Perno rotante a "pressione"

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2013 - Revit 2019 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
Ciao a tutti,
chiedo scusa se la mia domanda è stupida ma sono giorni che sto facendo ricerche e, anche qui sul forum, non ho trovato nulla. Forse anche per la mia ignoranza in materia.
Spiego il mio problema: vorrei realizzare un supporto regolabile per aeromodelli composto da listelli di legno come da immagine allegata. In corrispondenza dei perni, invece che viti e dadi (scomodi da svitare e avvitare dopo una regolazione) vorrei utilizzare una sorta di perni che, con la pressione sulla testa, si sblocchino per poter essere ruotati e muovere i listelli. Rilasciando la pressione del dito sulla testa il perno si blocca, tenendo fermi i listelli.
Non so se commercialmente esiste qualcosa di simile.
Ogni suggerimento è ben accetto.

Grazie a chiunque possa darmi qualche dritta


Immagine 2021-10-11 162715.jpg
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Commercialmente non so, puo' essere una vite a colletto con una mollettina e dado.
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2013 - Revit 2019 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
Ciao Pietro, intanto ti ringrazio tantissimo per la celere risposta che mi studierò.
Mi resta però il dubbio su come, l'inserimento della molla, possa bloccare la rotazione.
Scusami sai, ma essendo a totale digiuno sulla materia, sono un po' 'zuccone' ad arrivarci ?
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Ciao Pietro, intanto ti ringrazio tantissimo per la celere risposta che mi studierò.
Mi resta però il dubbio su come, l'inserimento della molla, possa bloccare la rotazione.
Scusami sai, ma essendo a totale digiuno sulla materia, sono un po' 'zuccone' ad arrivarci ?
Tra la molla e il listello di legno si mette una rondella, il contrasto alla rotazione e' dato dall'attrito dovuto alla spinta della molla. Dipende dal peso che deve sopportare, se invece vuoi un bloccaggio sicuro devi avvitare vite / dado .. se non vuoi usare le chiavi si possono prendere dei pomoli di serraggio rapido, dai un'occhiata al catalogo della Norelem...
 

TETRASTORE

Utente attivo
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Io avrei un'idea alternativa.., utilizzando dei bracci flessibili modellabili potresti costruire un supporto come ho abbozzato nell'immagine allegata. Ho previsto due bracci scorrevoli ma se occorre ne potresti aggiungere altri per sostenere un peso superiore. Ho indicato in particolare un braccio utilizzato in fotografia per sostenere (a sbalzo) macchine fotografiche, telecamere o lampade di un peso di 500-600 grammi, però in Internet, se estendi la ricerca anche su quelli che supportano i tablet (lunghi anche 100 cm), ce n'è un ampio assortimento anche più economici.
Considerando un aeromodello di 1200-1500 grammi (apertura alare di circa 120-140 cm) ce la dovresti fare con solo due bracci che puoi modellare come vuoi.
 

Allegati

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-6R27 HyperMill_2021.1
Regione: Lombardia
non so quale peso devi sostenere, magari potresti prendere in considerazione la terza mano che si usa per assemblaggio e saldature componenti

prova a guardare qui --> Terza mano
 

asblo

Utente standard
Professione: Disegnatore meccanico, impiegato tecnico
Software: SolidWorks 2019
Regione: Veneto, Provincia di Venezia
Secondo me potresti usare una cosa del genere. Premi leggermente la punta e sfili via il listello. In generale prova aguardare tutto il catalogo dei grani con sfera a molla
1634025872719.png
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2013 - Revit 2019 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
Tra la molla e il listello di legno si mette una rondella, il contrasto alla rotazione e' dato dall'attrito dovuto alla spinta della molla. Dipende dal peso che deve sopportare, se invece vuoi un bloccaggio sicuro devi avvitare vite / dado .. se non vuoi usare le chiavi si possono prendere dei pomoli di serraggio rapido, dai un'occhiata al catalogo della Norelem...
Io avrei un'idea alternativa.., utilizzando dei bracci flessibili modellabili potresti costruire un supporto come ho abbozzato nell'immagine allegata. Ho previsto due bracci scorrevoli ma se occorre ne potresti aggiungere altri per sostenere un peso superiore. Ho indicato in particolare un braccio utilizzato in fotografia per sostenere (a sbalzo) macchine fotografiche, telecamere o lampade di un peso di 500-600 grammi, però in Internet, se estendi la ricerca anche su quelli che supportano i tablet (lunghi anche 100 cm), ce n'è un ampio assortimento anche più economici.
Considerando un aeromodello di 1200-1500 grammi (apertura alare di circa 120-140 cm) ce la dovresti fare con solo due bracci che puoi modellare come vuoi.
non so quale peso devi sostenere, magari potresti prendere in considerazione la terza mano che si usa per assemblaggio e saldature componenti

prova a guardare qui --> Terza mano
Grazie a tutti per i suggerimenti. Purtroppo credo siano soluzioni sottodimensionate in quanto gli aeromodelli da sostenere arrivano anche a 8/10 kg e soprattutto devo avere la certezza che il "nodo" non ceda.

