Nome elementi distinta di taglio

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
veramente è il contrario. inserire la parte in una parte e poi bloccare i riferimenti esterni
Ah ecco ma se la parte originale a sua volta è ricca di riferimenti esterni per via delle funzioni di libreria (ed a causa di ciò è molto lenta) non devo bloccare nulla?
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Ah ecco ma se la parte originale a sua volta è ricca di riferimenti esterni per via delle funzioni di libreria (ed a causa di ciò è molto lenta) non devo bloccare nulla?
innanzitutto, perché le funzioni di libreria non sono svincolate dai file di libreria?
poi, bloccando i riferimenti nella parte inserita nella parte blocchi tutto, anche tutte le altre funzioni che hanno se,mpre un loro peso; inoltre il blocco lo fai con un passaggio solo mentre, se non sbaglio, nella parte originale devi farlo per ogni funzione.

sei sicuro che sia il riferimento al file di libreria ad appesantire la parte? hai fatto un confronto (leggasi statistiche di funzione) fra funzione relazionata e funzione non relazionata?

questo fermo restando che è da verificare che il bloccare i riferimenti funzioni a livello di prestazioni.
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
innanzitutto, perché le funzioni di libreria non sono svincolate dai file di libreria?
Perché siccome ho appena creato le funzioni di libreria, se dovessi fare una modifica al loro interno la modifica si propagherebbe a tutte le funzioni che hanno mantenuto il riferimento esterno.
questo fermo restando che è da verificare che il bloccare i riferimenti funzioni a livello di prestazioni.
In effetti in questo caso non ho fatto un esperimento specifico, tenterò di bloccare e poi di sbloccare (per vedere se li riaggancia senza far pasticci) previa effettuazioni di copia di riserva. Sicuramente allo stato attuale la lentezza c'è ed è già nel modello.
Sono sicuro però che le funzioni di libreria siano sganciabili dei riferimenti esterni ma questo è un procedimento irreversibile.
Quando potrò, perché ora non ho il lavoro sotto mano, voglio tentare di entrare nella parte originaria e cliccando con pulsante destro nella parte padre indicata in cima all'albero delle features entrare nei riferimenti esterni e bloccarli, e se questo è possibile dovrebbe essere comunque un procedimento reversibile.
Come dici giustamente dovrei fare un'analisi prestazioni per capire se c'è anche un peso eccessivo dovuto al numero di triangoli, Eventualmente potrei fare delle piccole modifiche alla libreria dei profili di saldatura per eliminare alcuni dettagli che tendono ad appesantire le estrusioni da essi generate. Ma per ora non ho la certezza di questo perché come ripeto non ho il lavoro sotto mano di conseguenza non posso fare un'analisi prestazioni.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
hai modo di allegare una parte che ritieni pesante così domani faccio un paio di prove anch'io?
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
hai modo di allegare una parte che ritieni pesante così domani faccio un paio di prove anch'io?
Lo farò ma non in questi giorni poiché non ho il materiale sottomano. Inoltre in un caso simile Chissà se dovrei fare un packing and go per includere anche le funzioni di libreria legate con riferimento esterno?
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
" Chissà se dovrei" dovrebbe essere il se non ipotetico e quindi grammaticalmente corretto. Speriamo.
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
Tornando al discorso funzioni di libreria, se non mi è sfuggito qualcosa mi sembra non ci sia la possibilità di scegliere a quali corpi applicare la funzione qualora la funzione stessa venga applicata in un contesto multicorpo.
Facendo sempre l'esempio della facciata continua, se io ho costruito una funzione di libreria solo su un file che rappresenta un traverso, quando vado nella parte multicorpo dove ci sono sia i montanti che i Traversi per applicare detta funzione, non riesco ad applicarla su più Traversi distanziati fra loro senza coinvolgere anche i montanti, e non mi sembra ci sia un'opzione come invece in un normale taglio estruso in cui scegliere a quali corpi applicare la funzione. Se è come dico io è abbastanza scomodo perché vuol dire dover ripetere oppure inserire molte volte la funzione di libreria quando se fosse stato un taglio estruso passante avrai con una sola funzione coinvolto molti pezzi.
C'è qualche malizia che mi possa aiutare ad aggirare l'ostacolo senza riempire L'albero delle features fino all'inverosimile?
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
immagino tu sottintenda che la funzione di libreria rimanga collegata alla parte originale.
in effetti in questo modo non è possibile modificare la funzione interna specificando quali corpi includere e quali no.
facendo una funzione di libreria su un multicorpo non sembra dia la possibilità, all'inserimento nella parte, di selezionare i corpi su cui eseguirla; ma mi riservo di verificare meglio.

nel mentre una soluzione di tamponamento è quella di isolare i componenti su cui operare; in alternativa anteporre prima della funzione di libreria la funzione cancella corpi (con opzione mantieni).
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
Sì Massi, effettivamente slegando la lavorazione dalla funzione di libreria posso entrare dell'editing del (in questo caso) taglio estruso e scegliere quali corpi coinvolgere.

