La Crisi.

tenerone

Utente Standard
Professione: Project engineer per gioco e per diletto...
Software: Creo 2.0 + Windchill
Regione: Ticino - Svizzera
Questa non l'ho capita...ho detto che mi trovo bene, perché dovrei voler fare a cambio?
Ah ecco...allora scusami ho interpretato male il tuo post...:smile:

A questo punto non ti conviene fare cambio con me, avresti da perderci :wink:
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
io in venti minuti riesco a deprimermi sufficientemente da attuare soluzioni drastiche...mi dovrebbero chiamare almeno ogni 5...
 

yachtdesign

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: CATIA, SOLIDWORKS,AUTOCAD,MOLDFLOW, OPTIS
Regione: MARCHE
Da queste notizie e da quelle che sentiamo in giro si vede la situazione che è molto difficile e penso che i media cercano di dare ottimismo per non frenare i consumi i quali sono fondamentali in questa fase di crisi di dare lo spunto per iniziare la crescita e secondo me fano anche bene. Speriamo che nei prossimi mesi inizia a girare regolarmente la ruota dell'economia in modo che diminuiscono anche i contrasti sociali (la guerra tra i poveri), importante per una pacifica convivenza fra le varie fasce sociali e varie etnie già presenti nel nostro paese.
 

Marcogeo

Utente Standard
Professione: Geometra
Software: Vectorworks - PowerCaad - DomusCad - Artlantis
Regione: Toscana
Si ma non dobbiamo prenderci in giro perché non è che la crisi si risolve con un angelo che scende dal cielo. Occorrono prima di tutto spirito di sacrificio e iniziativa personale e imprenditoriale. Non va bene immaginarsi vittime del risucchio del sistema ovvero aspetto che riparta così poi mi traina. L'economia siamo noi.
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
...L'economia siamo noi.
Mi permetto di dissentire, l'Economia "eravamo" noi, Occidentali, membri del Patto Atlantico, al di qua del muro.

Oggi l'Economia sono i Cinesi, prima eramo "a traino" degli USA, oggi dobbiamo sperare di essere "risucchiati" dai Cinesi, sperando di essere piu' "trascinati" dei Polacchi.
 

yachtdesign

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: CATIA, SOLIDWORKS,AUTOCAD,MOLDFLOW, OPTIS
Regione: MARCHE
E' vero che l'economia siamo noi. e poi e vero che tanti imprenditori pensano basta che inizia l ripresa e poi tutto andra liscio come prima.Ora per affrontare la concorrenza della Cina e dopo India, bisogna rinnovare tutto e per di più la mentalità imprenditoriale e lavorare per il futuro con la mentalità dell' innovazione creando le basi solide.
 

PierArg

Moderatore
Staff Forum
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna
Secondo me la crisi in Italia è dovuta, oltre che per gli ovvi motivi citati precedentemente, ai seguenti fattori:

- pressione fiscale più alta di qualsiasi altro Paese al mondo: in questo modo le aziende che sono con un piede nella fossa saranno mandate in fallimento dallo Stato stesso;

- cultura (di merda) degli italiani che pur di guadagnare di più (nonostante abbiano utili!!!!!!) preferiscono trasferire le loro attività in Cina ed India.

- fin quando la gente continuerà a comprare prodotti dei musi gialli le leggi del mercato saranno regolate da loro.
 

Marcogeo

Utente Standard
Professione: Geometra
Software: Vectorworks - PowerCaad - DomusCad - Artlantis
Regione: Toscana
Mi permetto di dissentire, l'Economia "eravamo" noi, Occidentali, membri del Patto Atlantico, al di qua del muro.

Oggi l'Economia sono i Cinesi, prima eramo "a traino" degli USA, oggi dobbiamo sperare di essere "risucchiati" dai Cinesi, sperando di essere piu' "trascinati" dei Polacchi.

