gestione file step

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
Buongiorno a tutti vorrei capire come gestire alcune situazioni con i file step.
Ho scaricato un profilo in file step , vorrei questo fosse un file di libreria del progetto da cambiare solamente in lunghezza (pensavo di gestire le varie lunghezze che mi si presenteranno nei vari progetti con le configurazioni ). Volevo quindi (come faccio attualmente con inventor) estrapolare la sezione del profilo in 2d per poi estruderlo a mio piacimento , ma non ho trovato il modo di farlo.
potreste darmi un aiuto
grazie in anticipo
Antonio
 

Allegati

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Apri uno schizzo. Selezioni la faccia, converti entità
 

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
Ti ringrazio funziona.
volevo chiederti , ma i file che sono di libreria progetto (cioè quelli , che se ho capito correttamente , posso inserire nei vai assiemi di progetti differenti , in inventor siccome di libreria ,nel progetto rimangono immodificabili , mentre in sw vedo che nonostante di libreria sono modificabili in ogni lavorazione, funziona cosi sw oppure sbaglio io qualcosa?
spero di essere stato chiaro nell'esprimere la domanda
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Non si e capito niente. Rifai la domanda ed usa una punteggiatura decente
 

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
1- i file di libreria progetto in solidwork sono quelli che utilizzo da inserire nei vari progetti (constatazione corretta?)
2-i file di libreria in inventor una volta inserti in un progetto non si riescono a modificare in sw io riesco a farlo, sbaglio io qualcosa oppure sw funziona cosi? C'è il modo di rendere i file di libreria immodificabili all'interno della sessione di lavoro un progetto?
3- in inventor creo un nuovo progetto ogni volta che lavoro su una commessa nuova in sw questa gestione non c'è, giusto?
spero in questo modo di essere stato più chiaro
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Per file di libreria intendi le parti toolbox?
Per modificare un file lo devi voler fare, non si modifica da solo per capriccio.
Per fare un nuovo progetto fai un nuovo file ovviamente
 

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
intanto scusami se faccio dei paralleli con inventor
-Per file di libreria di progetto intendo per esempio il profilo in alluminio di cui mi hai spiegato come ricavare lo schizzo dallo step, riallego l'immagine.
in inventor questo file una volta inserto nell'assieme come file di libreria è modificabile solo in altezza la sezione del profilo no.
in sw invece posso modificare oltre che l'altezza anche la sezione del profilo facendo modifica schizzo . Sono due filosofie differenti.
- Per il nuovo progetto farò come dici, inventor gestisce il progetto in maniera differente.

GRAZIE
 

Allegati

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Ma devi fare modifica schizzo volontariamente prima scegliendo la parte, poi scegliendo modifica schizzo ed infine modificando lo schizzo.... ci devi mettere parecchio del tuo! Oltre al fatto che per modificare uno schizzo di converti entità devi impegnarti parecchio

Io non so come gestisce il progetto inventor e siccome non spieghi bene fosa vuoi ottenere posso dire, in base alle informazioni, che per fare un progetto nuovo devi fare un file nuovo
 

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
Ma devi fare modifica schizzo volontariamente prima scegliendo la parte, poi scegliendo modifica schizzo ed infine modificando lo schizzo.... ci devi mettere parecchio del tuo! Oltre al fatto che per modificare uno schizzo di converti entità devi impegnarti parecchio

Io non so come gestisce il progetto inventor e siccome non spieghi bene fosa vuoi ottenere posso dire, in base alle informazioni, che per fare un progetto nuovo devi fare un file nuovo
Ma devi fare modifica schizzo volontariamente prima scegliendo la parte, poi scegliendo modifica schizzo ed infine modificando lo schizzo.... ci devi mettere parecchio del tuo! Oltre al fatto che per modificare uno schizzo di converti entità devi impegnarti parecchio

Io non so come gestisce il progetto inventor e siccome non spieghi bene fosa vuoi ottenere posso dire, in base alle informazioni, che per fare un progetto nuovo devi fare un file nuovo
Non spiego cosa voglio fare perché sto solo cercando di capire tutto qui ,non ho fatto ancora niente , di solito prima di fare cerco di capire .

