Partono a ottobre le lezioni del nuovo corso di laurea in "Ingegneria delle Tecnologie per il mare" ad Ostia

Utente cancellato 70856

Guest
#1
Partono a ottobre le lezioni del nuovo corso di laurea in "Ingegneria delle Tecnologie per il mare" ad Ostia promosso dall’Università degli Studi Roma Tre in collaborazione con la Regione Lazio e il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

L'apertura del corso di studi rientra nel più grande progetto della creazione di un polo universitario presso gli spazi dell’ex Enalc Hotel a Ostia, polo in cui, con la collaborazione del Centro Nazionale della Ricerca (CNR) ed in particolare dell’INSEAN, nonché dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana), si formeranno i futuri ingegneri destinati a progettare e sviluppare le piattaforme offshore, gli impianti eolici, le turbine sottomarine.

Il corso di studi è pressochè unico in Italia ed offre una preparazione ingegneristica multidisciplinare tipica dei corsi di Marine e Ocean Engineering largamente diffusi all'estero, finalizzata alla soluzione delle problematiche ingegneristiche in ambiente marino, seppure escludendo dagli obiettivi la progettazione e costruzione di imbarcazioni e mezzi navali.

L’attività didattica del corso di Ingegneria delle tecnologie per il mare coniugherà la forte preparazione di base nel campo dell'ingegneria industriale, con un orientamento inedito verso le applicazioni in ambiente marino, sia dal punto di vista delle tecnologie industriali per lo sfruttamento delle risorse energetiche rinnovabili (energia eolica, fotovoltaica, del moto ondoso e delle correnti marine) sia dello sviluppo delle relative infrastrutture costiere e di protezione dei litorali, in ottica di una maggiore sostenibilità ambientale.

Un orientamento in linea con gli indirizzi strategici Blue Growth dell'Unione Europea, tesi a cogliere le opportunità di crescita connesse con l'economia del mare. Il corso di Ingegneria del mare di Roma Tre a Ostia fornirà, inoltre, un’opportunità di valorizzazione del territorio costiero della Regione Lazio promuovendo la naturale vocazione, ancora non pienamente sfruttata, alle attività connesse all'ambiente marino.

http://www.uniroma3.it/en/articoli/...ngegneria-delle-tecnologie-per-il-mare-11480/
 

Utente cancellato 70856

Guest
#4
non sanno più come derubare i giovani.
Roma Tre prosegue la sua politica di attenzione alle esigenze degli studenti. Per l'a.a. 2018/19 si rafforza il modello virtuoso già avviato dal 2011 con il blocco delle tasse di iscrizione che, confermato per l’anno in corso, è ora affiancato da nuovi interventi in favore degli studenti:

  • estesa sino a 13.500 euro di ISEE la fascia di esenzione totale per gli studenti meritevoli;
  • ulteriori esenzioni sono destinate a favorire l’accesso e la prosecuzione degli studi a diverse categorie di studenti, quali ad esempio gli studenti con disabilità, i residenti o domiciliati nei comuni interessati dagli eventi sismici del 2016/17, i figli di vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere, gli studenti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, e altri ancora;
  • riduzioni delle tasse per gli studenti in regola con gli studi e con ISEE sino a 30.000 euro;
  • riduzione del 50% delle tasse di iscrizione per gli studenti con voto di maturità compreso tra 95 e 100 o con voto di laurea compreso tra 106 e 110;
  • iscrizione gratuita al primo anno di un corso di laurea magistrale per gli studenti che concludono il percorso formativo di primo ciclo entro la durata normale del corso di studio; coloro che concludono il percorso formativo di ciclo unico entro la durata normale del corso ottengono il rimborso dell’ultimo anno.
Attenzione: per usufruire degli esoneri è necessario presentare entro il 15 ottobre l’attestazione ISEE.

http://www.uniroma3.it/en/articoli/...azioni-a-misura-di-studenti-e-famiglie-11503/
 

ramjet

Utente Junior
Professione: progetto organi di trasmissione
Software: autocad
Regione: liguria
#6
Senti..... io sono una persona semplice e capisco poco.
Mi spieghi una cosa? Per quale motivo uno dovrebbe iscriversi alla brutta copia di ingegneria meccanica?
A parte per dare lavoro a docenti ingegneri senza arte ne' parte, intendo..
 

LeveBur

Utente registrato
Professione: ingegnere, artista 3d
Software: Solidworks, Artec Studio, 3ds Max, Substance Painter, Zbrush, Marmoset Toolbox
Regione: Ukraine
#7
Esistono opzioni del genere per gli studenti stranieri per l'estate?