info workstation CPU 1x i7 VS 2x Xeon

strudeldemele

Utente registrato
Professione: Progettista
Software: autocad mechanical, solidworks 2017
Regione: veneto
#1
Buongiorno a tutti,
dovrei comprare delle WS nuove per utilizzo SW 2017/2018 e, considerando che, a parità di prezzo (il mio budget, purtroppo limitato) un i7 sembra più performante di uno o due Xeon(anche xè a bassi costi gli Xeon che posso permettermi sono i peggiori della gamma):
- mi domandavo come capire se è meglio un i7-9700k (benchmark 17.256 - 4.90GHz) o due Xeon in coppia SILVER 4108 (bench 10,664 - 3.00GHz); non me ne intendo molto e vorrei anche capire meglio come poter confrontare un processore VS 2 processori (immagino di non dover considerare il doppio della sua velocità, da quel che capisco, in certe operazioni dovrebbe velocizzarsi di molto)

- inoltre mi domandavo se, in caso di presenza di una scheda video integrata ed una NVidia, se quella integrata in qualche modo contribuisca nel lavoro svolto, o se, essendocene una ad-hoc, la prima venga del tutto disabilitata dal sistema....in pratica vorrei capire se dalle offerte i pc con due schede (1 integrata ed una NVidia) hanno una marcia in più.

Vi prego aiutatemi, fra tutte le offerte che ho ricevuto non so più come sbrogliarla

grazie a tutti anticipatamente
buone feste!!!!!
 

ale47p

Utente registrato
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
#2
puoi provare a chiedere consiglio a quelli del software, cosa conviene fare secondo loro.
le risorse vengono usate più o meno bene in base al software se è scritto bene...
io quel software non lo conosco quindi non ti so aiutare.
per la scheda video è sempre meglio usare una dedicata, di solito con le nvidia è una stupidaggine...tasto destro sullo sfondo (su windows) pannello di controllo nvidia o impostazioni o quello che è insomma, e imposti che vada sempre la nvidia piuttosto che quella integrata
 

strudeldemele

Utente registrato
Professione: Progettista
Software: autocad mechanical, solidworks 2017
Regione: veneto
#3
???!!nn capisco cosa vuoi dire....parlo dell hardware nn del software (con se intendevo solidwork)
X la scheda video vorrei capire se/come interagiscono la scheda integrata com la dedicata nn devo cambiare le impostazioni
Ciao
Grazie
 

ale47p

Utente registrato
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
#4
Intendo dire che chi ti fornisce il software ti sa consigliare meglio, tutto qui
 

Legs

Utente Standard
Professione: ingegnere strutturista
Software: Autocad
Regione: Provincia Milano
#5
Il processore Xeon più vicino come prestazione e numero di core al i7 9700k è il W-2145.
La serie 4108 è più da utilizzare in macchine di tipo server.
Ho fatto una ricerca in rete ed ho trovato questo articolo abbastanza interessante:
https://www.pugetsystems.com/labs/articles/Solidworks-2016-Multi-Core-Performance-741/
E’ un articolo di qualche anno fa ma è interessante notare come un numero alto di core possa servire unicamente per i rendering. Nell’uso normale viene sfruttato un solo core anche se ci sono miglioramenti interessanti sino a 8 core. Oltre sono praticamente inutili.
Nell’articolo non si fanno particolari problemi sul discorso della memoria protetta e quindi il candidato ideale resta il processore i7 anche se al tempo era il 6700k mentre oggi mi sembra che il 9700k sia il processore ideale.
Io posso solo aggiungere che secondo me se devi fare anche molte analisi numeriche con programmi di calcolo agli elementi finiti potrebbe valere la pena di utilizzare un processore con memoria protetta (ECC) come ad esempio il W-2145.
Se vuoi risparmiare qualcosa non sottovalutare l’i7 8700k o la serie Xeon W-2125 - 2135.
 

biXel

Utente registrato
Professione: Progettista meccanico
Software: NX, TC, SAP
Regione: Emilia Romagna
#6
Ci sono due approcci nell'acquistare qualcosa:
Il primo è che non si bada a spese perché si può e quindi puoi esagerare a prescindere
Il secondo è che hai un certo budget e si deve scegliere il giusto compromesso, consci anche di ciò che si deve fare.