Ora ti spiego io che nel caso specifico del profilo come dici tu uno si deve impegnare parecchio per modificare.
Ma più in generale se in libreria hai un distanziale con sezione tonda con diametro 20
Mentre nel progetto sulla quale stai lavorando nei hai disegni uno da 22, che magari ti trovi a dover modificare dopo che sono passate tre settimane dall’inizio del progetto .
Se non stai attento può capitare che tu modifichi quello di libreria (visto che magari non ti devi impegnare così tanto per modificarlo portandolo da 20 a 25).
Inventor se provi a modificare quello di libreria te lo impedisce .
Tutto qui .
secondo il mio parere sw in tante cose è più performante rispetto inventor in questo no se le cose stanno come le ho capite
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Fai i tutorial sel programma e poi smetti di fare paragoni o di fare le cose nella stessa maniera di un altro programma.
Usi termini di inventor che in solid o non vogliono dire niente o indicano tutt'altro.
Non sai usare il programma e ti fai problemi che non esistono perché usi riferimenti sbagliati (inventor)
 

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
Sai non ti si capisce molto, ma in ogni caso non sei obbligato a rispondere.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Quale parte non e chiara?
Che deci fare i tutorial o che devi smetterla di usare termini di inventor?
 

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
Termini di inventor quali ? Libreria di progetto magari ,stano è un concetto spiegata dentro i tutorial di cui parli .
il10 luglio ? la domanda mi sembra diversa .
Il fatto di avere una risposta ammesso tu posso averla non è che ti da il diritto di dire cosa poter dire a un altro utente . Leggi bene le domande e ripeto se hai difficoltà a rispondere non sei necessariamente tenuto a farlo altrimenti ogni discussione diventa un modo per polemizzare . Faccio dei paragoni per cercare di farti capire la mia domanda.Anche se poco proficuo , ti ringrazio per il tempo che mi hai dedicato
buon lavoro collega, e buona giornata
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
allora facciamo un po' di charezza:
quando parli di libreria del progetto non ti sta iriferendo a nlla in particolare perché nella libreria di progetto (vedi immagine) ci sono svariate cartelle che possono essere create e personalizzzate e possono contenere qualsiasi tipo di file.
ad esempio si vede: note varie (cartella creata da me e che contiene annotazioni, blocchi ed altro per i disegni); features (cartella di default che contiene funzioni di libreria) e toolbox che è una libreria di parti commerciali gestita da un database di solidworks)
se tu ti crei una cartella e ci inserisci la tua parte che poi vuoi gestire con configurazioni (cosa su cui torno dopo) non puoi pretendere che si sappia ne puoi pretendere che si sappia come la gestisci. se poi nel tuo assiemi inserisci la parte questa si comporta come qualsiasi parte di qualsiasi cartella e cioè si può modificare e le sue modifiche si riflettono negli assiemi in cui è stata inserita.
se invece fai una funzione di libreria (cosa fattibilissima) questa, una volta inserita nella parte per creare l'estruso, perde il collegamento con il file di libreria e modificando questi non si modifica l'estruso. basta che tu inserisca una di quelli esistenti, ad esempio keways che sono le sedi per le chiavette e vedi che modificando l'originale non si modifica quello nella parte.
se usi una parte toolbox questa, salvo tu la salvi appositamente con nome, sarà in sola lettura e non potrà essere modificata se non tramite il pannello di configurazione oppure entrando nella parte, che è di sola lettura, e poi salvandola con nome.

credo di essere stato chiaro.

tornando sulle configurazioni se tu usi questo metodo ti troverai ad avere una configurazione per ogni lunghezza che troverai quindi se usi spesso quel profilo dopo qualche mese potresti trovarti con un file con centinaia di configurazioni ed un file che pesa decine di mega e che rallenterà gli assiemi. inoltre se dovrai fare una lavorazione aggiuntiva (foro, taglio per incastrarlo con un altro profilo ed altro ancora) o ti crei una nuova parte o fai le lavorazioni in assieme che sono sempre un po' fastidiose sopratutto se si tratta di assiemi complessi.
invece puoi pensare di creare un profilo di saldatura che userai per sfruttare le potenzialità dei membri strutturali.

in ultimo due domande:
qual è il tutorial che tratta della libreria di progetto?
cosa significa 10 luglio?
 