Anche se il riferimento esterno non viene scritto l'applicazione della lavorazione è comunque piuttosto rapida.

Invio anche la funzione di libreria originaria giusto per completezza.
 

Allegati

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Anche se il riferimento esterno non viene scritto l'applicazione della lavorazione è comunque piuttosto rapida.
non mi è chiaro quello che vuoi dire.
comunque purtroppo in questo modo perdi il collegamento che tu volevi mantenere.
mi sono scordato di scriverlo; ho fatto varie prove e cercato in rete, ma non ho trovato nulla che permetta di discernere quali corpi coinvolgere nella funzione di libreria. addirittura ho notato che creando la funzione in modalità multicorpo, quando la si inserisce in una parte non è possibile collegarla all'originale.
un'alternativa, senza dover scollegare la funzione o dover riprenderla a posteriori e quella, già enunciata, di isolare o mantenere i corpi su cui lavorare.può essere tedioso, ma se si organizzano le funzioni di libreria per gruppi di corpi, dove possibile, diventa relativamente agevole come procedura
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
un'alternativa, senza dover scollegare la funzione o dover riprenderla a posteriori e quella, già enunciata, di isolare o mantenere i corpi su cui lavorare.
Oh caspita, non avevo letto con attenzione il tuo precedente post... è vero! Ho provato, funziona! L'importante è che si dovesse entrare a posteriori nell'editing della funzione si abbia cura di isolare nuovamente i corpi interessati
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
si dovesse entrare a posteriori nell'editing della funzione si abbia cura di isolare nuovamente i corpi interessati
se c'è questa possibilità in tal caso puoi usare la funzione cancella corpi. ultimamente la sto usando parecchio perché mi permette di lavorare su un determinato numero di corpi senza avere il problema di intralcio visivo e aggiornamenti di elementi non desiderati.
Per farti un esempio ho lavorato la settimana scorsa su un telaio, importato, di un centinaio di corpi, li ho divisi per criterio (montanti, traverse, piastre di base...) e accendendo e spegnendo le varie funzioni cancella corpo ho lavorato in scioltezza.

con questa funzione puoi eliminare o mantenere i corpi selezionati.
siccome lavora sui corpi e non su funzioni se tu usi la tua funzione di libreria dopo il cancella corpi, se sospendi/cancelli il cancella corpi le funzioni successive non ne risentono.
Fai qualche prova e vedrai avvicinarsi il Nirvana🙏
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
Wow interessante, per me è (un'altra) cosa nuova. Ci proverò (questa notte?)
Non avendo ancora soppesato personalmente mobilità di questo comando mi chiedo se, in fase di salvataggio corpi, potrebbe tornarmi utile.
Cerco di spiegarmi meglio.
Consideriamo, come già scritto da qualche parte in questo post, mi trovo nel file di parte che comprende tutte le facciate continue del cantiere e io di questo file volessi salvare non ogni singolo corpo ma bensì Uno per ogni cartella generata della distinta di taglio ( poiché come è facile immaginare tanti corpi di una stessa cartella significa per l'officina n ripetizioni dello stesso pezzo). Ma allo stesso tempo volessi nominare i vari pezzi con prefisso T per i traversi ed M per i montanti, seguiti da un numero progressivo senza salti strani.
Ebbene, sulla base delle conoscenze raccolti fin qui già non sembra molto semplice nominare differentemente i montanti ed i Traversi, Tanto peggio dare un numero progressivo.
Forse la cosa si complica ulteriormente nel momento in cui attivo la funzione salva corpi, poiché che io sappia si deve selezionare manualmente un corpo per ogni cartella della distinta di taglio e inoltre nominarlo manualmente se non lo si è già fatto prima di attivare la funzione stessa. Se lo si è fatto già Prima c'è il piccolo vantaggio che con l'assegnazione automatica nomi si riconoscono i corpi interessati all'esportazione poiché riportano i nomi modificati manualmente, i quali saranno uno per ogni cartella.
Quindi la mia domanda da peracottaro di solidworks e se esiste un metodo rapido per procedere all'esportazione con il criterio sopra descritto, poiché come potrete immaginare nel lavoro di tutti i giorni viene richiesto di non sbagliare ma anche di fare le cose velocemente. Anzi più velocemente.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Non avendo ancora soppesato personalmente mobilità di questo comando mi chiedo se, in fase di salvataggio corpi, potrebbe tornarmi utile.
in un certo senso si. con questa funzione vai ad eliminare dei corpi, quindi si modifica anche la distinta di taglio. se hai compilato la descrizione delle cartelle e propagato questa al nome cartella sei, quasi, in una botte di ferro perché accendendo e spegnendo la funzione cancella corpi le cartelle della distinta di taglio manterranno il loro nome. ho scritto quasi perché qualche volta il nome non è stato mantenuto, ma va detto che ero in fase di modifica e quindi la distinta di taglio era in continuo aggiornamento.
Quindi la mia domanda da peracottaro di solidworks e se esiste un metodo rapido per procedere all'esportazione con il criterio sopra descritto, poiché come potrete immaginare nel lavoro di tutti i giorni viene richiesto di non sbagliare ma anche di fare le cose velocemente. Anzi più velocemente.
questa la dico ma con un po' di parecchia incertezza, quindi mettici un condizionale grande grande grande. se nel salva corpi fai l'opzione costruisci assieme dovrebbe ricostruire la parte come assieme esportando un solo corpo per cartella.
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
Mi sa che la funzione elimina corpi è la soluzione al problema perchè ho tentato con il salva corpi in assieme e non mi sembra di risolvere il problema.
Invece con elimina corpi mi pulisce la distinta di taglio sia che si tratti delle parti originali che di quella dove monto tutti i prospetti.
Diciamo che non si parla di automatismo perchè bisogna fare delle selezioni "a occhio" e anche dare i nomi manualmente ai corpi che ne derivano (a meno che qualcuno non mi dica che si riesce a richiamare nel corpo il nome dato a ogni singola cartella della distinta di taglio).