Nel primo caso la risposta è semplice.
Prendi il meglio che esiste a livello di schede tecnica e non ci pensare.

Nel secondo caso, se conosci le due architetture e le reali differenze che si portano dietro, se ti sei documentato bene se il sw trae vantaggi da una cpu con 12 core ma medie frequenze di funzionamento piuttosto che una cpu con la metà dei core ma frequenze molto elevate, allora si ha già un idea dove é meglio allocare il budget.
Comunque in linea generale, gli xeon sono ottimi per impiego in ambito server accompagnati da memorie ECC o rendering dove la QUANTITÀ di core fa la differenza più della frequenza,.

Per modellazione cad anche un bel i7 ( o i5) con frequenze sopra i 4 ghz con tanta ram ( almeno 16gb meglio se 32 tanto non costa più come una volta ) e una scheda video DEDICATA classe quadro ( da scegliere con oculatezza sopratutto se si devono gestire assembly 3D corposi quotidianamente )e disco SSD sono più che sufficienti per operare senza frustrazione 8 ore al giorno.
Dove lavoro ho macchine miste ( con xeon e i7) e schede quadro di varie tipologie.
Differenze sinceramente poche nel quotidiano.
Pure sui lenovo p51 si lavora bene, per capirci.
Mi sono divertito a fare bench per il solo gusto di vedere dei numeri.
Con assiemi di circa 140 parti in sessione, differenze zero in FHD.

Qualcosa si nota negli studi dove possiamo avere minimo 5 volte il numero di parti citato sopra.
Ma parliamoci chiaro, la differenza scende molto sistemando qualche setting lato cad e/o configurazione driver.
Quindi, in questo caso, io non spenderei la differenza che passa tra uno xeon o un i7 o i5.

È il sw cad che fa la chiamata sulla vga aggiunta e se rileva la sua presenza sarà lei che lavora altrimenti sarà presa in causa l'unica presente ovvero quella integrata.


Questa è il mio feedback che posso dirti su
Win 10 con con TC 11 e NX11 integrato + un altra sessione NX standalone.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#7
Questa è la configurazione che ti consiglio l'avevo già consigliata in un altra discussione.... Forse adesso i prezzi rispetto a prima saranno variati un po'.... In ogni caso la ripropongo.

MSI Z390 A-pro €132
ram HX436C17PB3K2/32 €397
CPU i7-9700k € 421 (con OC 5GHz su tutti i core)
Dissipatore Noctua NH-D15 €90
PSU seasonic prime ultra gold 850w €195
VGA quadro P2000 5gb €432 oppure quadro p4000 €735 oppure quadro rtx 4000 €900
ssd m.2 Samsung 970 pro 512gb €185
HD wd black 2TB€ 105
case Corsair Obsidia 750D airflow edition €169
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#8
Della configurazione doppia CPU non te ne fai una cippa almeno che non fai render, fem, cfd spinto
 

biXel

Utente registrato
Professione: Progettista meccanico
Software: NX, TC, SAP
Regione: Emilia Romagna
#9
Non ho considerato il fatto che se sei un utente home office, una configurazione assemblata fai da te si può considerare.
Eventuali problemi sulle singole parti ti devi arrangiare.
Se vuoi un sistema con un pacchetto di assistenza di un certo tipo, invece, considera sistemi dell precision o lenovo thinkstation che puoi configurare online.


Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
 

biXel

Utente registrato
Professione: Progettista meccanico
Software: NX, TC, SAP
Regione: Emilia Romagna
#10
Ora che sono un po più sveglio, aggiungo: e il monitor?
Se devi prendere anche quello, se puoi lascia perdere i 16:9 e vai su formato 16:10 più vicino alle esigenze caddiste/grafiche.

io come configurazione fai da te, quella consigliata da taurus faccio due osservazioni ( direi oggettive ):

vga
per quello che offre la P4000 rispetto la P2000 non giustifico i 300 euro di differenza in più ( e visto che sei a budget limitato...so soldi che puoi investire in altro, come un mouse 3D aggiuntivo ad esempio o un monitor di qualità ).

cpu
l'OC ( overclock ) lo sconsiglio a priori sopratutto se 1° non sei sufficientemente 'formato' in materia' ( molti pensano sia una cosa alla portata di tutti, in realtà non è esattamente cosi ) 2° se non hai tempo da perdere ( per trovare la stabilità necessaria serve tempo e test prolungati per avere cosa? un ritorno prestazionale relativamente marginale, dato che non devi giocare a quake 3 arena contro stermy a 120fps ); inoltre ritorno sul discorso che se il cad lo usi per hobby è un conto, se lo farai per lavoro, allora l'oc è da lasciare perdere.
quindi, se vuoi risparmiare, lascia perdere le cpu intel con la K finale ( sono quelli che permettono oc ) che non sfrutteresti.

case
è tanto grande, pesante ed ingombrante.
considerato che non hai una configurazione dual vga,che non hai raid da 3 o più dischi interni è sovradimensionato e costoso ( un buon case compatto e una scheda madre micro atx sono più che sufficienti ad ospitare componentistica che scalda relativamente poco ).
( perchè non valutare anche soluzioni mini itx..costano poco e la maggioranza ha anche il wifi/bt integrato che è più difficile trovare su formati differenti )

dissipatore
gli aio ( all in one ) a liquido offrono prestazioni sostanzialmente migliori, sono semplici da installare e non gravano sulla componentistica che li deve sorreggere. inoltre hanno ventole che aiutano ad asportare anche il calore che si forma all'interno del case.
i brand più noti sono i corsair e coolermaster

ram
sovradimensionata per frequenza e paghi più di quello che ti serve. 3600Mhz hanno senso se devi appunto metterti a giocare in oc. se non è il tuo caso ram da 2666 Mhz rientrano nello standard per la piattaforma intel socket 1151 per architettura coffee lake

se hai pazienza ( e magari ci dici il budget ) ti stilo due config ( una entry level ma usabilissima e una tecnicamente più performante, ma te ne accorgeresti solo in particolari casi ).
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#11
Se vuoi un sistema con un pacchetto di assistenza di un certo tipo, invece, considera sistemi dell precision o lenovo thinkstation che puoi configurare online.
...ad un costo di almeno il il 50% in più rispetto ad un assemblato.....dico alme il 50%
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#12
Ora che sono un po più sveglio, aggiungo: e il monitor?
Se devi prendere anche quello, se puoi lascia perdere i 16:9 e vai su formato 16:10 più vicino alle esigenze caddiste/grafiche.

io come configurazione fai da te, quella consigliata da taurus faccio due osservazioni ( direi oggettive ):

vga
per quello che offre la P4000 rispetto la P2000 non giustifico i 300 euro di differenza in più ( e visto che sei a budget limitato...so soldi che puoi investire in altro, come un mouse 3D aggiuntivo ad esempio o un monitor di qualità ).

cpu
l'OC ( overclock ) lo sconsiglio a priori sopratutto se 1° non sei sufficientemente 'formato' in materia' ( molti pensano sia una cosa alla portata di tutti, in realtà non è esattamente cosi ) 2° se non hai tempo da perdere ( per trovare la stabilità necessaria serve tempo e test prolungati per avere cosa? un ritorno prestazionale relativamente marginale, dato che non devi giocare a quake 3 arena contro stermy a 120fps ); inoltre ritorno sul discorso che se il cad lo usi per hobby è un conto, se lo farai per lavoro, allora l'oc è da lasciare perdere.
quindi, se vuoi risparmiare, lascia perdere le cpu intel con la K finale ( sono quelli che permettono oc ) che non sfrutteresti.