Sono dell'avviso che ognuno le fortune se le crea, perciò la Cina è una concorrente difficile ma l'abilità, la scienza e la fantasia non ci dovrebbe precludere niente .... il fatto è che piangerci addosso da più soddisfazione che rimboccarsi le maniche. In fondo, il mondo è brutto, cattivo e non ci vuole bene ... che colpa abbiamo? :frown:
 

Marcogeo

Utente Standard
Professione: Geometra
Software: Vectorworks - PowerCaad - DomusCad - Artlantis
Regione: Toscana
Mi permetto di dissentire, l'Economia "eravamo" noi, Occidentali, membri del Patto Atlantico, al di qua del muro.

Oggi l'Economia sono i Cinesi, prima eramo "a traino" degli USA, oggi dobbiamo sperare di essere "risucchiati" dai Cinesi, sperando di essere piu' "trascinati" dei Polacchi.

Sono dell'avviso che ognuno le fortune se le crea, perciò la Cina è una concorrente difficile ma l'abilità, la scienza e la fantasia non ci dovrebbe precludere niente .... il fatto è che piangerci addosso da più soddisfazione che rimboccarsi le maniche. In fondo, il mondo è brutto, cattivo e non ci vuole bene ... che colpa abbiamo? :frown:
 

Marcogeo

Utente Standard
Professione: Geometra
Software: Vectorworks - PowerCaad - DomusCad - Artlantis
Regione: Toscana
Mi permetto di dissentire, l'Economia "eravamo" noi, Occidentali, membri del Patto Atlantico, al di qua del muro.

Oggi l'Economia sono i Cinesi, prima eramo "a traino" degli USA, oggi dobbiamo sperare di essere "risucchiati" dai Cinesi, sperando di essere piu' "trascinati" dei Polacchi.

Sono dell'avviso che ognuno le fortune se le crea, perciò la Cina è una concorrente difficile ma l'abilità, la scienza e la fantasia non ci dovrebbe precludere niente .... il fatto è che piangerci addosso da più soddisfazione che rimboccarsi le maniche. In fondo, il mondo è brutto, cattivo e non ci vuole bene ... che colpa abbiamo? :frown:
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
Sono dell'avviso che ognuno le fortune se le crea, perciò la Cina è una concorrente difficile ma l'abilità, la scienza e la fantasia non ci dovrebbe precludere niente .... il fatto è che piangerci addosso da più soddisfazione che rimboccarsi le maniche. In fondo, il mondo è brutto, cattivo e non ci vuole bene ... che colpa abbiamo? :frown:
Si infatti i due terzi della popolazione mondiale vivono degli stenti perche' non sanno creasele le fortune!

Mi dispiace, ma se fosse cosi' semplice non si capirebbe come mai una nazione come il Giappone, distrutto dalla guerra sia stato all'apice dell'economia mondiale e adesso con tutti i mezzi e la voglia e la capacità di fare stia annaspando cercando di difendersi dalla "sfortuna".

E poi vorresti affermare che noi siamo stati tra le potenze del pianeta perche' eravamo "svegli"?

P.S.: comunque direi di provare a dirglielo a quelli del Kenya o della Sierra Leone, la colpa e' solo la loro.
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
Sono dell'avviso che ognuno le fortune se le crea, perciò la Cina è una concorrente difficile ma l'abilità, la scienza e la fantasia non ci dovrebbe precludere niente .... il fatto è che piangerci addosso da più soddisfazione che rimboccarsi le maniche. In fondo, il mondo è brutto, cattivo e non ci vuole bene ... che colpa abbiamo? :frown:
La Cina è una potenza per merito? Lo sai come vivono i cinesi, e sotto quali minacce, per consentire al paese di essere una tale potenza?
Stesso discorso vale per la camorra...i camorristi sono grandi imprenditori, con grandi capacità, infatti hanno imprese legali in tutto il mondo...
Certo, quando puoi decidere se pagare i debiti in euro o in piombo, diventa tutto più semplice...

