Lettera dettagli disegno meccanico

easymec

Utente registrato
Professione: disegnatore
Software: cad, solidworks
Regione: Campania
#1
Buongiorno a tutti, domanda:
quando nel disegno tecnico eseguo una vista dettagliata di un particolare, che lettera é preferibile utilizzare? (quelle straniere?)
Sono obbligato a indicare la scala del dettaglio?
Nel caso in cui terminassi le lettere straniere (j,k,w,x,y) con quale letterra dovrei continuare?
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#2
quando nel disegno tecnico eseguo una vista dettagliata di un particolare, che lettera é preferibile utilizzare? (quelle straniere?)
di solito si parte dalla A, ma puoi metterle a piacere se preferisci purché sia inequivocabile a cosa si riferiscano. si potrebbero mettere anche i numeri, ma va da se che essendo un disegno tecnico è pieno di numeri e quindi potrebbero generare confusione. poi anche non usare nulla e fare direttamente un collegamento fra vista principale e dettaglio, oppure se è un dettaglio di una situazione tipica (cianfrino per saldatura, foro per punta da centro...) si scrive sotto dettaglio tipico e basta. qualcuno evita la I e la O perchèé si possono confondere con 1 e 0, ma dipende anche dal tipo di carattere usato.
Sono obbligato a indicare la scala del dettaglio?
questa domanda fatta da un disegnatore è preoccupante. le scale vanno obbligatoriamente indicate quando sono diverse da quella generale indicata nel cartiglio. i dettagli servono per rappresentare qualcosa di specifico e generalmente sono più grandi della vista principale da cui sono derivati. se poi anche se è uguale alla scala generale e ci metti ugualmente la scritta nessuno ti picchierà con un grosso randello.
Nel caso in cui terminassi le lettere straniere (j,k,w,x,y) con quale letterra dovrei continuare?
se le lettere sono finite sono finite, non te le puoi inventare e non puoi recuperarle da altri alfabeti.
quando si arriva alla Z si continua con AA, AB, AC....
sono un po' le basi del disegno tecnico...
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
Confermo, si parte da A e si usano tutte, poi AA, AB....
Le norme del disegno tecnico prescrivono l'obbligo del cerchio sul disegno principale e la lettera vicino e il dettaglio con Dettaglio A. Sotto é meglio mettere la scala senza la dicitura "scala".
In alternativa cerchio sulla vista principale connessa al dettaglio, senza lettere ed eventualmente la scala.
 

easymec

Utente registrato
Professione: disegnatore
Software: cad, solidworks
Regione: Campania
#5
di solito si parte dalla A, ma puoi metterle a piacere se preferisci purché sia inequivocabile a cosa si riferiscano. si potrebbero mettere anche i numeri, ma va da se che essendo un disegno tecnico è pieno di numeri e quindi potrebbero generare confusione. poi anche non usare nulla e fare direttamente un collegamento fra vista principale e dettaglio, oppure se è un dettaglio di una situazione tipica (cianfrino per saldatura, foro per punta da centro...) si scrive sotto dettaglio tipico e basta. qualcuno evita la I e la O perchèé si possono confondere con 1 e 0, ma dipende anche dal tipo di carattere usato.

questa domanda fatta da un disegnatore è preoccupante. le scale vanno obbligatoriamente indicate quando sono diverse da quella generale indicata nel cartiglio. i dettagli servono per rappresentare qualcosa di specifico e generalmente sono più grandi della vista principale da cui sono derivati. se poi anche se è uguale alla scala generale e ci metti ugualmente la scritta nessuno ti picchierà con un grosso randello.

se le lettere sono finite sono finite, non te le puoi inventare e non puoi recuperarle da altri alfabeti.
quando si arriva alla Z si continua con AA, AB, AC....
sono un po' le basi del disegno tecnico...
Per quanto riguarda la parte della scala del dettaglio, in un libro non molto recente c'era scritte che é sbagliato indicarla sotto al dettaglio, il che mi sembrava strano.
 

easymec

Utente registrato
Professione: disegnatore
Software: cad, solidworks
Regione: Campania
#6
Nella maggior parte di disegni il dettaglio viene indicato con la lettera X o Y, da qui mi é sorto il dubbio che fossero preferibili tali lettere.
Grazie
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#7
Per quanto riguarda la parte della scala del dettaglio, in un libro non molto recente c'era scritte che é sbagliato indicarla sotto al dettaglio, il che mi sembrava strano.
se riporti l'enunciato o fai una sua immagine se ne può discutere e valutarne l'attendibilità. probabilmente c'era scritto che nel caso di scala uguale a quella generale è sbagliato indicarla. se però si tratta di un libro vecchio le norme erano dettate dalla necessità di utilizzo di strumenti dispendiosi in termine di tempo (tecnigrafo) quindi le norme erano volte a semplificare ed ottimizzare il lavoro; coi cad odierni alcune norme sono diventate obsolete e sono state sostituite
Nella maggior parte di disegni il dettaglio viene indicato con la lettera X o Y, da qui mi é sorto il dubbio che fossero preferibili tali lettere.
non ho idea di che disegni tu abbia visto, ma se la maggior parte ha la X e la Y significa che ha appena due dettagli e probabilmente sono piuttosto vecchiotti; inoltre e facile che siano disegni che rappresentano quasi sempre lo stesso oggetto. oppure finora hai avuto in mano una decina di disegni piuttosto semplici per cui la maggioranza è talmente esigua che è facile avere la medesima tipologia di rappresentazione
ovviamente non puoi essere usata la stessa lettera attribuita ad una sezione o vista.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#8
Confermo, si parte da A e si usano tutte, poi AA, AB....
Le norme del disegno tecnico prescrivono l'obbligo del cerchio sul disegno principale e la lettera vicino e il dettaglio con Dettaglio A. Sotto é meglio mettere la scala senza la dicitura "scala".
In alternativa cerchio sulla vista principale connessa al dettaglio, senza lettere ed eventualmente la scala.
A dire il vero sono una 15ina di anni che le norme non vorrebbero che si induca "sez" oppure "dettaglio" oppure "scala" o altre cose proprio per unificare in modo generale. Poi nessuno dice niente se sono indicate.
 

easymec

Utente registrato
Professione: disegnatore
Software: cad, solidworks
Regione: Campania
#9
Ho rivisto il testo, ho provato a vedere la data d'edizione, ha solo una quarantina di anni!
Quella volta si facevano le norme apposta un po' come le leggi in politica.
Grazie per aver risolto il mio dubbio!