Secondo me potresti usare una cosa del genere. Premi leggermente la punta e sfili via il listello. In generale prova aguardare tutto il catalogo dei grani con sfera a molla
Visualizza allegato 63429
Forse potrebbe essere percorribile questa soluzione. Devo capire se riesco a bloccare i listelli all'angolo desiderato e con la pressione sulla testa posso eseguire una rotazione per poi bloccarli nuovamente
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Grazie a tutti per i suggerimenti. Purtroppo credo siano soluzioni sottodimensionate in quanto gli aeromodelli da sostenere arrivano anche a 8/10 kg e soprattutto devo avere la certezza che il "nodo" non ceda.



Forse potrebbe essere percorribile questa soluzione. Devo capire se riesco a bloccare i listelli all'angolo desiderato e con la pressione sulla testa posso eseguire una rotazione per poi bloccarli nuovamente
Dalla risposta desumo non sei andato a vedere il catalogo Norelem, dove ci sono bloccaggi rapidi con viti! La soluzione di asblo se ci rifletti bene, non fa al caso tuo...
 

TETRASTORE

Utente attivo
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Purtroppo credo siano soluzioni sottodimensionate in quanto gli aeromodelli da sostenere arrivano anche a 8/10 kg e soprattutto devo avere la certezza che il "nodo" non ceda.
C'è un'esigenza particolare che ti impedisce di utilizzare uno dei tanti supporti per aeromodelli (anche metallici) disponibili online, adatti al peso da te dichiarato?
 

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2013 - Revit 2019 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
Dalla risposta desumo non sei andato a vedere il catalogo Norelem, dove ci sono bloccaggi rapidi con viti! La soluzione di asblo se ci rifletti bene, non fa al caso tuo...
Non ancora Pietro se non di sfuggita ma ci guardo questa sera con calma a casa. Grazie ancora per il riferimento. Ho visto a malapena che è un catalogo vastissimo e sicuramente non ho visto (o non ho riconosciuto per mia ignoranza in materia) i prodotti da te indicati.

Per @TETRASTORE : non c'è un'esigenza particolare ma la mia intenzione era di prendere spunto dai vari prodotti commerciali per assemblare un prodotto con le migliori caratteristiche che vedo nei vari supporti in commercio. E non ultimo, il fatto che per uno supporto in legno (carino e fatto benissimo ma in legno con 10 pomoli) chiedano 200 dollari escluse spedizione e tasse doganali ecc mi sembra un po' tantino.
 

TETRASTORE

Utente attivo
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Ti allego una possibile idea..
Partendo dall'idea di Pietro propongo un tipo di bloccaggio alternativo, vedi lo schizzo allegato.

Purtroppo credo siano soluzioni sottodimensionate in quanto gli aeromodelli da sostenere arrivano anche a 8/10 kg e soprattutto devo avere la certezza che il "nodo" non ceda.
Sicuramente è un bell'oggetto... :) ma in realtà il peso viene sostenuto dalla parte centrale (fissa) del supporto dove appoggia la fusoliera; anzi, generalmente sono sempre due i supporti, uno anteriore ed uno posteriore collegati, per cui il peso viene ripartito. La funzione dei braccetti è quella di evitare il ribaltamento, per cui lo sforzo applicato è decisamente inferiore a quello derivante dal peso dell'aeromodello.
 

Allegati

giorossi

Utente Junior
Professione: geometra
Software: Autocad 2013 - Revit 2019 - SW 2015
Regione: Emilia Romagna
E' verissimo quello che dici ma se dovessi trovare un prodotto bello solido sto pensando di realizzare un portamodelli con base a pavimento o carrellato, quindi con sistemi di bloccaggio anche alla base dei bracci di supporto.
La soluzione proposta sembra molto funzionale e comoda. E' un prodotto commerciale?
 

TETRASTORE

Utente attivo
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
La soluzione proposta sembra molto funzionale e comoda. E' un prodotto commerciale?
No, nell'insieme non mi risulta, però la leva eccentrica è normalmente utilizzata nei cavalletti fotografici, eventualmente per il prototipo la puoi realizzare in stampa 3D (puoi stamparne anche una decina di pezzi per volta per evitare che si spostino sulla base della stampante), il perno forato e filettato potrebbe essere uno di quelli usati per unire i vari moduli dei mobili, ovviamente la parte forata andrebbe privata della testa e forata, per inserire il perno leva eccentrica.
Al momento non ho fatto ricerche perchè sono comunque componenti che se non reperibili sul mercato sono comunque facili da realizzare a basso costo.
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
No, nell'insieme non mi risulta, però la leva eccentrica è normalmente utilizzata nei cavalletti fotografici, eventualmente per il prototipo la puoi realizzare in stampa 3D (puoi stamparne anche una decina di pezzi per volta per evitare che si spostino sulla base della stampante), il perno forato e filettato potrebbe essere uno di quelli usati per unire i vari moduli dei mobili, ovviamente la parte forata andrebbe privata della testa e forata, per inserire il perno leva eccentrica.
Al momento non ho fatto ricerche perchè sono comunque componenti che se non reperibili sul mercato sono comunque facili da realizzare a basso costo.
Si bella idea, oggi ho fatto una camminata in montagna, e quel sistema ad eccentrico e' quello che viene usato per allungare/accorciare i bastoncini telescopici! :)