Lavoro e supervisione

sabina___

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: Catia
Regione: Torino
Buonasera a tutti,
Apro questo post per sfogarmi un po e magari avere dei consigli da chi è più grande di me e ha più esperienza.
Lavoro in una ditta che produce componentistica automotive come progettista in particolare per mi occupo di prototipi R&D da testare per nuove applicazioni o ottimizzazioni di quelli già esistenti.
Lavoro in quest azienda da 1 anno e mezzo(ho 28 anni e praticamente è la mia prima esperienza da progettista vera e propria), durante questo periodo tutto ciò che progettavo e progetto praticamente non è supervisionato da nessuno
il responsabile tecnico oltre a voler sapere le tempistiche, non mi consiglia nulla o magari idirizzarmi... vista la sua esperienza di quasi 20 anni nell'azienda mi aspetterei un instradamento o anche delle cazziate per le baggianate che faccio (e ne ho fatte parecchie) ma nulla.
È vero che sbagliando è il miglior modo per imparare ma poi il CEO mi parla di produttività, che non faccio fatturare, che sono solo un peso per l azienda e spreco soldi per progetti sbagliati in partenza.
È cosi nell intero ufficio tecnico...non c'è una figura senior oltre al responsabile che possa dare consigli (figuratevi io sono quella con più anzianità in quest azienda).
Mi sento un po lasciata a me stesso senza una supervisione....potrei progettare anche un perno da 15mm che deve entrare in un foro da 5mm e nessuno se ne accorgerebbe fino all assemblaggio del prototipo.
Non dico di controllare tutto ciò che faccio ma un check dovrebbe esserci? Essenzialmente sono una figura junior
Scusate lo sfogo
Sabina
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
ma tu hai fatto presente tutte queste problematiche al CEO?
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
magari il CEO sente e vede solo quello che gli dice e fa vedere il responsabile tecnico.
Ci sono realtà in cui i vertici non hanno contatti con tutti i dipendenti e si interfacciano solo con chi ha il ruolo di responsabile
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
magari il CEO sente e vede solo quello che gli dice e fa vedere il responsabile tecnico.
Ci sono realtà in cui i vertici non hanno contatti con tutti i dipendenti e si interfacciano solo con chi ha il ruolo di responsabile
La qualita' in una azienda la si fa nei consigli di amministrazione... non e' una barzelletta! Pensateci...
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
La qualità prevede una verifica ed un'approvazione.
Scappa finché sei in tempo. E fai un fischio se ti interessa una dritta dove inviare un cv.
 

sabina___

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: Catia
Regione: Torino
già fatto presente al capo della cosa mi pare a febbraio ma nulla di fatto.
Mi è stato detto che non siamo all asilo che deve esserci qualcuno che controlla, che sbagliando si impara, che essendo giovane (come gli altri dell ufficio) abbiamo una mente più aperta rispetto agli altri che sono fossilizzati su vecchi prodotti.
Tutto vero e giusto ma dopo quando si mostrano i risultati si incazza come una belva perché la soluzione non va bene e non può presentare il prodotto ai clienti ecc ecc.
A me piace parecchio come lavoro e come rapporto con i colleghi ma mi sembra di andare a tentativi nella progettazione senza una persona senior che magari mi dica che quello che ho fatto è una cazzata
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
già fatto presente al capo della cosa mi pare a febbraio ma nulla di fatto.
Mi è stato detto che non siamo all asilo che deve esserci qualcuno che controlla, che sbagliando si impara, che essendo giovane (come gli altri dell ufficio) abbiamo una mente più aperta rispetto agli altri che sono fossilizzati su vecchi prodotti.
Tutto vero e giusto ma dopo quando si mostrano i risultati si incazza come una belva perché la soluzione non va bene e non può presentare il prodotto ai clienti ecc ecc.
A me piace parecchio come lavoro e come rapporto con i colleghi ma mi sembra di andare a tentativi nella progettazione senza una persona senior che magari mi dica che quello che ho fatto è una cazzata
Se vuoi crescere ed imparare vai VIA! Ogni giorno passato li' e' un giorno perso! Fidati
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
già fatto presente al capo della cosa mi pare a febbraio ma nulla di fatto.
Mi è stato detto che non siamo all asilo che deve esserci qualcuno che controlla, che sbagliando si impara, che essendo giovane (come gli altri dell ufficio) abbiamo una mente più aperta rispetto agli altri che sono fossilizzati su vecchi prodotti.
Tutto vero e giusto ma dopo quando si mostrano i risultati si incazza come una belva perché la soluzione non va bene e non può presentare il prodotto ai clienti ecc ecc.
A me piace parecchio come lavoro e come rapporto con i colleghi ma mi sembra di andare a tentativi nella progettazione senza una persona senior che magari mi dica che quello che ho fatto è una cazzata
Pienamente d'accordo con chi ti consiglia di scappare.
Se un azienda pensa che i progettisti possano imparare da soli senza tenere conto delle esperienze acquisite dalla stessa azienda, ma anche dalla meccanica in generale, non ha capito assolutamente nulla ed è destinata ad un triste destino.
Triste, purtroppo, per chi ci lavora e con quel lavoro ci campa e ci manda avanti una famiglia.
Purtroppo i responsabili del tonfo che farà quell'azienda cascheranno in piedi, magari con una buonuscita sostanziosa.
 