case
è tanto grande, pesante ed ingombrante.
considerato che non hai una configurazione dual vga,che non hai raid da 3 o più dischi interni è sovradimensionato e costoso ( un buon case compatto e una scheda madre micro atx sono più che sufficienti ad ospitare componentistica che scalda relativamente poco ).
( perchè non valutare anche soluzioni mini itx..costano poco e la maggioranza ha anche il wifi/bt integrato che è più difficile trovare su formati differenti )

dissipatore
gli aio ( all in one ) a liquido offrono prestazioni sostanzialmente migliori, sono semplici da installare e non gravano sulla componentistica che li deve sorreggere. inoltre hanno ventole che aiutano ad asportare anche il calore che si forma all'interno del case.
i brand più noti sono i corsair e coolermaster

ram
sovradimensionata per frequenza e paghi più di quello che ti serve. 3600Mhz hanno senso se devi appunto metterti a giocare in oc. se non è il tuo caso ram da 2666 Mhz rientrano nello standard per la piattaforma intel socket 1151 per architettura coffee lake

se hai pazienza ( e magari ci dici il budget ) ti stilo due config ( una entry level ma usabilissima e una tecnicamente più performante, ma te ne accorgeresti solo in particolari casi ).
Beh!! se uno vuole risparmiare anche le AMD serie wx 5100 e wx 7100 sono ottime sono da anni che ho amd e mai avuto un problema....un po' meno di prestazioni rispetto a nvidia ma da costo nettamente inferiore.
Per l'OC ormai vi sono un sacco di laboratori informatici che ti forniscono il tutto bello pronto con un overclock sicuro.
Il case grande ti consente di avere temperature basse grazie al maggior ricircolo di aria......ho avuto case piccoli di tutti i tipi con vari tipi di raffredamento ma nessuno da le prestazioni di un case grande....poi ognuno faccia come vuole (lavoro con un Cooler Master cosmos II e le temperature sono una manciata di gradi sopra quella ambiente)
Sul dissipatore sono daccordo....però occhio che gli AIO hanno una durata nettamene inferiore rispetto a quelli ad aria.
Per le ram hai ragione....ma se la cpu è overcloccata la ram a frequenza maggiore da un boost in più e il sistema diventa più reattivo.
Ultima considerazione non sottovaluterei una workstation su base AMD sia lato CPU che VGA

Ma ancora oggi vi è lo spauracchio dell'overclock???
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#13
in rete ho trovato questa configurazione
  • Processore Amd Ryzen 7 2700X 3.7GHZ Otto Core 16 Threads Fino a 4.3GHZ In Turbo Core
  • Dissipatore a liquido
  • 32GB DDR4 3000MHZ
  • SSD M.2 250GB Samsung 970 Evo
  • Hard Disk Sata3 1 Tera Byte
  • Masterizzatore Dvd
  • Scheda Madre Amd X370 Crossfire
  • Scheda Video Radeon Pro Wx 5100 8GB
  • Scheda sound 5.1 Onboard
  • Lan 10/100/1000 Onboard
  • Modulo Wifi 300N
  • Lettore Memory Card SD
  • Alimentatore 750W Certificato 80+ Gold
  • Case Midi Tower FonoAssorbente con controllo velocità ventole silent interne
il prezzo è di 1639€ non mi sembra esagerato e la componentistica è di qualità.....modificherei solamente l'ssd con uno da 500GB.....cosa ne pensate? Si puo linkare il sito?
 

biXel

Utente registrato
Professione: Progettista meccanico
Software: NX, TC, SAP
Regione: Emilia Romagna
#14
...ad un costo di almeno il il 50% in più rispetto ad un assemblato.....dico alme il 50%
se ci lavora i fermi macchina costano.
quindi anche li, come ho scritto, dipende poi dal tipo di utilizzo che dovrà farne.
se parla al plurale ( worksation nuove ) io percepisco che probabilmente le deve mettere in uno studio.
ego ci lavora.
l'assistenza, in quei casi, ha un valore aggiunto da NON sottovalutare assolutamente.

