materiale per estrattore

moretto

Utente Junior
Professione: non lo so neanche io
Software: nessuno
Regione: emilia romagna
#1
salve,
La domanda e un pò stupida scusatemi:
devo realizzare un estrattore per portagarnizioni tonde su cilindri tipo un estrattore per cuscinetti a battente
avevo pensato di realizzarlo in aisi 420+ tempra+ retifica
siccome la pinza con intagli che va all'interno del portaguarnizione dovrà aprirsi( di qualche decimo) per andare a stringere il portaguarnizione dall interno o paura che si rompa, vorrei un parere
Grazie
 

PierArg

Moderatore
Staff Forum
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna
#2
Ciao,
onestamente non ci ho capito niente :tongue:
Cosa si dovrebbe rompere?

Magari se posti uno schizzetto sarebbe il massimo:finger:
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#3
Idem.
Non ho capito se è la pinza che si rompe o il porta guarnizioni,
schizzetto!!!
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
non ho capito bene come sia questo portaguarnizioni ma credo sia un tubo con degli intagli paralleli all'asse. All'interno di esso scorre un sistema conico di espansione che fa aprire e chiudere (dilatando) il canotto cilindrico sul quale si mette la guarnizione. Questo è un sistema classico utilizzato in automazione e assemblaggio di guarnizioni soprattutto OR su alberi.

Direi che usare l'inox è sconsigliato a meno che trovi qualcosa di sufficientemente elastico. Normalmente le parti che fanno da molla vengono create con acciai per molle C50 temprato o simili, mai usato inox.
 

moretto

Utente Junior
Professione: non lo so neanche io
Software: nessuno
Regione: emilia romagna
#5
il pezzo e simile a questo per mezzo di un cono si allarga come ha detto meccanicamg 20130327_221500_resized.JPG
 

moretto

Utente Junior
Professione: non lo so neanche io
Software: nessuno
Regione: emilia romagna
#6
potrebbe andare bene anche un c50 o un 75cr1 io pensavo ad un aisi 420 + tempra HRC 58 ma forse diventa un pò duro, l'importante e che non rimanga deformato quando si estrae dal portaguarnizione
 

Enigma

Utente Standard
Professione: Aiuto Stregone
Software: SolidWorks
Regione: Friuli Venezia Giulia
#7
Per fare un portautensile molto simile alla tua applicazione ho usato un "100 Cr6 UNI3097" con un trattamento termico di tempra+rinvenimento in modo da ottenere una durezza 55-56 HRC

Enigma
 
Professione: Progettista, Disegnatore meccanico
Software: SolidWorks 2014, 2015; Inventor 2013, 2014; AutoCAD 2013, 2014.
Regione: Lombardia
#9
Quoto Meccanicamg: anch'io ti consiglierei un acciaio per molle bonificato, hanno un elevato modulo elastico e non dovresti avere problemi...