Parametrizzazione cartiglio

Login

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Creo Parametric
Regione: Veneto
Buongiorno a tutti,
scrivo per capire se è possibile parametrizzare il cartiglio in questo modo:
Inerisco nella tavola una flangia --> in base al suo materiale e alla sua classe mi si compila in automatico il campo relativo al suo rating in bar.
Ad esempio, inserisco una flangia classe 2500 in 316 e mi si compila il campo relativo alla pressione in bar.
Immagino ci sia da creare un programma sotto
SE campo 1 E campo 2 contengono questi dati ALLORA il risultato è questo.
Vorrei capire se è una cosa fattibile e non esageratamente complicata.

Grazie
 

320i S

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016 - 2018
Regione: Friuli Venezia Giulia
Basta creare i parametri opportuni e richiamarli con la "&" davanti nelle tabelle (che siano inserite successivamente o nel formato non cambia), non c'è alcun programma da realizzare.

Quando hai più parametri che devono restituire un risultato, devi creare delle relazioni.
Sconsiglio di inserire parametri variabili risultanti da relazioni nelle tabelle dei formati cartiglio; molto più pratico e stabile, fare tabelle ad hoc da inserire a necessità nelle tavole.
 

gianniturbina

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: SW 2017 - SE ST4
Regione: Piemonte
ciao a tutti; mi collego a questa discussione perchè non ho trovato risposta all'argomento:
creazione campi automatici sul cartiglio CREO PTC versione 2.0;
sono poco pratico del programma e in azienda non ha non hanno mai utilizzato i campi automatici;
per partire, vorrei fare in modo che il codice (nome_file) del modello parte/assieme, venga inserito in automatico nel cartiglio della messa in tavola;Sapete spiegarmi passo/passo come si fa?
Vi ringrazio molto :)
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: CREO 7 - PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
Ciao ciao

Se il tuo cartiglio è predisposto per ricevere i parametri è semplicissimo, basta che ti posizioni nella cella giusta, Dx del mouse > proprietà e ci scrivi &COD_DISEG, dove COD_DISEG è il nome del parametro che contiene il nome del modello, se non ce l' hai lo puoi ottenere con questa istruzione da inserire nelle relazioni: COD_DISEG = REL_MODEL_NAME.
Se il cartiglio non è predisposto, lo devi sistemare, trasformandolo in tabella con tutto quello che ne consegue.
 

gianniturbina

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: SW 2017 - SE ST4
Regione: Piemonte
sì è tabella; ma esiste un elenco di codici campo per i vari parametri?
ancora grazie!!!
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: CREO 7 - PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
I codici campo non esistono. Nel cartiglio richiama direttamente i parametri anteponendo & al nome del parametro, come descritto in precedenza
 

Login

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Creo Parametric
Regione: Veneto
E' possibile fare la stessa cosa anche con il range di temperatura di un assieme?
Ovvero fare in modo che quando inserisco un assieme nella messa in tavola, il range di temperatura viene compilato con la max. temperatura minima e la min. temperatura massima.
Ipotesi, l'assieme presenta componentistica che sopportano una temperatura min. da -10 a -45 e una max da 105 a 320; nel cartiglio mi compare il range -10/+105.

Grazie
 

freexf

Utente Junior
Professione: progettista
Software: PROE
Regione: salento
puoi mostrare quello ceh vuoi. la condizione è che l'info deve provenire dal modello 3d.
cioe' in asm, deve qualcosa/parametro con nome temperatura min/max....
 

Login

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Creo Parametric
Regione: Veneto
Cortesemente mi fate un esempio o mi indicate una guida?
Non sono molto pratico.
 

320i S

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016 - 2018
Regione: Friuli Venezia Giulia
E' molto semplice, devi crearti un parametro da richiamare poi nel cartiglio/tabella, es:
Nalla parte/assieme:
crei il parametro "T_range" come testo, nelle relazioni metti:

T_range = "-20°C ÷ +100°C"

Nel 2D (cartiglio o tabella) metti nella casella "&T_range" ed ottieni il valore del componente/assieme attivo in quel momento.
Se non hai il parametro, la casella rimarrà vuota
 

Login

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Creo Parametric
Regione: Veneto
Perdonami 320iS, ma non mi è chiara la cosa.
io pensavo di settare nelle varie parti due valor distinti per T_min e T_max; poi nell'assieme tramite le relazioni MIN() e MAX() andarmi a pescare il minimo più alto e il massimo più basso in maniera da settare il range corretto per l'assieme. Quello che hai scritto sopra, sempre se ho capito bene, è per far comparire la temperatura nel cartiglio legata al parametro dell'assieme.
Quello che non riesco a fare è comporre il range per l'assieme andando a pescare i due valori dalle parti.
 

320i S

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia V6, Creo 3.0, Pro-e (serie Wildfire 3÷5), Solidworks 2016 - 2018
Regione: Friuli Venezia Giulia
Perdonami 320iS, ma non mi è chiara la cosa.
io pensavo di settare nelle varie parti due valor distinti per T_min e T_max; poi nell'assieme tramite le relazioni MIN() e MAX() andarmi a pescare il minimo più alto e il massimo più basso in maniera da settare il range corretto per l'assieme. Quello che hai scritto sopra, sempre se ho capito bene, è per far comparire la temperatura nel cartiglio legata al parametro dell'assieme.
Quello che non riesco a fare è comporre il range per l'assieme andando a pescare i due valori dalle parti.
Quello che vuoi fare non è una funzione di progettazione 3D, ma di foglio di calcolo, volendo si fa, visto che c'è una buona integrazione con excel.
Occhio però a come verrà gestito il database, perchè se un dato articolo cambierà parametri, TUTTI gli assiemi in cui esso è contenuto, dovranno essere ri editati; se Creo lo stai usando come CAD di sola progettazione 3D e quindi non di gestione prodotto con un PLM solido a gestire il tutto, te lo sconsiglio.