info su presse idrauliche

Eros1992

Utente attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks, Solidedge, Proengineer,Creo
Regione: Lombardia
Buongiorno,
vorrei info, da qualcuno esperto in costruzione presse, sulla costruzione delle stesse.
Come è possibile che le 4 colonne siano centrate nel basamento e nel “cappello” superiore (e quindi vincolate in 2 punti) e
In più ci sia centrata sulle 4 colonne la parte mobile che deve scorrere liberamente su e giù per una certa corsa x?
Come è possibile gestire tutta questa catena di tolleranze? Ci sono parti lavorate assieme e quindi con lo stesso errore?
Si lascia gioco da qualche parte? c'è qualcosa che non mi torna... è dura far trovare tutti gli errori e far si che scorra perfettamente
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Sinceramente non vedo il problema, o ppure non riesco a capire bene la tua domanda.
le parti in cui sono montate le colonne avranno tutte le stesse tolleranze e saranno lavorate separatamente.
Per colonne immagino tu intenda le barre rettificate su cui scorre tutta la macchina.
Ora, semplificando, le colonne scorrono con lieve gioco su delle bronzine che sono calettate a pressione nel basamento e nelle parti mobili.
Le tolleranze fra gli assi delle colonne saranno ovviamente strette.
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Buongiorno,
vorrei info, da qualcuno esperto in costruzione presse, sulla costruzione delle stesse.
Come è possibile che le 4 colonne siano centrate nel basamento e nel “cappello” superiore (e quindi vincolate in 2 punti) e
In più ci sia centrata sulle 4 colonne la parte mobile che deve scorrere liberamente su e giù per una certa corsa x?
Come è possibile gestire tutta questa catena di tolleranze? Ci sono parti lavorate assieme e quindi con lo stesso errore?
Si lascia gioco da qualche parte? c'è qualcosa che non mi torna... è dura far trovare tutti gli errori e far si che scorra perfettamente
Esistono i portastampi commerciali a 4 colonne e non vi sono problemi...
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
Buongiorno,
vorrei info, da qualcuno esperto in costruzione presse, sulla costruzione delle stesse.
Come è possibile che le 4 colonne siano centrate nel basamento e nel “cappello” superiore (e quindi vincolate in 2 punti) e
In più ci sia centrata sulle 4 colonne la parte mobile che deve scorrere liberamente su e giù per una certa corsa x?
Come è possibile gestire tutta questa catena di tolleranze? Ci sono parti lavorate assieme e quindi con lo stesso errore?
Si lascia gioco da qualche parte? c'è qualcosa che non mi torna... è dura far trovare tutti gli errori e far si che scorra perfettamente
lo scorrimento avviene su materiali a basso coefficiente di attrito , inoltre sono presenti lardoni registrabili solitamente
 

Eros1992

Utente attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks, Solidedge, Proengineer,Creo
Regione: Lombardia
Sinceramente non vedo il problema, o ppure non riesco a capire bene la tua domanda.
le parti in cui sono montate le colonne avranno tutte le stesse tolleranze e saranno lavorate separatamente.
Per colonne immagino tu intenda le barre rettificate su cui scorre tutta la macchina.
Ora, semplificando, le colonne scorrono con lieve gioco su delle bronzine che sono calettate a pressione nel basamento e nelle parti mobili.
Le tolleranze fra gli assi delle colonne saranno ovviamente strette.
intendo dire che tollerando gli interassi dei fori sulle piastre che fanno da centraggio alle 4 colonne ad esempio +/- 0.02m, montando le colonne (che anch'esse avranno un errore se pur minimo di cilindricità sulla lunghezza ammettiamo), e lasciando un pò di gioco tra colonna e bronzina (esempio H7/f7) scorrerà tutto senza problemi'
 

Eros1992

Utente attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks, Solidedge, Proengineer,Creo
Regione: Lombardia
lo scorrimento avviene su materiali a basso coefficiente di attrito , inoltre sono presenti lardoni registrabili solitamente
dove vanno ad agire i lardoni registrabili? cosa regolano?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
intendo dire che tollerando gli interassi dei fori sulle piastre che fanno da centraggio alle 4 colonne ad esempio +/- 0.02m, montando le colonne (che anch'esse avranno un errore se pur minimo di cilindricità sulla lunghezza ammettiamo), e lasciando un pò di gioco tra colonna e bronzina (esempio H7/f7) scorrerà tutto senza problemi'
Con i giochi giusti e le tolleranze giuste siuove tutto correttamente.
 

Eros1992

Utente attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks, Solidedge, Proengineer,Creo
Regione: Lombardia
esiste qualche sito o qualche dispensa da cui attingere per la progettazione di presse?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Membro dello Staff
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
esiste qualche sito o qualche dispensa da cui attingere per la progettazione di presse?
Ma non hai qualche collega anziano che ti possa consigliare?
Io sinceramente non affronterei da solo la progettazione di un manufatto del costo di diverse decine di migliaia di euro senza una solida base di esperienza, e non mi fiderei nemmeno di quello che possa trovare scritto in un libro: sono troppe le variabili legate al contesto produttivo specifico, come per esempio quali macchine utensili hanno i nostri fornitori di carpenteria, come sono abituati a lavorare i montatori, cosa stiamo stampando, etc etc.

Il rischio di esporsi ad una brutta figura (e magari una richiesta di risarcimento danni) non e' piccolo quando si fa qualcosa di mai fatto prima, e puo' essere tollerato solo se il valore del manufatto e' basso.
 

Eros1992

Utente attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks, Solidedge, Proengineer,Creo
Regione: Lombardia
Ma non hai qualche collega anziano che ti possa consigliare?
Io sinceramente non affronterei da solo la progettazione di un manufatto del costo di diverse decine di migliaia di euro senza una solida base di esperienza, e non mi fiderei nemmeno di quello che possa trovare scritto in un libro: sono troppe le variabili legate al contesto produttivo specifico, come per esempio quali macchine utensili hanno i nostri fornitori di carpenteria, come sono abituati a lavorare i montatori, cosa stiamo stampando, etc etc.

Il rischio di esporsi ad una brutta figura (e magari una richiesta di risarcimento danni) non e' piccolo quando si fa qualcosa di mai fatto prima, e puo' essere tollerato solo se il valore del manufatto e' basso.
Non devo costruire nessuna pressa, sto eseguendo un progetto per applicare un mandrino e delle attrezzature ad una pressa esistente. Concordo con ciò che hai detto, era curiosità mia approfondire l'argomento in quanto mi ha suscitato una certa curiosità
 

welcome to the machine

Utente Junior
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
puoi dare un'idea delle dimensioni ( anche molto approssimativamente) della pressa? ci sono presse a portale a 4 colonne da mezzo metro di diametro ognuna e presse con stampi piccoli e poca pressione che vanno su e giu su qualche ball bushing. Strutture, tecniche costruttive e di conseguenza anche le tolleranze sono molto diverse.
 

Eros1992

Utente attivo
Professione: Progettista meccanico
Software: Solidworks, Solidedge, Proengineer,Creo
Regione: Lombardia
puoi dare un'idea delle dimensioni ( anche molto approssimativamente) della pressa? ci sono presse a portale a 4 colonne da mezzo metro di diametro ognuna e presse con stampi piccoli e poca pressione che vanno su e giu su qualche ball bushing. Strutture, tecniche costruttive e di conseguenza anche le tolleranze sono molto diverse.
Interassi delle colonne : 800mm e 1500mm
corsa: 600mm
Forza di chiusura: 60t