P.S.: comunque direi di provare a dirglielo a quelli del Kenya o della Sierra Leone, la colpa e' solo la loro.
inutile commentare ulteriormente. :finger:
 

Marcos555

Utente Junior
Professione: Progettista e Disegnatore meccanico
Software: Solidwork, Catia V5, Inventor
Regione: Campania- Frignano (Ce)
Anche io penso che la crisi serva come elemento regolatore, penso che la si possa superare.
Penso ancora che l’Italia e nell’ambito industriale creativo debba dare spazio ai giovani.
Vedo troppe persone con esperienza che non vogliono essere generosi nell’insegnare a chi li deve succedere.
Vedo che nelle aziende non fanno formazione, e con questo invecchiano lentamente.
Vedo commercialisti e consulenti fiscali troppo spesso nelle aziende, come se in una casa si vedessero sempre medici.
Spero che si rendano tutti conto.
Marco
 

pmcstudio

Utente Junior
Professione: design&progettazione meccanica
Software: proE R13 to WF4 to Creo2
Regione: Veneto
Alcune considerazioni:

- si e' instaurato una industria della politica (che e' come un tumore che sta portando alla morte il corpo senza accorgersene) la quale assorbe tutte le risorse.

- di conseguenza non siamo agili come i nostri competitors indiani o cinesi, sulle nostre spalle di sicuro abbiamo come minimo un'altra persona.

- l'italia e' un paese vecchio, ha solo bisogno di badanti e operatori sanitari (vedi annunci di lavoro) e non di progettisti e gente che abbia idee e volglia di fare.

- il mondo produttivo si e' spostato in India e Cina e a noi rimangono le briciole sulle quali ci scanniamo.
 

Marcogeo

Utente Standard
Professione: Geometra
Software: Vectorworks - PowerCaad - DomusCad - Artlantis
Regione: Toscana
Non rispondo oltre poiché il rischio di generare una discussione di chiaro sfondo politico e con poco senso della misura nella dialettica è troppo elevato. Lascio spazio ai tecnocrati della geopolitica internazionale.
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
- il mondo produttivo si e' spostato in India e Cina e a noi rimangono le briciole sulle quali ci scanniamo.
posso dimostrare il contrario. A meno che per "produzione" non intendi cellulari, microprocessori e scarpe.

Ti faccio una domanda, sembra semplice, ma non lo è.

Se Fiat costruisce la Punto in Polonia, chi produce la Punto? L'Italia o la Polonia?
 

pmcstudio

Utente Junior
Professione: design&progettazione meccanica
Software: proE R13 to WF4 to Creo2
Regione: Veneto
posso dimostrare il contrario. A meno che per "produzione" non intendi cellulari, microprocessori e scarpe.

Ti faccio una domanda, sembra semplice, ma non lo è.

Se Fiat costruisce la Punto in Polonia, chi produce la Punto? L'Italia o la Polonia?
L'operaio metalmeccanico svolge la sua attività produttiva quando tornisce un pezzo.Ci sono piu' operai o piu' "Agnelli"?.
 

michele81

Utente Standard
Professione: Progettista - Disegnatore
Software: Solidworks 2011 - Pro-E WF4 - Autocad LT09 - Cosmos - FEMM
Regione: Piemonte
Tralasciando i "motivi" di questo periodo di difficoltà, notate qualche settore che sembra effettivamente riprendere ritmi di lavoro decenti? Non dico da inizio 2008, ma almeno sufficienti....
 
Hai installato un sistema per bloccare i banner/annunci

Abbiamo capito, le pubblicità sono fastidiose!

Il software di blocco dei banner fa un ottimo lavoro nel bloccare gli annunci, ma blocca anche le funzioni utili del nostro sito web. Per una migliore esperienza sul sito, disabilita il tuo AdBlocker su CAD3D.it. Grazie!

Ho disabilitato AdBlock