PierArg

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna
Mi accodo anche io alla schiera delle persone che ti consigliano di scappare appena possibile.

P.S: ma che dimensioni ha l'azienda? Te lo chiedo perché il è tipico ambiente lavorativo che troveresti nelle piccole aziende.


P.S.2: Se veramente il CEO ha detto che sei un peso per l'Azienda continuo a consigliarti caldamente di scappare il prima possibile.
 

sabina___

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: Catia
Regione: Torino
Siamo un 80 dipendenti sede principale più un 20 nella seconda sede..non è proprio piccola. problema secondo me è l ufficio tecnico troppo giovane e senza una guida adatta. Si fanno un po le cose al buio.
Ad esempio i disegni li verifico stesso io e l approvazione del disegno del responsabile non dura più di 30 secondi...vede giusto se è impaginato bene (quando lo vede)

Non mi è stato detto che sono un peso per l azienda in maniera diretta ma si è capito
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
Siamo un 80 dipendenti sede principale più un 20 nella seconda sede..non è proprio piccola. problema secondo me è l ufficio tecnico troppo giovane e senza una guida adatta. Si fanno un po le cose al buio.
Ad esempio i disegni li verifico stesso io e l approvazione del disegno del responsabile non dura più di 30 secondi...vede giusto se è impaginato bene (quando lo vede)

Non mi è stato detto che sono un peso per l azienda in maniera diretta ma si è capito
Quanti in UT?
Età dei progettisti? C'è qualche progettista esperto?
Età del responsabile? Esperienza dello stesso?
 

sabina___

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: Catia
Regione: Torino
Quanti in UT?
Età dei progettisti? C'è qualche progettista esperto?
Età del responsabile? Esperienza dello stesso?
In UT siamo in 4 tutti tra i 24 e 30 anni...io sono quella assunta per prima in questo gruppo. Chi quando sono arrivata c era è andato via nel giro di qualche mese e poi sono arrivati gli altri ragazzi...forse questo già mi doveva far capire qualcosa.
Il responsabile è in azienda da circa 20anni... oltre lui di esperto non c'è nessuno
 
Ultima modifica:

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
In UT siamo in 4 tutti tra i 24 e 30 anni...io sono quella assunta per prima in questo gruppo. Chi quando sono arrivata chi c era è andato via nel giro di qualche mese e poi sono arrivati gli altri ragazzi...forse questo già mi doveva far capire qualcosa.
Il responsabile è in azienda da circa 20anni... oltre lui di esperto non c'è nessuno
Classico esempio di un azienda che considera i lavoratori solo un costo, quindi si assumono neo laureati per ruoli che richiedono esperienza, senza un affiancamento che li possa far crescere.
E ci si lamenta se non svolgono in maniera efficiente il loro lavoro.
Confermo la mia idea, via al più presto.
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
In UT siamo in 4 tutti tra i 24 e 30 anni...io sono quella assunta per prima in questo gruppo. Chi quando sono arrivata chi c era è andato via nel giro di qualche mese e poi sono arrivati gli altri ragazzi...forse questo già mi doveva far capire qualcosa.
Il responsabile è in azienda da circa 20anni... oltre lui di esperto non c'è nessuno
Scappa.....
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
Classico esempio di un azienda che considera i lavoratori solo un costo, quindi si assumono neo laureati per ruoli che richiedono esperienza, senza un affiancamento che li possa far crescere.
E ci si lamenta se non svolgono in maniera efficiente il loro lavoro.
Confermo la mia idea, via al più presto.
Esattamente...e sai cosa fa il CEO quando le cose vanno male?
Inizia a tagliare i dipendenti, aggravando ulteriormente la situazione.
Diciamo che quest'azienda non è propriamente un modello di TQM ...
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
In UT siamo in 4 tutti tra i 24 e 30 anni...io sono quella assunta per prima in questo gruppo. Chi quando sono arrivata c era è andato via nel giro di qualche mese e poi sono arrivati gli altri ragazzi...forse questo già mi doveva far capire qualcosa.
Il responsabile è in azienda da circa 20anni... oltre lui di esperto non c'è nessuno
Un turnover così spinto avrebbe dovuto farti riflettere sulle problematiche aziendali...
Insomma parliamoci chiaro...un dipendente che sta minimamente bene non se ne va dopo qualche mese, in Italia nel 2020...
 

sabina___

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: Catia
Regione: Torino
Un turnover così spinto avrebbe dovuto farti riflettere sulle problematiche aziendali...
Insomma parliamoci chiaro...un dipendente che sta minimamente bene non se ne va dopo qualche mese, in Italia nel 2020...
Mi sono spiegata male...quando sono arrivata i ragazzi che c'erano avevano dato le dimissioni e siamo stati assunti noi per sostituirli.
I ragazzi che c erano prima di noi erano li da max 2 anni