Tuttavia mi sembra una buona strada.

Certo la cosa che più mi preoccupa è il rinominare manualmente le cartelle... peraltro se si cancella la distinta di taglio e la si riabilita ho notato che i numeri delle cartelle cambiano pur essendo i corpi sempre i medesimi... mannaggiazzalap...
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Mi sa che la funzione elimina corpi è la soluzione al problema perchè ho tentato con il salva corpi in assieme e non mi sembra di risolvere il problema.
forse mi ricordo male. domani faccio qualche prova.
Certo la cosa che più mi preoccupa è il rinominare manualmente le cartelle... peraltro se si cancella la distinta di taglio e la si riabilita ho notato che i numeri delle cartelle cambiano pur essendo i corpi sempre i medesimi.
vuoi dire che perde il collegamento col nome descrizione attivando/disattivando la funzione cancella corpi?
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
vuoi dire che perde il collegamento col nome descrizione attivando/disattivando la funzione cancella corpi?
No, non in quel caso, dico che generalmente, a prescindere dall'utilizzo di cancella corpi, se per qualche ragione io decidessi di resettare la distinta di taglio cliccandoci col dx e facendo cancella dall'albero delle features (perché magari ho deciso di cambiare prefisso imposto dalla voce Descrizione), la numerazione delle cartelle non parte più dal numero 1 ma slitta in avanti, la qual cosa trovo sia pericolosa perché quei numeri sono preziosi per "battezzare" i vari profii frutto delle lavorazioni che dovranno conservare i loro nomi sia durante l'assemblaggio in officina che in cantiere quando verranno presi in mano per essere montati definitivamente.

Non so se mi sono spiegato...
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
si ti sei spiegato, ma non mi sembra un comportamento anomalo (escluso il numero progressivo)
cancelli la distinta e perdi tutte le info. se poi la ricrei non ha info da recuperare e fa a capocchia sua.
se devi modificare il prefisso imposto non è meglio modificare le varie descrizioni piuttosto?
secondo me il nome cartella serve per aiutare in fase di modellazione, ma poi nel disegna va richiamato il valore descrizione o chi per lui perché so che non viene modificato in modo arbitrario da solid.
ti faccio sempre uno dei miei esempi logorroici del ciuffolo.
compilo la mia distinta in modo che la descrizione venga propagata al nome cartella. durante la modellazione modifico uno di due corpi uguali; viene ovviamente creata una nuova cartella a cui sistemo subito le proprietà e di conseguenza nome cartella. arriva il parun che mi dice di tornare a fare com'era prima. tolgo la modifica e ricreo due corpi uguali. a questo punto però, mentre la descrizione rimane invariata, il nome cartella va a putt... e non c'è verso di fargli leggere il valore descrizione.

altra rognetta dei nomi cartelle da fare attenzione: non puoi rinominare direttamente (F2) due cartelle con lo stesso nome e spesso neanche con un nome usato in precedenza, ma poi sostituito, pero puoi chiamare due cartelle in modo uguale tramite la propagazione del valore descrizione.

questo per dirti di non affidarti ai nome delle cartelle per creare documenti ufficiali ed usa le proprieta delle cartelle
 

tanticapelli

Utente Standard
Professione: Impiegato tecnico
Software: DraftSight e SolidWorks 2019 SP 3.0 Professional
Regione: Piemonte
questo per dirti di non affidarti ai nome delle cartelle per creare documenti ufficiali ed usa le proprieta delle cartelle
Ok mi sembra ragionevole. C'è però ancora qualcosa che mi sfugge... dalle proprietà di "Saldature" del feature manager aggiungo una riga che si chiama Descrizione ma nel campo allora che ci scrivo? Perchè qualsiasi cosa io vada a scrivere la troverò identica in ogni riga Descrizione di ogni cartella (andando a vedere nelle proprietà dalla distinta di taglio). Quindi tu alla fine come gestisci queste famose proprietà delle cartelle? Potresti farmi un esempio pratico?
Grazie ma su un lavoro di certe dimensioni certe differenze di approccio possono fare una gran differenza...