cpu amd sono valide e non sono da escludere.
per le vga amd invece, lascerei perdere.
sono sicuramente migliorati i driver, ma cmq non sono mai stati cosi affidabili come le nvidia.
non in ambio lavorativo.
quindi li non ci penserei più di due volte e quadro tutta la vita.

su oc e tutto il resto mi sono già espresso.

schede madri che supportino configurazioni multi vga alzano solo il prezzo e non servono a niente.
ripeto, non deve fare un configurazione gaming.
il masterizzatore dvd esiste ancora? :D
la durata dei dissipatori AIO sono tali da non destare alcuna preoccupazione.
in quel momento ( sfighe a parte che però valgono per qualunque parte del pc ) avrai già configurazioni spanne avanti...e magari da aggiornare per via del cambio socket ecc ecc.
ovvio, anche li sarebbe da capire ( se dobbiamo fare i pignoli ) se si vuole una configurazione che resti tale per 10 anni ( utopia ) o ha un piano di aggiornamento già in mente.

facci vedere le offerte che ti hanno fatto con le cofig e i prezzi. se ne hai già in mano, famo prima.
 

strudeldemele

Utente registrato
Professione: Progettista
Software: autocad mechanical, solidworks 2017
Regione: veneto
#15
Ciao a tutti
grazie mille per le spiegazioni...molto esaurienti...vi allego alcune offerte (pc a noleggio)
credo di puntare su un i7-9700 e NVidia P2000 5GB - 32 GB ram
il doppio Xeon (o anche singolo) non mi danno buone impressioni; mi hanno proposto anche un i9 ma mi sembra che sia ancora prematuro (costano molto e mi dicono non sono ancora stabili)
 

Allegati

strudeldemele

Utente registrato
Professione: Progettista
Software: autocad mechanical, solidworks 2017
Regione: veneto
#16
A preventivi finiti dovrò capire se mi conviene il noleggio (anche se non credo) o se mi convenga un assemblato ad hoc ( se il tecnico non si prende troppo margine mi sermbra di avere un prodotto migliore)
tra l'altro ho l'impressione che i preassemblati Lenovo, Dell o altro, hanno un misto di buona qualità e parti al risprarmio (ho già avuto brutte esperienze); più che altro, il capo spinge per il noleggioper non aver da pagare subito 10/15k€ ma sto cercando di convincerlo altrimenti.
comunque mi stanno proponendo tutti Lenovo thinkstation 330 con i7 e scheda Nvidia

grazie per il cortese supporto
buona giornata
 

biXel

Utente registrato
Professione: Progettista meccanico
Software: NX, TC, SAP
Regione: Emilia Romagna
#17
A preventivi finiti dovrò capire se mi conviene il noleggio (anche se non credo) o se mi convenga un assemblato ad hoc ( se il tecnico non si prende troppo margine mi sermbra di avere un prodotto migliore)
tra l'altro ho l'impressione che i preassemblati Lenovo, Dell o altro, hanno un misto di buona qualità e parti al risprarmio (ho già avuto brutte esperienze); più che altro, il capo spinge per il noleggioper non aver da pagare subito 10/15k€ ma sto cercando di convincerlo altrimenti.
comunque mi stanno proponendo tutti Lenovo thinkstation 330 con i7 e scheda Nvidia

grazie per il cortese supporto
buona giornata
sull'i7 sono d'accordo ( i9 e recentissimo e paghi tanto in virtù del fatto che è un processore nuovo di pacca ).
Il rapporto prezzo/prestazioni sono sfavorevoli in confronto con cpu leggermente più datate.
Paghi un botto all'inizio per avere miglioramenti marginali spesso manco percepiti ( e ripeto qui dipende molto da cosa se ne fa, ma ci siamo capiti a cosa vi serve la ws ).

