Note di non conformità sui componenti prodotti da terzisti.

albertos

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Cad 2008, Ansys w10, S.e
Regione: italia
#1
Buon pomeriggio, volevo chiedere gentilmente chi mi può dire quale è l'iter di gestione, in una azienda medio strutturata, delle note di non conformità ( pezzi giunti in inea di montaggio) non a disegno. Chi segue il lavoro? La Produzione? L'ufficio tecnico? Personale dedicato? Come strutturare al meglio il processo? Beh chiunque abbia suggerimenti e che li voglia condividere per la propria esperienza lavorativa è il benvenuto.
Grazie per la collaborazione
Alberto
:)
 

PiE81

Utente poco attivo
Professione: Ufficio tecnico
Software: Autocad, Catia V5, Solidworks, Kissoft
Regione: Campania
#2
Beh, la segnalazione di una non conformità può avvenire in varie fasi (ad esempio durante l'accettazione, durante un montaggio, durante una fase di collaudo, test, ecc.), ma per la gestione della non conformità generalmente in un'azienda medio strutturata c'è una figura che è quella del Controllo qualità. Tale figura inizializza la non conformità (ricevendo quindi la segnalazione), ne evidenzia i problemi e le cause, la comunica al fornitore e si preoccupa di chiudere tale non conformità.
Le non conformità vengono analizzate da un apposito "comitato" che può includere varie figure interne o esterne ( tecnici, capoprogetto, responsabili di commessa, fornitore, ecc.) e che stabilisce la chiusura della non conformità (materiale accettato in concessione, materiale accettato con limitazioni, materiale da rilavorare, da scartare, ecc.).
La decisione finale viene comunicata al fornitore, ai buyer interni, anche perchè ci possono essere anche eventuali aspetti commerciali.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Inventor/Rhinoceros/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#3
Condivido quanto scritto da Pie81, poi ci possono essere diverse modalità a seconda dell'azenda.
Da noi, ad esempio, il collaudo segnala la non conformità redigendo l'apposita documentazione, la cosa passa quindi al responsabile di produzione che gestisce la cosa con il fornitore e chiude poi la pratica.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
Se nell'azienda grossa strutturata c'è l'accettatore sarà lui ad accorgersi e segnalare ad acquisti e/o ufficio tecnico.
Se siamo in una azienda media flessibile si va al montaggio con la sorpresa, oppure qualcuno che passa storce il naso e parla....lo si segnala al responsabile di produzione che generalmente é in ufficio con il sig. acquisti e si parlano e se non sono in grado di decidere dove sta l'errore tecnico chiamano il responsabile ufficio tecnico che sbroglia la faccenda.