Inerzia cuscinetto

mastraa

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: SolidWorks, Creo Suite, Maxsurf, Ansys
Regione: Veneto
Buonasera,

se aveste necessità di calcolare la coppia necessaria ad un motore per portare a regime un sistema di ruote dentate, come terreste in conto dell'inerzia del cuscinetto volvente e dei suoi attriti?

Esiste qualche formula?

Ok l'inerzia della ralla posso benissimo calcolarla come cilindro, ma sfere e attriti?


Grazie,
Andrea
 

ale_.93

Utente Junior
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Hypermesh-Nastran-NX-Solidworks-NX10-Autocad-Matlab-Simulink
Regione: Italia
Ciao,
per la coppia resistente cerca nel catalogo SKF mi ricordo che c’era una sezione apposita dove spiegano un paio di formuline molto semplici per il calcolo della coppia resistente
 

mastraa

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: SolidWorks, Creo Suite, Maxsurf, Ansys
Regione: Veneto
Ciao,
per la coppia resistente cerca nel catalogo SKF mi ricordo che c’era una sezione apposita dove spiegano un paio di formuline molto semplici per il calcolo della coppia resistente
Grazie alle indicazioni che mi hai dato ho trovato questo calcolatore skf:

 

mastraa

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: SolidWorks, Creo Suite, Maxsurf, Ansys
Regione: Veneto
PS: mi rimane comunque una questione: qui mi da la coppia resistente a regime, ma se io dovessi valutare la fase di accelerazione?

Si può considerare trascurabile?
 

TETRASTORE

Utente attivo
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Si può considerare trascurabile?
Dipende dall'applicazione.
Se hai una massa grande da muovere a velocità non elevata, SI (es. ralla di un escavatore o di una gru edile).
Se invece, per esempio, hai un cobot od un robot di dimensioni ridotte ed accelerazioni importanti dove anche le dimensioni dei cuscinetti possono influire NO.

Per esempio, nei motoriduttori per uso industriale generalmente viene dichiarata solo l'inerzia degli ingranaggi e degli alberi trascurando quella dei cuscinetti.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Inoltre è diverso se è l'anello interno a ruotare o l'anello esterno.... chiaramente in funzione dell'applicazione.
 

mastraa

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: SolidWorks, Creo Suite, Maxsurf, Ansys
Regione: Veneto
Ok, io avevo in mente dei riduttori. Però sarebbe interessante approfondire la questione giusto per 'conoscenza personale' su quanto può influire


Grazie
 

TETRASTORE

Utente attivo
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Per tua conoscenza personale puoi cimentarti calcolando l'inerzia di una sfera soggetta a moto di puro rotolamento con le formule specifiche di fisica.
Per quanto concerne i cuscinetti il problema è più complesso perchè oltre alle sfere che non hanno un moto uniforme, interviene anche la gabbia che le contiene, infatti i costruttori omettono il valore dell'inerzia di un cuscinetto ma si limitano ad affermare, nei cuscinetti speciali ad alta velocità, che sono costruiti con bassa inerzia.

Comunque se vuoi saperne di più leggi:
Comportamento dinamico dei cuscinetti volventi, simulazioni ed esperimenti