Per il discorso noleggio o appoggiarsi a case tipo dell o lenovo, o farsi fare una configurazione e tale resta fino al prossimo rinnovo macchine, ricordo che c'è anche il discorso assistenza e tempi di reazione.
Con dell e lenovo hai tempi di reazione pari al giorno stesso o al massimo il giorno dopo.
Conta per l'azienda? Io credo di si... o magari no.
Se ti si scassano delle macchine ( qui accadde: ci fu una moria di diverse quadro in breve tempo anche a causa di problematiche di ingegnerizzazione del sistema di raffreddamento della vga stessa ) cosa fai?
Devi sbatterti tu per la garanzia? Smontare...portarle non so dove...ecc ecc?
E intanto l'utente fermo? Ha un'altra ws tampone?
Se siete consapevoli di questo e siete pronti ad affrontare eventuali problematiche del tipo...allora ok.

Inoltre, se fai dei contratti di un certo tipo, normalmente ti offrono hw recente a scadenze prefissate.
Insomma, ci sono varie possibilità.
Queste vanno attentamente valutate da voi.
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#18
A preventivi finiti dovrò capire se mi conviene il noleggio (anche se non credo) o se mi convenga un assemblato ad hoc ( se il tecnico non si prende troppo margine mi sermbra di avere un prodotto migliore)
tra l'altro ho l'impressione che i preassemblati Lenovo, Dell o altro, hanno un misto di buona qualità e parti al risprarmio (ho già avuto brutte esperienze); più che altro, il capo spinge per il noleggioper non aver da pagare subito 10/15k€ ma sto cercando di convincerlo altrimenti.
comunque mi stanno proponendo tutti Lenovo thinkstation 330 con i7 e scheda Nvidia

grazie per il cortese supporto
buona giornata
per curiosità ma in totale quanti pc vi servono?
 

ale47p

Utente registrato
Professione: reverse/cad/cam
Software: CopyCad/PowerShape/PowerMill/VeriCut
Regione: Veneto
#19
io sono ancora curioso di sapere se SW in combutta con win10 sa sfruttare bene le risorse di una workstation da 2k euro...

vorrei vedere a confronto di un pc tipo questo https://www.ebay.it/itm/272733535468

(se non si possono mettere i link mi scuso anticipatamente)

non è polemica, è curiosità, davvero
 

TAURUS77

Utente Standard
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: ...più vado avanti più li dimentico
Regione: Piemonte
#20
io sono ancora curioso di sapere se SW in combutta con win10 sa sfruttare bene le risorse di una workstation da 2k euro...

vorrei vedere a confronto di un pc tipo questo https://www.ebay.it/itm/272733535468

(se non si possono mettere i link mi scuso anticipatamente)

non è polemica, è curiosità, davvero
Ciao ale47p! Inizio col dirti che sw gira un po' su tutto.... Anche con i3 e dual core di vecchia generazione.... Il problema non è se gira ma come gira. Con le cpu più sveglie in frequenza ci va a nozze soprattutto per le attività single core mentre per le attività che richiedono più core le cpu odierne danno un boost in più..... Considerando che oggi vi sono cpu multicore veloci su tutti i core.....Per quanto riguarda la vga anche con la 1050ti si dovrebbe riuscire a lavorare decentemente e si può abilitare la real view con le chiavi di registro.... però in alcune circostanze potrebbe avere dei rallentamenti a causa dei driver non ottimizzati in particolare con wire frame pesanti e assembleti consistenti. Spesso sui forum americani di solid works vedo una comune tendenza a overcloccare le cpu cosa che qui da noi spaventa molti..... Per quanto mi riguarda con win10 mi sto trovando bene e le mie ws non hanno nessun problema particolare anzi queste ws o pc assemblati di nuova generazione hanno delle chicche che aiutano tantissimo come in nuovi ssd nvme che sui file 4k e 4k qd32 hanno una marcia i più in fase di boot e apertura programmi vari. Nel PC che hai linkato cambierei l'alimentatore con uno decente e il dissipatore per la cpu con uno ad aria o liquido di buona qualità.