’s center plane, equidistant at all points from a datum plane;
or a feature’s axis, equidistant along its length from one or more datum planes or datum axis.


1551767363759.png

1551767392897.png
1551767412631.png

1551767444630.png
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#39
tante belle parole ,anche a casaccio,ma nessuno,tranne il sottoscritto,che ha digitato un numero,vediamo chi ha il coraggio
Nessuno ha indicato un numero perchè non c'è un numero esatto da indicare.
Ogni valore è giusto e sbagliato allo stesso tempo, la validità o meno dello stesso è data dall'applicazione del particolare.
Questo perchè, come ha spiegato molto bene IronMike87, la planarità ed il parallelismo sono due concetti ben distinti e possono coesistere oppure no.
 

+forte

Utente registrato
Professione: astronauta , mi piace "spaziare"
Software: inventor solidworks hypermill camworks spaceclaim meshcam adams kisssoft 3dsmax zbrush sketchup rhino thinkdesign zw3d geomagic photomodeler dialux iproject autocad ele mep pid plant3d
Regione: asgard
#40
La tolleranza di parallelismo, rientrando nella "macro" categoria delle tolleranze di orientamento assieme a perpendicolarità ed inclinazione, non richiede in nessun modo che il datum sia una superficie vincolata da tolleranza di planarità.
Il discorso di +forte posso comprenderlo nel caso in cui mi riferisca a superfici precedentemente lavorate nello stesso piazzamento: realizzo la prima superficie. La tasto in macchina. Le superfici realizzate successivamente sono idealmente comprese in un range di tolleranza di parallelismo rispetto alla prima, che per sua natura potrà essere vincolata da una tolleranza di planarità

Come interpretazione assoluta, proprio no.


Vedi infatti la definizione data dall' ASME Y14.5M

Parallelism is the condition of a surface or feature’s center plane, equidistant at all points from a datum plane;
or a feature’s axis, equidistant along its length from one or more datum planes or datum axis.


View attachment 52707

View attachment 52708
View attachment 52709

View attachment 52710
boh stiamo parlando di parallelismo tra due superfici e su quattro disegni che hai messo non ce nè uno di esempio
questo è volere avere ragione a tutti i costi senza portare gli esempi giusti
io chiudo qua la discussione,m'avete fatto perde tempo
magari forse ci si vede su altre discussioni