Allegati

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
Grazie per l'esaustiva risposta.
in linea generale non sto cercando di forzare il modo di funzionamento di sw , ma semplicemente di adattarmi.(vorrei capirne le dinamiche, usando i tutorial non sempre mi danno le risposte che cerco)
la guida in linea che a suo tempo mi hai linkato non sempre è chiara su come si deve gestire.
seguirò assolutamente il tuo consiglio sui profili.
Mi hai fatto capire come si deve GESTIRE la libreria, ti ringrazio.
io occupandomi di Automazione costruisco macchine che utilizzano diversi particolari a commercio.
ti allego la mia di libreria, quella fatta fin ora, che manca della modifica sulla gestione dei profili che mi hai suggerito.
oggi ho visto l'utilizzo dei componenti intelligenti,per il tipo di progettazione che mi trovo a fare lo trovo assolutamente un bellissimo comando.
 

Allegati

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
i file commerciali, che non subiscono modifiche perché si ordinano già pronti (motori, cuscinetti, pignoni, ecc.) e che in genere derivano da file neutri e quindi senza funzioni modificabili puoi gestirli così.
i file che possono subire modifiche (profili, cinghie) perché non si ordinano come pezzo finito, ma come dimensione o semilavorato vanno gestiti in maniera diversa.

discorso a parte sono i componenti che fanno movimentazione (martineti, cilindri...) che anche se vengono ordinati come pezzo finito richiedono una gestione specifica per ogni lavoro perché simulano un movimento.
in questo caso si può usare un assieme con le configurazioni dei vari posizionamenti vincolando la parte mobile (cerca nel forum assiemi flessibili) oppure una parte monolitica con configurazioni in cui con alcune funzioni si modifica la geometria per creare i vari posizionamenti. anche questi file devono essere gestiti singolarmente per ogni lavoro per evitare di creare decine di configurazioni che alla lunga creano confusione oppure di modificare involontariamente altri progetti

i file che verranno usati su più progetti ti consiglio di renderli in sola lettura in modo che non vengano accidentalmente modificati. se una modifica viene fatta ci deve essere l'espressa volontà di farlo togliendo la spunta di sola lettura; inoltre in questo caso rimane traccia della data di salvataggio e potrebbe essere possibile risalire all'autore della modifica
 

Antodima77

Utente standard
Professione: progettista
Software: inventor 2015 2016 SOLID 2018
Regione: lombardia
i file commerciali, che non subiscono modifiche perché si ordinano già pronti (motori, cuscinetti, pignoni, ecc.) e che in genere derivano da file neutri e quindi senza funzioni modificabili puoi gestirli così.
i file che possono subire modifiche (profili, cinghie) perché non si ordinano come pezzo finito, ma come dimensione o semilavorato vanno gestiti in maniera diversa.

discorso a parte sono i componenti che fanno movimentazione (martineti, cilindri...) che anche se vengono ordinati come pezzo finito richiedono una gestione specifica per ogni lavoro perché simulano un movimento.
in questo caso si può usare un assieme con le configurazioni dei vari posizionamenti vincolando la parte mobile (cerca nel forum assiemi flessibili) oppure una parte monolitica con configurazioni in cui con alcune funzioni si modifica la geometria per creare i vari posizionamenti. anche questi file devono essere gestiti singolarmente per ogni lavoro per evitare di creare decine di configurazioni che alla lunga creano confusione oppure di modificare involontariamente altri progetti

i file che verranno usati su più progetti ti consiglio di renderli in sola lettura in modo che non vengano accidentalmente modificati. se una modifica viene fatta ci deve essere l'espressa volontà di farlo togliendo la spunta di sola lettura; inoltre in questo caso rimane traccia della data di salvataggio e potrebbe essere possibile risalire all'autore della modifica
Super . Grazie mille provo a cercare quanto mi hai detto sui vari argomenti ,ti ringrazio mi metto al lavoro .