Gestionale Open - pareri.

Momy985

Utente Junior
Professione: Disegnatore / Progettista
Software: Pro/Engineer 2001 --> Creo 3.0 / Solidworks 2016/18 - PLM Matrix/Enovia - Windchill PDMLink
Regione: Veneto
#1

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#2
Buonasera a tutti...
Qualcuno ha mai sentito parlare o ha provato questo gestionale? Gestionale Open
Secondo voi è una scelta scellerata proporre un software gestionale open ad un'azienda? come viene considerato da un commento in questo blog: http://blog.pmi.it/15/10/2007/lalternativa-open-nellambito-gestionale/
Io l'ho installato non è male, ma vorrei avere dei riscontri.
sarebbe da capire come si comporta nell'uso quotidiano
se si è in grado di configurarlo e metterlo in funzione autonomamente potrebbe essere conveniente, se ci si deve avvalere dell'assistenza a pagamento allora è da considerare il costo dell'assistenza etc
 

Momy985

Utente Junior
Professione: Disegnatore / Progettista
Software: Pro/Engineer 2001 --> Creo 3.0 / Solidworks 2016/18 - PLM Matrix/Enovia - Windchill PDMLink
Regione: Veneto
#3
sarebbe da capire come si comporta nell'uso quotidiano
se si è in grado di configurarlo e metterlo in funzione autonomamente potrebbe essere conveniente, se ci si deve avvalere dell'assistenza a pagamento allora è da considerare il costo dell'assistenza etc
Sono d'accordo...un minimo di assistenza penso ci voglia...è da vedere il costo infatti...magari lo propongo poi faranno le dovute valutazioni.
 

KTI

Utente Junior
Professione: Informatica e produzione modellismo
Software: vb, delphi, .NET, Oracle, SqServer
Regione: Veneto/Molise
#4
Se leggi bene (ed è così per più o meno tutti i software "open" ci sono dei paletti da considerare:
1: la versione open non è la versione completa
2: il database sybase ha un costo e non più molto usato ammesso di implementare questa soluzione ve la sentite di rischiare di dover un giorno migrare ad altra piattaforma?

Come detto altre volte considerate le reali esigenze e da li fte una stima non pensate all'open solo perchè puà essere free e naturalmente non lo è mai!
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#5
Devi considerarlo come un altro software, solitamente te paghi il programma e poi ti regalano l'assistenza. Questi ti regalano il programma e poi paghi l'assistenza.

Non saprei valutare la competitività del programma, questo sta a te.
Se sei un rivenditore per te può essere vantaggioso, perché tu fai assistenza, tu prendi i soldi ed al cliente finale non cambia niente. Puoi personalizzarlo modificandolo alle specifiche necessità tue e dei tuoi clienti.

Probabilmente se per te è un programma nuovo che non conosci bene, per fare assistenza ai tuoi clienti, sarebbe bene che stipuli un accordo commerciale con il produttore. Inoltre comunque il produttore chiede il pagamento per inviare eventuali aggiornamenti normativi in materia fiscale.

PS
KTI tu venderai sicuramente un gestionale molto figo dato che perdi tempo a disinformare sui concorrenti
1- Se è open Source stai pur certo che la versione è completa. Come scritto loro si fanno pagare l'assistenza.
2- Il database usato è Mysql che è gratuito. Non mi pare siano previsti altri moduli a pagamento.
3- Non mi risulta che passare da un gestionale all'altro anche se distribuiti con copyright sia un giorno di festa.
 

KTI

Utente Junior
Professione: Informatica e produzione modellismo
Software: vb, delphi, .NET, Oracle, SqServer
Regione: Veneto/Molise
#6
Tranquillo gil, il gestionale che sviluppiamo noi non ha niente a che vedere con questo, noi sviluppiamo un gestionale di produzione derivato da un concetto di plm sempre di nostro sviluppo, non siamo nemmeno concorrenti, anzi questo potrebbe tranquillamente essere un'integrazione al nostro che non si occupa e non si vuole occupare di contabilità, fatture ecc. se sei tu il programmato parliamone potrebbe interessarci l'integrazione, noi siamo compatibili con molti db anche se preferiamo Oracle (che nella versione express è gratuito) ed è in assoluto la miglior piattaforma ma lavoriamo anche con sqlserver, access, mysql ecc.
1. Sulla tua prima risposta mi permetto di mettere in guardia (è solo un doveroso consiglio) sul valutare quali sarebbero questi costi di assistenza e di eventuali richieste di personalizzazione, troppe volte i clienti sono stati "spennati" e poi corsi al riparo su applicazioni commerciali, tutto qui, purtroppo spesso passa il messaggio che open source è gratis e non sempre è così, anzi e bisogna essere onesti ad ammetterlo.
2. a pagamento non viene dichiarato sybase o ho letto male? bene anche qui se io fossi cliente mi preoccuperei di sapere se si trova facilmente assistenza su questa piattaforma per non dover dipendere da un unica entità cosa che spesso allontana le aziende.
3. no, non è mai un giorno di festa e spesso su questo molti ne aprofittano, a meno che il sistema nuovo non abbia una interfaccia facile per questa evenienza.

Anche il nostro software può essere open source, è solo una questione di immagine ma ripeto, il nostro software non c'entra nulla con un gestionale contabile, è solo una puntualizzazione che mi è venuta e che mi viene spontanea dai miei 26 anni di sviluppo software in tutte le salsa anche open source!